Sclerotinia trifoliorum Erikss

Ritrovamenti e discussioni sui funghi di Specie determinate della Divisione Ascomycetes
Rispondi
patty
Esperto
Messaggi: 2266
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Cognome: Ferrari
Nome: Patrizia
Provenienza: Modena
Località: Modena

Sclerotinia trifoliorum Erikss

Messaggio da patty » mer 30 nov 2011, 21:42

Sclerotinia trifoliorum Erikss., K. Landtbraksakoemiens handlingar och tidskrift 19: 28 (1880)

Così avrei determinato questo piccolo ascomicete, parassita di piante erbacee,in particolare Leguminose, raccolto fra l’erba (con presenza abbondante di Trifolium sp.) in un prato stabile nella campagna nei dintorni di Modena, a metà novembre,dopo le piogge abbondanti di quel periodo.

Gli ascomi, lunghi fino a oltre 3 cm., di colore rosa-bruno più chiaro sulla superficie esterna, hanno un calice a coppa di 5-7 mm. di diametro su un lungo peduncolo attaccato a un piccolo sclerozio sotterraneo nero, internamente bianco.
Gli aschi, J+, sono lunghi 160-170µ e contengono 8 spore ialine, uniseriate ellittiche/sub ellittiche a volte con apice appuntito, 15-18 x 8,5-10,5 µ, negli aschi visibili spesso (ma non in tutti)con un dimorfismo di 4 spore più grandi e 4 più piccole , e che presentano ai poli 2 piccole guttule ( in Medardi sono descritte come non guttulate, con misure 12-14 x 6 µ, mentre Grelet, Coste e Rey, Kohn , Boudier le descrivono con due piccole guttule apicali e, come anche Dennis e Ellis and Ellis , con misure variabili intorno a 12-18 x 6-10 µ .
Parafisi filiformi,cilindriche, leggermente allargate all’apice.
La sezione della carne mostra un excipulum medullare a textura intricata e un excipulum ectale a textura globulosa.

Apoteci con visibile lo sclerozio nero
Allegati
Sclerotinia_trifoliorum_03.jpg
Sclerotinia_trifoliorum_03.jpg (138.87 KiB) Visto 1509 volte
Sclerotinia_trifoliorum_02.jpg
Sclerotinia_trifoliorum_02.jpg (138.25 KiB) Visto 1509 volte
Sclerotinia_trifoliorum_01.jpg
Sclerotinia_trifoliorum_01.jpg (130.96 KiB) Visto 1509 volte

patty
Esperto
Messaggi: 2266
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Cognome: Ferrari
Nome: Patrizia
Provenienza: Modena
Località: Modena

Re: Sclerotinia trifoliorum Erikss

Messaggio da patty » mer 30 nov 2011, 21:47

Sezione della carne con visibile l’Excipulum medullare a textura intricata e l’Excipulum ectale a textura globulosa
Allegati
DSCN1095.jpg
DSCN1095.jpg (124.78 KiB) Visto 1507 volte
DSCN1096.jpg
DSCN1096.jpg (201.19 KiB) Visto 1507 volte
Sclerotinia_trifoliorum_08.jpg
Sclerotinia_trifoliorum_08.jpg (129.42 KiB) Visto 1507 volte

patty
Esperto
Messaggi: 2266
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Cognome: Ferrari
Nome: Patrizia
Provenienza: Modena
Località: Modena

Re: Sclerotinia trifoliorum Erikss

Messaggio da patty » mer 30 nov 2011, 21:48

-Aschi
-Aschi J+, in alcuni dei quali si nota il dimorfismo delle spore
Allegati
Sclerotinia_trifoliorum_05.jpg
Sclerotinia_trifoliorum_05.jpg (127.82 KiB) Visto 1507 volte
Sclerotinia_trifoliorum_06.jpg
Sclerotinia_trifoliorum_06.jpg (106.82 KiB) Visto 1507 volte

patty
Esperto
Messaggi: 2266
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Cognome: Ferrari
Nome: Patrizia
Provenienza: Modena
Località: Modena

Re: Sclerotinia trifoliorum Erikss

Messaggio da patty » mer 30 nov 2011, 21:49

Spore biguttulate
Allegati
Sclerotinia_trifoliorum_07.jpg
Sclerotinia_trifoliorum_07.jpg (132.36 KiB) Visto 1507 volte

Mordasini Eli
Novizio Esperto
Messaggi: 1315
Iscritto il: gio 10 feb 2011, 23:36
Cognome: Mordasini
Nome: Eli
Provenienza: Spruga Ti. CH
Contatta:

Re: Sclerotinia trifoliorum Erikss

Messaggio da Mordasini Eli » mer 30 nov 2011, 22:04

ciao Gran bella specie e come sempre molto ben fotografata sia macro che micro. :applause:

Da noi nelle prealpi mi sembra specie piuttosto rara , io ancora no l'ho trovata. :bye: eli m

mfilippa
Senior
Messaggi: 5299
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Sclerotinia trifoliorum Erikss

Messaggio da mfilippa » mer 30 nov 2011, 22:24

:cin:
Bellissima, già le Sclerotinia in autunno non sono molte (forse è l'unica?), ma poi gli aschi con 4 spore piccole e 4 grandi sono un timbro di identità inusuale ed efficace!
:bye:

Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1934
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Re: Sclerotinia trifoliorum Erikss

Messaggio da Micogian » gio 1 dic 2011, 9:31

Bellissime, come sempre Patty.
Mi ricordo di questa specie, l'avevamo trovata a un Comitato AMB di alcuni anni fa a Montegrotto (PD), c'erano tutti i grandi di Acta Fungorum.
Questo è il topic: http://www.actafungorum.org/actaforum/v ... =53&t=1571

Gianni :bye:

mfilippa
Senior
Messaggi: 5299
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Sclerotinia trifoliorum Erikss

Messaggio da mfilippa » gio 1 dic 2011, 13:22

Vero Gianni, è stata la prima volta che l'ho studiata bene, e ormai ho imparato a conoscerla!
:bye:

patty
Esperto
Messaggi: 2266
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Cognome: Ferrari
Nome: Patrizia
Provenienza: Modena
Località: Modena

Re: Sclerotinia trifoliorum Erikss

Messaggio da patty » gio 1 dic 2011, 14:34

Io credo che questa specie sia più comune di quanto si pensi.
Io l'ho trovata diverse volte,casualmente e in luoghi diversi, anche nei prati in montagna, a 800-900 m.s.l; probabilmente essendo molto piccola e sempre ben nascosta fra l'erba, è difficile vederla. :)

:cin:

Ruspista
Novizio
Messaggi: 722
Iscritto il: sab 14 apr 2007, 15:29
Cognome: Signorini
Nome: Danilo
Provenienza: Verona
Località: verona

Re: Sclerotinia trifoliorum Erikss

Messaggio da Ruspista » ven 2 dic 2011, 20:56

:applause: complimenti bella specie e come dice Patty quando sono piccoli e ben mimetizzati è difficile vederli :shock:

:bye: :bye:

Rispondi

Torna a “Ascomycetes”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti