Tricholoma portentosum (Fr.) Quél.

Agaricaceae, Amanitaceae, Bolbitiaceae, Coprinaceae, Cortinariaceae, Crepidotaceae, Entolomataceae, Hygrophoraceae,Marasmiaceae, Pleurotaceae, Pluteraceae, Strophariaceae, Tricholomataceae
Rispondi
guglielmo
Principiante
Messaggi: 207
Iscritto il: mar 8 giu 2010, 23:02
Cognome: guglielmini
Nome: roberto
Provenienza: verona

Tricholoma portentosum (Fr.) Quél.

Messaggio da guglielmo » dom 20 ott 2013, 15:36

Trovati in un bosco di abete rosso. L'odore non mi sembra significativo ed il gusto è di farina
Allegati
IMG_1480 (Small).JPG
IMG_1480 (Small).JPG (165.78 KiB) Visto 3349 volte
Ultima modifica di guglielmo il dom 20 ott 2013, 15:39, modificato 1 volta in totale.

guglielmo
Principiante
Messaggi: 207
Iscritto il: mar 8 giu 2010, 23:02
Cognome: guglielmini
Nome: roberto
Provenienza: verona

Re: Tricholoma portentosum (Fr.) Quél.

Messaggio da guglielmo » dom 20 ott 2013, 15:37

Altra foto
Allegati
IMG_1482 (Small).JPG
IMG_1482 (Small).JPG (169.58 KiB) Visto 3345 volte

guglielmo
Principiante
Messaggi: 207
Iscritto il: mar 8 giu 2010, 23:02
Cognome: guglielmini
Nome: roberto
Provenienza: verona

Re: Tricholoma portentosum (Fr.) Quél.

Messaggio da guglielmo » dom 20 ott 2013, 15:46

Trovato nello stesso bosco, ma molto più massiccio
Allegati
IMG_1479 (Small).JPG
IMG_1479 (Small).JPG (121.68 KiB) Visto 3345 volte

guglielmo
Principiante
Messaggi: 207
Iscritto il: mar 8 giu 2010, 23:02
Cognome: guglielmini
Nome: roberto
Provenienza: verona

Re: Tricholoma portentosum (Fr.) Quél.

Messaggio da guglielmo » dom 20 ott 2013, 15:47

Stesse caratteristiche di odore e sapore..è lo stesso fungo?
Allegati
IMG_1478 (Small).JPG
IMG_1478 (Small).JPG (103.43 KiB) Visto 3344 volte

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Tricholoma portentosum (Fr.) Quél.

Messaggio da mykol » dom 20 ott 2013, 18:05

Tricholoma portentosum, uno dei migliori funghi commestibili a mio giudizio !

L'odore secondo me è assai debole, quasi come di cetriolo o cocomero.

E' facilmente riconoscibile per i riflessi gialli sul gambo, sulla cuticola del cappello e sulle lamelle (quando ci sono !) mentre anche la carne immediatamente sotto la cuticola del cappello, sopratutto al margine è giallina anche quando il giallo è assente nelle altre parti.

Per le differenze col velenoso josserandii guarda il mio post precedente http://www.actafungorum.org/actaforum/v ... =53&t=6851

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti