Boletus dupainii

Boletaceae, Gomphidiaceae, Paxillaceae, Boletales non determinati
Rispondi
Marinella Zepigi
Principiante
Messaggi: 106
Iscritto il: mar 27 nov 2007, 1:23
Cognome: Zepigi
Nome: Marinella
Provenienza: Endine Gaiano
Località: Endine Gaiano
Contatta:

Boletus dupainii

Messaggio da Marinella Zepigi » ven 10 lug 2009, 20:50

Boletus dupainii
Endine Gaiano (BG) luglio 2009
Boletus dupainii.JPG
Boletus dupainii.JPG (197.26 KiB) Visto 3104 volte

marinella :bye:

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Boletus dupainii

Messaggio da fabiophorus » ven 10 lug 2009, 21:08

:wub:

specie meravigliosa! :)

grazie Marinella!!

:fiori:

Acchiappafunghi
Novizio
Messaggi: 947
Iscritto il: sab 17 gen 2009, 12:05
Cognome: bariffi
Nome: fabio
Provenienza: bellinzona

Re: Boletus dupainii

Messaggio da Acchiappafunghi » ven 10 lug 2009, 21:16

:applause:

Stinkhorn
Senior
Messaggi: 3502
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 15:53
Cognome: Carbone
Nome: Matteo
Provenienza: Genova
Località: Genova

Re: Boletus dupainii

Messaggio da Stinkhorn » ven 10 lug 2009, 21:22

Domani mi compro un pò di vernice rossa e ne faccio un paio anch'io!!!!!!! :?

:lol: :lol: :lol:

Davvero una specie affascinante!! forse la più bella boletacea che abbiamo noi! :)

Brava Mari! ;)

:bye: Matte

Marinella Zepigi
Principiante
Messaggi: 106
Iscritto il: mar 27 nov 2007, 1:23
Cognome: Zepigi
Nome: Marinella
Provenienza: Endine Gaiano
Località: Endine Gaiano
Contatta:

Re: Boletus dupainii

Messaggio da Marinella Zepigi » ven 10 lug 2009, 21:26

:ops: lo sapevo, sono stata scoperta..... è vero, li ho verniciati :D
anche secondo me è la + bella boletacea.

marinella :bye:

Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1929
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Re: Boletus dupainii

Messaggio da Micogian » ven 10 lug 2009, 22:09

Ma pure queste cose avete a Endine.
Brava Mari

Gianni :bye:

mykol
Senior
Messaggi: 9107
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Boletus dupainii

Messaggio da mykol » sab 11 lug 2009, 0:54

non è molto comune, da noi é presente nelle Langhe (AT,CN) - un paio di stazioni da me conosciute -, colline con terreno argilloso-calcareo con boschi xero-termofili di roverella, carpino ed orniello.

Presente anche nella zona di Sassello (SV), zona "Lago dei Gulli") sempre in zone xero-termofile ma su terreno pietroso roccioso ed acido ma sempre con roverella .

Da notare che quando è più vecchio perde la "lacca" rossa e si evidenzia la sottostante cuticola gialla ed allora diventa difficile da individuare ad occhio (se non lo si conosce bene).

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Boletus dupainii

Messaggio da stegiampi » sab 11 lug 2009, 8:36

Una meraviglia simile io non l'ho mai trovata. :applause:

Ciao

Giampietro

Acchiappafunghi
Novizio
Messaggi: 947
Iscritto il: sab 17 gen 2009, 12:05
Cognome: bariffi
Nome: fabio
Provenienza: bellinzona

Re: Boletus dupainii

Messaggio da Acchiappafunghi » sab 11 lug 2009, 14:14

mykol ha scritto:non è molto comune, da noi é presente nelle Langhe (AT,CN) - un paio di stazioni da me conosciute -, colline con terreno argilloso-calcareo con boschi xero-termofili di roverella, carpino ed orniello.

Presente anche nella zona di Sassello (SV), zona "Lago dei Gulli") sempre in zone xero-termofile ma su terreno pietroso roccioso ed acido ma sempre con roverella .

Da notare che quando è più vecchio perde la "lacca" rossa e si evidenzia la sottostante cuticola gialla ed allora diventa difficile da individuare ad occhio (se non lo si conosce bene).
Apro una parentesi con una domanda stupidissima..esiste una differenza tra xerofilo e termofilo? Se si quale sarebbe..

Grazie :bye:

Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1929
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Re: Boletus dupainii

Messaggio da Micogian » sab 11 lug 2009, 17:12

L'acchiappafunghi ha scritto:Apro una parentesi con una domanda stupidissima..esiste una differenza tra xerofilo e termofilo? Se si quale sarebbe..

Grazie :bye:
Non so se gli utenti di Acta Fungorum sono abituati a entrare in Forum direttamente senza passare per la Home.
Io apro la Home e da lì vado dove voglio. Il motivo è semplice: nella Home ci sono diversi link e notizie utili, ad esempio si può aprire la pagina GLOSSARIO dove puoi trovare la risposta alla tua domanda.

:bye: Gianni

Acchiappafunghi
Novizio
Messaggi: 947
Iscritto il: sab 17 gen 2009, 12:05
Cognome: bariffi
Nome: fabio
Provenienza: bellinzona

Re: Boletus dupainii

Messaggio da Acchiappafunghi » sab 11 lug 2009, 18:09

:)

mykol
Senior
Messaggi: 9107
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Boletus dupainii

Messaggio da mykol » sab 11 lug 2009, 22:20

"xerofilo" significa all'incirca "amante del secco", "termofilo" "amante del caldo".

Sta di fatto che in alcune zone del Piemonte (le "Langhe" cioè la zona a cavallo delle province di ASTi, Alessandria, Cuneo e Savona) esistono ambienti di transizione tra la zona mediterranea e quella continentale, caldi e piuttosto secchi, su terreni fortemente calcarei, popolate prevalentemente di orniello e querce in cui, quando piove abbondantemente, crescono molte specie di boleti a pori rossi ....

Chissà che una volta o l'altra non posti sul forum qualcosa in merito, perchè è una zona molto interessante ...
Ultima modifica di mykol il mar 14 lug 2009, 0:29, modificato 1 volta in totale.

piucar
Principiante
Messaggi: 190
Iscritto il: sab 24 nov 2007, 17:34
Cognome: Piuri
Nome: Carlo
Provenienza: Monza Brianza
Località: Lentate s/Seveso .MB
Contatta:

Re: Boletus dupainii

Messaggio da piucar » lun 13 lug 2009, 16:42

:applause: Sono d'accordo con chi mi ha preceduto il + bel boleto che abbiamo ,purtroppo dalle mie parti é quasi sparito ;complimenti :ok: ho visto il tuo profilo e che ti interessi anche di fiori frequenti solo il Bresciano o anche altre zone ? sai x caso se é giá fiorita Saxifraga presolanensis :chin: mi sapresti dire esattamente dove :fischiettare: perché le due stazioni che conoscevo sono scomparse :fiori: grazie ciao

Marinella Zepigi
Principiante
Messaggi: 106
Iscritto il: mar 27 nov 2007, 1:23
Cognome: Zepigi
Nome: Marinella
Provenienza: Endine Gaiano
Località: Endine Gaiano
Contatta:

Re: Boletus dupainii

Messaggio da Marinella Zepigi » mar 14 lug 2009, 23:26

Mi spiace, ma Saxifraga presolanensis Engl. non l'ho mai incontrata :(
però approfitto per fare un pò di pubblicità ;) c'è un forum parallelo: Acta plantarum vieni a trovarci http://www.actafungorum.org/floraitaliae/index.php
Frequento la Val Camonica, la zona del lago d'Iseo, P.sso Corcedomini e dintorni e la Val Cavallina

marinella :bye:

piucar
Principiante
Messaggi: 190
Iscritto il: sab 24 nov 2007, 17:34
Cognome: Piuri
Nome: Carlo
Provenienza: Monza Brianza
Località: Lentate s/Seveso .MB
Contatta:

Re: Boletus dupainii

Messaggio da piucar » mer 15 lug 2009, 15:34

peccato :fischiettare: conosco molto bene le tue zone ci sono appena stato x Frittillaria ,D.petraea ecc :cin: se osservi la foto riguardante le norme x la raccolta dei fungi a Collio (P.Maniva) é mia :D mi é stata scippata :innocent: ciao a presto

Agaricus
Esperto
Messaggi: 2122
Iscritto il: dom 6 mag 2007, 21:02
Cognome: Carassai
Nome: Ennio
Provenienza: Macerata
Località: Macerata
Contatta:

Re: Boletus dupainii

Messaggio da Agaricus » dom 26 lug 2009, 17:08

Ciao Marinella,
bellissima specie che non sono mai riuscito a trovare nelle mie zone; chissà, forse da me non c'è?,
un caro saluto,
Ennio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti