Russule varie

Russulaceae: Lactarius, Russula
Rispondi
Erminio
Esperto
Messaggi: 1996
Iscritto il: mer 1 ott 2008, 17:14
Cognome: ferrari
Nome: erminio
Provenienza: verbania

Russule varie

Messaggio da Erminio » gio 19 nov 2009, 17:58

Posto alcune russule trovate nelle mie zone.

La prima: R. vinosa? in bosco di conifere miste: abeti, larice; circa 800 m s.l.m..

La seconda: R. chloroides. Latifoglie miste: carpino, nocciolo, ontano; circa 200 m s.l.m..

La terza: R. lutea. Stessa stazione e stessa situazione ambientale della precedente.

La quarta: R. xerampelina? Pino silvestre, abeti bianco e rosso; circa 800 m s.l.m.. Odore particolare che non ho saputo definire.
Allegati
DSC_005931310001 [800x600].JPG
- R. vinosa?
DSC_005931310001 [800x600].JPG (197.84 KiB) Visto 1663 volte
DSC_021451590001 [800x600].JPG
- R. chloroides
DSC_021451590001 [800x600].JPG (172.31 KiB) Visto 1663 volte

Erminio
Esperto
Messaggi: 1996
Iscritto il: mer 1 ott 2008, 17:14
Cognome: ferrari
Nome: erminio
Provenienza: verbania

Re: Russule varie

Messaggio da Erminio » gio 19 nov 2009, 18:00

le altre due...
Allegati
DSC_022351680001 [800x600].JPG
- R. lutea
DSC_022351680001 [800x600].JPG (148.19 KiB) Visto 1661 volte
DSC_0138129318680001 [800x600].JPG
- R. xerampelina?
DSC_0138129318680001 [800x600].JPG (208.83 KiB) Visto 1661 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russule varie

Messaggio da stegiampi » gio 19 nov 2009, 20:50

Erminio ha scritto:Posto alcune russule trovate nelle mie zone.

La prima: R. vinosa? in bosco di conifere miste: abeti, larice; circa 800 m s.l.m..
Lo escluderei, così dalla sola foto. R. vinosa presenta delle lame che sui soggetti maturi anneriscono
specialmente al filo, in modo abbastanza netto.
Erminio ha scritto:
La seconda: R. chloroides. Latifoglie miste: carpino, nocciolo, ontano; circa 200 m s.l.m..

La terza: R. lutea. Stessa stazione e stessa situazione ambientale della precedente.
Concordo
Erminio ha scritto:
La quarta: R. xerampelina? Pino silvestre, abeti bianco e rosso; circa 800 m s.l.m.. Odore particolare che non ho saputo definire.
Dalla foto sembra più R. rhodopus, vista la superficie del cappello laccata. Che odore aveva?

:bye:

Giampietro

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Russule varie

Messaggio da gambr » ven 20 nov 2009, 11:33

Concorso a grandi linee con le determinazioni di Erminio.
Per la prima a parte l'habitat noto una certa pruinosita` sul cappello specie al margine. La carne e` evidentemente ingrigente in questa specie quindi dopo la raccolta questa caratteristica, se non gia` presente, la si deve notare.
L'unico piccolo dubbio ce l'ho sull'ultima anche se credo possa rimanere sempre una Xerampelinae. Sinceramente non ho pensato a rhodopus anche se un esemplare ha cuticola un po' lubrificata. Ovviamente il solfato ferroso avrebbe potuto confermare l'ipotesi di Erminio.

Ciao
Gianni

Erminio
Esperto
Messaggi: 1996
Iscritto il: mer 1 ott 2008, 17:14
Cognome: ferrari
Nome: erminio
Provenienza: verbania

Re: Russule varie

Messaggio da Erminio » ven 20 nov 2009, 12:26

La cuticola dell'esemplare a sinistra dell'ultima russula postata è solo apparentemente lubrificata, in realtà è semplicemente umida a causa del tempo piovviginoso.
Grazie ad entrambi per i chiarimenti.
Erminio

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Russule varie

Messaggio da gambr » ven 20 nov 2009, 12:54

Ah Erminio, per l'ultima il cui odore non sei riuscito a definire ... nella sezione Xerampelinae l'odore e` comunemente definito di gamberetti cotti o comunque piu` in generale ricorda il pesce ma un odore 'rotondo' non tagliente, piuttosto dolciastro.

Ciao
Gianni

muscario
Principiante
Messaggi: 453
Iscritto il: mar 24 giu 2008, 17:31
Cognome: Bolognini
Nome: Daniele
Provenienza: Italia

Re: Russule varie

Messaggio da muscario » dom 22 nov 2009, 13:40

Mi sembra di vedere un certo ingrigimento nell'esemplare in alto a sinistra, nei punti rosicchiati.
In base alla mia esperienza, comunque, l'ingrigimento è poco o niente visibile in esemplari freschi e giovani di questa specie.
L'evidente pruina al margine del cappello e l'habitat sono altre caratteristiche che secondo me indirizzano correttamente verso vinosa.
daniele

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti