Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Russulaceae: Lactarius, Russula
Rispondi
stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » ven 8 lug 2011, 15:34

Già se ne era discusso in:
http://www.actafungorum.org/actaforum/v ... f=6&t=4664


Riporto le foto gentilmente concessemi da Carlo Piuri
Allegati
Russula pectinatoides (1) - Copia.JPG
Russula pectinatoides (1) - Copia.JPG (143.47 KiB) Visto 6273 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » ven 8 lug 2011, 15:35

seconda foto:
Allegati
Russula pectinatoides (2) - Copia.JPG
Russula pectinatoides (2) - Copia.JPG (143 KiB) Visto 6272 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » ven 8 lug 2011, 15:37

Carlo gentilmente mi ha inviato n° 3 exiccata per un esame microscopico di approfondimento soprattutto per confermare o meno la morfologia della spora dei soggetti da lui trovati.
In particolare si ragionava se le ornamentazioni delle spore fossero da plurizebrate a parzialmente reticolate (nel senso di R. praetervisa Sarnari), oppure se fossero picchiettate, talvolta zebrato connesse o con creste molto corte.

Non c’è dubbio che si tratta di due descrizioni di spore completamente diverse e per capirci meglio
Allego le due foto tratte da:

Sarnari : Genere Russula in Europa, Tomi primo pag. 467 R. praetervisa Sarnari,
Romagnesi: Les russules d’Europe et d’Afrique du nord pag. 364 R. pectinatoides Peck.

In cui si notano le sostanziali differenze.
Allegati
R_praetervisa_sarnari_02.jpg
R_praetervisa_sarnari_02.jpg (91.34 KiB) Visto 6272 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » ven 8 lug 2011, 15:38

Romagnesi: Les russules d’Europe et d’Afrique du nord pag. 364 R. pectinatoides Peck.
Allegati
R_pectinatoides_peck.jpg
R_pectinatoides_peck.jpg (91.05 KiB) Visto 6271 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » ven 8 lug 2011, 15:39

A presto la microscopia effettuata

:bye:


Giampietro

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da fabiophorus » ven 8 lug 2011, 15:45

Ciao Giampietro! Inizio subito a stressarti con una prima domanda :D :

Noto che hai indicato Russula pectinatoides nel senso di come la interpretò Romagnesi, altri micologi come l'hanno interpretata? Sarnari come si è pronunciato?

P.S.: la morfologia delle spore e delle ornamentazioni proposte dalle due belle Tavole che hai postato è effettivamente molto diversa :)



:cin:

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 16:49

fabiophorus ha scritto:
Noto che hai indicato Russula pectinatoides nel senso di come la interpretò Romagnesi, altri micologi come l'hanno interpretata? Sarnari come si è pronunciato?

:cin:
Shaffer si riferisce al lectotipus di R. pectinatoides Peck come di una Russula con spore a verruche isolate, però
aggiunge che le lamelle sono da debolmente a nettamente pepate, mentre la carne ha un odore debolmente spermatico;

Singer afferma che odora di olio di fegato di merluzzo;

Romagnesi che ha un sapore mite ma sgradevole con retrogusto talvolta nettamente amaro, mentre l'odore è ingrato, come di pesce o di caucciù;

Sarnari si avvicina a Romagnesi e parla di odore sgradevole misto di gomma o di pesce , il sapore conforme (?), talvolta amarognolo, ma non piccante.

A questo punto Sarnarri si è reso conto che esisteva una diversità soprattutto riguardante la morfologia sporale tra le Russule amenricane di Shaffer e di Romagnesi con i ritrovamenti da lui effettuati, che presentano, come vedi dalla tavola delle
verruche parzialmente ma indiscutibilmente connesse. Così è sorta R. praetervisa.
Ma si era ripromesso di ristudiare meglio la R. pectinatoides europea visto che nelle sue raccolte di tale specie
non tutto quadrava.

Ciao

Giampietro

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 16:59

Le spore del soggetto esaminato mostrano delle spore picchiettate, talvolta zebrato connesse o con creste molto corte che ben si accordano con quelle presenti nella tavola Romagnesi e quindi di R. pectinatoides Peck.
Allegati
spore_01.jpg
spore_01.jpg (47.01 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:00

Le spore del soggetto esaminato mostrano delle spore picchiettate, talvolta zebrato connesse o con creste molto corte che ben si accordano con quelle presenti nella tavola Romagnesi e quindi di R. pectinatoides Peck.
Allegati
spore_02.jpg
spore_02.jpg (86.48 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:00

Le spore del soggetto esaminato mostrano delle spore picchiettate, talvolta zebrato connesse o con creste molto corte che ben si accordano con quelle presenti nella tavola Romagnesi e quindi di R. pectinatoides Peck.
Allegati
spore_06.jpg
spore_06.jpg (81.49 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:01

Le spore del soggetto esaminato mostrano delle spore picchiettate, talvolta zebrato connesse o con creste molto corte che ben si accordano con quelle presenti nella tavola Romagnesi e quindi di R. pectinatoides Peck.
Allegati
spore_07.jpg
spore_07.jpg (88.99 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:01

Le spore del soggetto esaminato mostrano delle spore picchiettate, talvolta zebrato connesse o con creste molto corte che ben si accordano con quelle presenti nella tavola Romagnesi e quindi di R. pectinatoides Peck.
Allegati
spore_11.jpg
spore_11.jpg (55.54 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:02

Le spore del soggetto esaminato mostrano delle spore picchiettate, talvolta zebrato connesse o con creste molto corte che ben si accordano con quelle presenti nella tavola Romagnesi e quindi di R. pectinatoides Peck.
Allegati
spore_13.jpg
spore_13.jpg (98.29 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:06

Pileocistidi conici in blu di cresile
Allegati
pileocistidi_cresile_01.jpg
pileocistidi_cresile_01.jpg (85.95 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:08

Pileocistidi conici in blu di cresile
Allegati
pileocistidi_cresile_02.jpg
pileocistidi_cresile_02.jpg (55.57 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:09

Pileocistidi poco sensibili alla SV.
Allegati
pileocistidi_SV_03.jpg
pileocistidi_SV_03.jpg (48.95 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:10

Pileocistidi poco sensibili alla SV
Allegati
pileocistidi_SV_05.jpg
pileocistidi_SV_05.jpg (90.66 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:11

Pileocistidi poco sensibili alla SV
Allegati
pileocistidi_SV_06.jpg
pileocistidi_SV_06.jpg (46.64 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:12

Numerosi laticiferi presenti nella subpellis.
Allegati
laticifero_SV_04.jpg
laticifero_SV_04.jpg (96.36 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:17

Da ultimo i pleurocistidi:
Romagnesi afferma che i pleurocistidi contengono delle masse dorate-rossastre con la SV.
Sarnari non ne fa menzione in R. praetervisa.
Allegati
Pleurocistidi_01.jpg
Pleurocistidi_01.jpg (60.38 KiB) Visto 6234 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » sab 9 lug 2011, 17:18

Ma se sostituisco la SV con una soluzione iodoiodurata allora ottengo la magia :D
Allegati
Pleurocistidi_02.jpg
Pleurocistidi_02.jpg (51.12 KiB) Visto 6233 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da fabiophorus » sab 9 lug 2011, 21:58

:applause: Bellissimo Giampietro, molto interessante :applause:

Le spore che ci hai mostrato somigliano indiscutibilmente a quelle proposte dalla Tavola di Romagnesi, ne prendo visione...soddisfatto! :)

Hai mai avuto occasione di analizzare raccolte microscopicamente attribuibili a R.praetervisa?

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da stegiampi » dom 10 lug 2011, 11:26

fabiophorus ha scritto:
Hai mai avuto occasione di analizzare raccolte microscopicamente attribuibili a R.praetervisa?

Secondo alcuni, R. praetervisa è una Russula dell'area mediterranea.
Io ho poche occasioni di frequentare i boschi di quella zona e quindi a memoria ricordo di non averla mai incontrata.
Ricordo invece di aver incontrato più volte nei boschi del nord R. pectinatoides.
All'epoca avevo solo la monografia di Romagnesi e quindi non ho avuto difficoltà ad attribuire i miei ritrovamenti a R. pectinatoides. Poi ho avuto anche la monografia di Sarnari e per questa specie le cose si sono complicate.

Ciao

Giampietro

evelina
Senior
Messaggi: 4823
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Russula Pectinatoides Peck ss. Romagnesi 1967

Messaggio da evelina » mer 7 set 2011, 22:27

Salve amici,
mi piacerebbe sapere se Sarnari ha mai studiato un Russula pectinatoides o praetervia del nord, o se ha esaminato solo
quelle delle zone meridionali ?

:bye: Evelina

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti