Helvella maculata

Ritrovamenti e discussioni sui funghi di Specie determinate della Divisione Ascomycetes
Rispondi
mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Helvella maculata

Messaggio da mfilippa » mer 10 ott 2012, 22:30

Helvella maculata N.S. Weber
Raccolta eccezionale, in quanto secondo le notizie in nostro possesso, si tratta del primo ritrovamento in Europa di questa specie diffusa sulla costa Ovest di Stati Uniti e Canada e, pare, sulle alture messicane.
Per lo meno in Italia ritengo senza tema di smentite che non si sia mai vista.
Il ritrovamento è stato effettuato durante l'ultimo Comitato Scientifico Nazionale della Associazione Micologica Bresadola tenutosi ad Asiago.
Raccolta H.12.09.22.02 nel nostro erbario, consistente in due ascomi.
La località è in comune di Roana (VI), in Val Rotta (accesso dalla strada che sale verso la Val Formica), Italia; la data di raccolta è il 22-09-2012.
Habitat: area umida in letto di ruscello con Abete rosso, Petasites, muschi su rocce calcaree. Altezza poco oltre 1450 mslm.
Allegati
Helvella maculata DSC_3647 reg [800x600].JPG
Helvella maculata DSC_3647 reg [800x600].JPG (202.88 KiB) Visto 4203 volte

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Helvella maculata

Messaggio da mfilippa » mer 10 ott 2012, 22:34

Come dice l'epiteto specifico, felicemente scelto da Nancy Smith Weber, Helvella maculata ha una caratteristica tutta particolare, che nei nostri esemplari è molto evidente: l'imenio non ha tono uniforme, ma si presenta ricoperto da piccole macchie brune su fondo biancastro.
Allegati
Helvella maculata DSC_3653 reg [800x600].JPG
Helvella maculata DSC_3653 reg [800x600].JPG (187.12 KiB) Visto 4200 volte
Helvella maculata DSC_3647 reg crop [800x600].JPG
Helvella maculata DSC_3647 reg crop [800x600].JPG (217.58 KiB) Visto 4200 volte

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Helvella maculata

Messaggio da mfilippa » mer 10 ott 2012, 22:41

Nelle (poche) illustrazioni esistenti di questa specie, si nota che l'aspetto maculato non è poi così comune, a volte anzi la regola sembra un colore bruno con il gambo grigiastro o brunastro.
Tuttavia a parte le macchie, anche se l'imenio fosse di colore uniforme, non ci sono altre specie che uniscano questi caratteri:
- imenio marrone
- gambo costolato come in Helvella lacunosa o Helvella crispa
- gambo prima bianco poi ingrigente con l'età
- margine dell'apotecio fortemente involuto negli esemplari giovani
- faccia esterna candida e delicatamente pubescente
- gambo anch'esso non nudo, ma (appena) forforaceo-vellutato.
Queste caratteristiche fanno di Helvella maculata una specie ben riconoscibile, che noi abbiamo determinato al volo sul campo appena visto l'esemplare adulto, pur non avendola mai incontrata prima.
Allegati
Helvella maculata DSC_3660 reg [800x600].JPG
Helvella maculata DSC_3660 reg [800x600].JPG (183.23 KiB) Visto 4200 volte

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Helvella maculata

Messaggio da mfilippa » mer 10 ott 2012, 22:52

Le macchie sono date dal pigmento nelle parafisi che è disposto "a chiazze", cioè a gruppi di parafisi contigue, mentre nelle aree adiacenti le parafisi sono ialine.
Il pigmento è di tipo intracellulare, marrone non scuro, presente anche in profondità fin quasi alla base delle parafisi.
Helvella maculata fa parte del sottogenere Helvella o della sezione Helvella, come volete; comunque nella stessa divisione infragenerica di H. crispa che è la specie tipo del genere Helvella.
L'excipulum medullare è a textura intricata di ife sottili, a prevalenza orizzontale, da subialino a leggermente brunastro per pigmento di parete diffuso. La parte superiore, e/o il subimenio, contiene elementi subisodiametrici o vescicolosi.
Allegati
Helvella maculata sezione 40x DSCI8271  reg [800x600].JPG
Helvella maculata sezione 40x DSCI8271 reg [800x600].JPG (125.5 KiB) Visto 4199 volte
Helvella maculata sezione 100x DSCI8326 reg [800x600].JPG
Helvella maculata sezione 100x DSCI8326 reg [800x600].JPG (217.81 KiB) Visto 4199 volte

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Helvella maculata

Messaggio da mfilippa » mer 10 ott 2012, 22:55

L'excipulum ectale è ialino, con ciuffi di ife prominenti (che formano la villosità) abbondantemente agglutinate da sostanza gelatinosa-amorfa. Contrariamente a quanto avviene in quasi tutte le altre Helvella (ove è bruno-giallastra), questa sostanza in Helvella maculata è ialina.
Ife prominenti ad elementi cilindrici, terminali ad apice arrotondato, non rigonfi.
Allegati
Helvella maculata exc ect 100x DSCI8289 reg [800x600].JPG
Helvella maculata exc ect 100x DSCI8289 reg [800x600].JPG (157.48 KiB) Visto 4199 volte
Helvella maculata peli 400x DSCI8291 reg [800x600].JPG
Helvella maculata peli 400x DSCI8291 reg [800x600].JPG (170.43 KiB) Visto 4198 volte

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Helvella maculata

Messaggio da mfilippa » mer 10 ott 2012, 23:00

In alcune zone, o con l'età, i ciuffi ricadono sulla superficie, o sono obliterati. Presso il margine sono formati da catenelle ad elementi più lunghi che altrove.
Allegati
Helvella maculata exc ect 10x DSCI8323 reg [800x600].JPG
Helvella maculata exc ect 10x DSCI8323 reg [800x600].JPG (177.22 KiB) Visto 4198 volte
Helvella maculata peli 400x DSCI8300 reg [800x600].JPG
Helvella maculata peli 400x DSCI8300 reg [800x600].JPG (201.68 KiB) Visto 4198 volte

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Helvella maculata

Messaggio da mfilippa » mer 10 ott 2012, 23:03

Le spore mature sono ellissoidali, lisce, con grande guttula centrale sferica e poche guttulette piccole ai poli, non molto particolari per il Genere. Misurate 50: 17,0-21,0x12,0-14,0 µm. Presenti alcune spore nettamente più corte, largamente ellissoidali, intorno a 15,5-16 µm di lunghezza; questo fenomeno accade in moltissime specie del genere e non è una caratteristica tipica di Helvella maculata.
Allegati
Helvella maculata aschi 400x DSCI8327 reg [800x600].JPG
Helvella maculata aschi 400x DSCI8327 reg [800x600].JPG (167.73 KiB) Visto 4198 volte

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Helvella maculata

Messaggio da mfilippa » mer 10 ott 2012, 23:05

E' tutto per ora.
Naturalmente saremo (mykol e io) molto grati a chi ci dovesse dare indicazioni e notizie di altri ritrovamenti, visto che la nostra conoscenza di questa specie si basa solo sui due esemplari di questa raccolta e ritratti sopra.
:bye:

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Helvella maculata

Messaggio da mykol » gio 11 ott 2012, 1:19

Bravo Mario, splendida descrizione e micro fantastica !

Come mai l'icona non viene visualizzata nella striscia ?
Peccato perché questa splendida scheda rischia di passare inosservata ...

patty
Esperto
Messaggi: 2266
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Cognome: Ferrari
Nome: Patrizia
Provenienza: Modena
Località: Modena

Re: Helvella maculata

Messaggio da patty » gio 11 ott 2012, 7:00

Incredibilmente BELLA!!!! sia gli esemplari che la scheda.
BRAVISSIMO!!! :applause: :applause: :applause:

Sembra marmorizzata. E' di una eleganza,delicatezza..........semplicemente favolosa :wub: :wub:
GRANDE MARIO!!! :viva: :viva:


.....però, adesso, non c'è più l'Helvella a pallini da cercare... :( :(
c'è una helvella a strisce?? :innocent:

:bye:

mauroboleto
Novizio
Messaggi: 504
Iscritto il: mar 25 mag 2010, 11:27
Cognome: manavella
Nome: mauro
Provenienza: bagnolo piemonte
Località: Bagnolo Piemonte (CN)

Re: Helvella maculata

Messaggio da mauroboleto » ven 12 ott 2012, 9:31

Certo che per Voi Astensi deve essere stata una grandissima emozione/soddisfazione trovare una specie così bella e rara!
immagino la cura e l'attenzione con cui l'avrete "trattata", e non oso pensare quanto ci avrete impiegato a fotografarla!!!
comunque ancora complimenti! :applause: :applause: :applause:
:bye:
mauro

Stinkhorn
Senior
Messaggi: 3502
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 15:53
Cognome: Carbone
Nome: Matteo
Provenienza: Genova
Località: Genova

Re: Helvella maculata

Messaggio da Stinkhorn » ven 12 ott 2012, 15:42

Bellaaaaaa!!!! :shock: :D :cin:

:bye: Matte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3585
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: aste
Nome: fabio
Provenienza: Italy
Località: Ceppone Formicaio

Re: Helvella maculata

Messaggio da fabiophorus » sab 13 ott 2012, 0:02

:applause:
Bellissima specie, bellissima scheda ed immagini, sia macro, che microscopiche,
un incanto! :applause:

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4871
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Helvella maculata

Messaggio da Artù » sab 13 ott 2012, 6:49

magari trovarla :wub:
poi te la passerei perchè studiata così è... fantastica :applause:

frangasp
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 26 dic 2007, 1:09
Cognome: Gasparini
Nome: Franco
Provenienza: Italia

Re: Helvella maculata

Messaggio da frangasp » mer 28 nov 2012, 22:54

Ciao Mario
questo ritrovamento merita senza dubbio alcuno un articolo su una Rivista specializzata che giri per l'Europa intera e non solo. Per questo Ti suggerisco la Rivista dell'AMB considerato anche che il ritrovamento è stato fatto al 70° C.S.N. organizzato dal Gruppo di Vicenza dell'AMB medesima.
Spero di "leggerti" presto su detta Rivista.
Complimenti per lo studio approfondito che hai eseguito e per le immagini veramente "super"!!!
Franco
:applause: :applause: :applause: :bye: :bye:

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Helvella maculata

Messaggio da mfilippa » dom 2 dic 2012, 3:10

Ciao Franco, certamente sarà fatto :D
Ora che è saltata fuori in Veneto, puoi cercare anche tu altre stazioni... Sempre sotto abete rosso su calcare/dolomite... e angoli umidi!
:bye:

giovannino
Messaggi: 4
Iscritto il: sab 1 dic 2012, 18:57
Cognome: amoroso
Nome: giovanni
Provenienza: roma

Re: Helvella maculata

Messaggio da giovannino » mar 4 dic 2012, 10:21

Complimenti.....bellissimo ed interessantissimo ritrovamento.......scheda spettacolare...da studiare approfonditamente, anche perchè per me sarà quasi impossibile vederla un giorno dal vivo...
Grazie Mario per l'ottimo lavoro.
:bye: :bye: giovannino

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Helvella maculata

Messaggio da mfilippa » ven 1 ago 2014, 16:32

Giusto per chiudere il discorso, l'articolo relativo al ritrovamento di Helvella maculata è appena uscito sull'ultimo numero di Rivista di Micologia (1/2014).
Dopo neanche due anni...! Abbiamo battuto il nostro record :lol:
:bye:

Dragonòt
Novizio
Messaggi: 583
Iscritto il: ven 2 gen 2009, 17:00
Cognome: Sanero
Nome: Giuseppe
Provenienza: Carmagnola
Località: Province TO/CN
Contatta:

Re: Helvella maculata

Messaggio da Dragonòt » ven 8 ago 2014, 10:27

Letto appena arrivata la Rivista.
:applause: :applause: :applause:

Bepe

Rispondi

Torna a “Ascomycetes”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti