Calocybe gambosa

Ritrovamenti e discussioni sui funghi di Specie varie dell'ordine Agaricales
Rispondi
mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Calocybe gambosa

Messaggio da mfilippa » mar 30 apr 2013, 1:30

Compaiono i primi esemplari, per noi astigiani (in Toscana li raccolgono già da qualche settimana), per ora a quote basse.
Ecco una foto scattata ieri, alle 18, in un terreno incolto con vegetazione mista: prevalgono pioppi e ciliegi, ma qui le famiglie di prugnoli sono sempre intorno ai biancospini.
:bye:
Allegati
Calocybe gambosa DSC_4758 -1 reg [800].jpg
Calocybe gambosa DSC_4758 -1 reg [800].jpg (208.09 KiB) Visto 3433 volte

mauroboleto
Novizio
Messaggi: 504
Iscritto il: mar 25 mag 2010, 11:27
Cognome: manavella
Nome: mauro
Provenienza: bagnolo piemonte
Località: Bagnolo Piemonte (CN)

Re: Calocybe gambosa

Messaggio da mauroboleto » mar 30 apr 2013, 10:43

Ciao Mario,
difatti nei miei posti in Valle Stura a 1.150 slm sabato scorso ho trovato morchelle ma nessun "georgi".
la stagione in "loco" pare indietro di 10/15 gg.
mi spiace di non avervi incontrato venerdi scorso a Sampeyre (tu e mykol) ma sono arrivato più tardi del previsto.
:bye:
mauro

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Calocybe gambosa

Messaggio da mykol » mar 30 apr 2013, 10:51

qui da noi al 25 di aprile ci sono sempre .... (non, ad esempio, come l'Entoloma sepium che è molto influenzato dall'andamento stagionale. A Villa Paolina, sotto i cespugli all'ingresso non ve n'é ancora traccia, certe annate vi compare già a metà aprile ...).

Per l'habitat, invece, è di bocca assai buona ...
In alta Langa compare nei prati e nei pascoli, qui da noi invece cresce nei boschi sotto ai ciliegi selvatici, biancospino ma anche sotto a piante o cespugli non appartenenti alle Rosaceae come nocciolo, abete, ecc...., che sia legato anche a Rosaceae erbacee come, ad esempio, le fragole ?

Ai margini della strada, nell'area picnic prima di Casteldelfino (saremo a 1200 m circa ?) compare di solito nella seconda metà di maggio e dura fino ad inizio giugno e cresce, mi pare, sotto ai tigli ...

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Calocybe gambosa

Messaggio da mfilippa » mar 30 apr 2013, 10:56

Ciao Mauro ti avremmo salutato volentieri, ma sarà per un'altra volta.
C'erano Myxovito e Ruspista, oltre a diversi altri amici del Gruppo di Boves (quelli che non erano in giro a correr dietro alle macchie di neve :lol: )
C'era anche Federico con noi. Marianne Meyer visto il giovane interessato ci ha intrattenuti una mezz'oretta spiegandoci il mondo dei Myxo, facendoci vedere qualche filmato dal computer e omaggiandoci di tre campioni preparati al momento :D
Appena arrivati a casa Fede è andato a rivoltare le foglie secche del fico in cortile e ha trovato un paio di cose che sembrerebbero myxo... Appena abbiamo un po' di tempo li studieremo!

Riguardo all'habitat Mykol dice bene, io mi riferivo al biancospino nel senso che in quel posto dove c'è un po' di tutto i prugnoli erano solo vicino ai biancospini.

:bye:

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Calocybe gambosa

Messaggio da mykol » mar 30 apr 2013, 11:04

praticamente non sono ancora andato a cercarli, le strade di campagna sono un pantano e la punto non appena vede due gocce di pioggia va in crisi ... bei tempi quando avevo la "mykomobile" ...

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Calocybe gambosa

Messaggio da mfilippa » sab 4 mag 2013, 23:13

... crescono! :D
Allegati
Calocybe gambosa DSC_4771 -1 [800].jpg
Calocybe gambosa DSC_4771 -1 [800].jpg (224.06 KiB) Visto 3289 volte

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Calocybe gambosa

Messaggio da mfilippa » sab 4 mag 2013, 23:17

Nel gerbido misto c'e una parte di noccioleto, dove non manca una specie "obbligata" per questa stagione: Helvella acetabulum. E' una popolazione con ascomi molto poco villosi e relativamente poco costolati. Inoltre l'esemplare al centro è quasi completamente bianco, ma nessuno gridi a forme o varietà... Era frammisto agli altri e completamente nascosto sotto le foglie.
Allegati
Helvella acetabulum DSC_4785 reg [800].JPG
Helvella acetabulum DSC_4785 reg [800].JPG (202.69 KiB) Visto 3290 volte

mfilippa
Senior
Messaggi: 5293
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Calocybe gambosa

Messaggio da mfilippa » sab 4 mag 2013, 23:19

Dalle nostre parti, anche se non è mai abbondante, sotto i pioppi negli incolti si trova frequentemente questa specie: Psathyrella melanthina :)
Allegati
Psathyrella melanthina DSC_4793 -1 reg [800].jpg
Psathyrella melanthina DSC_4793 -1 reg [800].jpg (210.07 KiB) Visto 3290 volte

Rispondi

Torna a “Agaricales”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti