Helvella cupuliformis var. badia

Ritrovamenti e discussioni sui funghi di Specie determinate della Divisione Ascomycetes
Rispondi
Giando
Novizio
Messaggi: 549
Iscritto il: mar 5 feb 2008, 15:22
Cognome: Donà
Nome: Gianluca
Provenienza: Italia
Località: Padova

Helvella cupuliformis var. badia

Messaggio da Giando » mar 12 giu 2012, 0:09

Ciao a Tutti,
trovate ieri in montagna a circa 1000 m slm, in un parchetto cittadino; belle, da morire, un paio di cm al massimo.... Ora sono in frigo a maturare (si spera), anticipo la foto macro e per la micro speriamo bene, per ora aschi vuoti o quasi.
Una macropus col gambo bianco, quindi non una macropus. H. rivularis?
A presto con la micro.
Ciao,
Gian :bye:
Allegati
Helvella sp.JPG
Helvella sp.JPG (216.35 KiB) Visto 1815 volte

Mordasini Eli
Novizio Esperto
Messaggi: 1315
Iscritto il: gio 10 feb 2011, 23:36
Cognome: Mordasini
Nome: Eli
Provenienza: Spruga Ti. CH
Contatta:

Re: Helvella cupuliformis var. badia

Messaggio da Mordasini Eli » mar 12 giu 2012, 0:15

ciao macropus ha il gambo "peloso" fino quasi alla base ed é come dici oscuro.

cioa Eli m

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Helvella cupuliformis var. badia

Messaggio da mykol » mar 12 giu 2012, 1:06

rivularis è diversa e probabilmente anche l'habitat non quadra ..., imenio ocra bruniccio, villosa, gambo bianco, metterei un cent su cupuliformis ...

carlo
Senior
Messaggi: 5111
Iscritto il: gio 7 giu 2007, 19:37
Cognome: Agnello
Nome: Carlo
Provenienza: Mesagne
Località: Mesagne

Re: Helvella cupuliformis var. badia

Messaggio da carlo » mar 12 giu 2012, 8:31

mykol ha scritto:rivularis è diversa e probabilmente anche l'habitat non quadra ..., imenio ocra bruniccio, villosa, gambo bianco, metterei un cent su cupuliformis ...
ed un cent su fibrosa :)

Giando
Novizio
Messaggi: 549
Iscritto il: mar 5 feb 2008, 15:22
Cognome: Donà
Nome: Gianluca
Provenienza: Italia
Località: Padova

Re: Helvella cupuliformis var. badia

Messaggio da Giando » mar 12 giu 2012, 19:57

Grazie a Tutti per ora,
in questi giorni sono preso dal lavoro e per la micro credo di farcela nel fine settimana, comunque appena pronta la posto.
Ciao!
Gian :bye:

mfilippa
Senior
Messaggi: 5299
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Helvella cupuliformis var. badia

Messaggio da mfilippa » mer 13 giu 2012, 1:22

Helvella pulchra :cong: ss. Filippa :innocent:
Come quelle del Ceppo e della Colletta delle Salse, sotto Abete bianco :)
:cin:
:applause:

Praticamente una H. cupuliformis più pelosa e più colorata del solito.
H. cupuliformis var. badia Häffner

:bye:

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Helvella cupuliformis var. badia

Messaggio da mykol » dom 17 giu 2012, 22:45

Ok Mario.

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Helvella cupuliformis var. badia

Messaggio da mykol » dom 17 giu 2012, 22:52

ed un cent su fibrosa
Nei giorni scorsi al CS AMBAC al Santuario di Vicoforte (CN) ho avuto per le mani diverse raccolte di una Helvella, bruno grigia, a coppa col gambo lungo e concolore, provenienti da castagneti sopratutto dove bruciano i ricci: mai una volta che le spore fossero ristrette ai poli, quindi niente "macropus" per cui non resta che fibrosa (ex villosa).
Quelle presentate in questa discussione col gambo bianco credo siano come dice Mario, delle cupuliformis, forse la varietà badia e che essendo assai giovani (e quindi piccole) hanno il pigmento più concentrato per cui risultano più scure del solito.

Giando
Novizio
Messaggi: 549
Iscritto il: mar 5 feb 2008, 15:22
Cognome: Donà
Nome: Gianluca
Provenienza: Italia
Località: Padova

Re: Helvella cupuliformis var. badia

Messaggio da Giando » dom 17 giu 2012, 23:29

Grazie a Tutti,
per ora riesco ad aggiungere che, macroscopicamente parlando, dopo una settimana in frigo si sono aperte decisamente confermando, come sembrava sin dall'inizio, che l'interno della coppa è bruno medio.
A presto, spero, per la micro.
Ciao,
Gian :bye:

Rispondi

Torna a “Ascomycetes”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti