Gyroporus cyanescens

Boletaceae, Gomphidiaceae, Paxillaceae, Boletales non determinati
Rispondi
Erminio
Esperto
Messaggi: 1996
Iscritto il: mer 1 ott 2008, 17:14
Cognome: ferrari
Nome: erminio
Provenienza: verbania

Gyroporus cyanescens

Messaggio da Erminio » ven 15 lug 2011, 15:46

E per finire con i funghi di S. Maria Maggiore, ecco un bel cespo di G. cyanescens recentemente rinvenuti in una faggeta della zona.
Un saluto a tutti.
Erminio
Allegati
Gyroporus cyanescens [800x600].jpg
Gyroporus cyanescens [800x600].jpg (142.42 KiB) Visto 1705 volte

Erminio
Esperto
Messaggi: 1996
Iscritto il: mer 1 ott 2008, 17:14
Cognome: ferrari
Nome: erminio
Provenienza: verbania

Re: Gyroporus cyanescens

Messaggio da Erminio » ven 15 lug 2011, 15:51

la foto precedente era "grezza". Eccola migliorata.
Allegati
Gyroporus cyanescens [800x600].jpg
Gyroporus cyanescens [800x600].jpg (199.92 KiB) Visto 1702 volte

Mordasini Eli
Novizio Esperto
Messaggi: 1310
Iscritto il: gio 10 feb 2011, 23:36
Cognome: Mordasini
Nome: Eli
Provenienza: Spruga Ti. CH
Contatta:

Re: Gyroporus cyanescens

Messaggio da Mordasini Eli » ven 15 lug 2011, 20:59

ciao Gyroporus cyanescens stà uscendo in quasi tutti i boschi di faggio con fondo ghiaioso,

Dicono ch esia un ottimo commestibile, ma speriamo che non venga troppo raccolto ,da noi é un fungo protetto.

Ciao eli m

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Gyroporus cyanescens

Messaggio da mykol » sab 16 lug 2011, 0:42

attenzione perché essendo di consistenza "dura", se il tempo è secco e ventoso può conservarsi per lungo tempo e poi quando piove reidratarsi. In questo caso se inavvertitamente raccolto e consumato può dare dei disturbi gastrointestinali.
E' successo a due miei amici con esemplari raccolti nelle faggete del Monte Beigua (SV).

Erminio
Esperto
Messaggi: 1996
Iscritto il: mer 1 ott 2008, 17:14
Cognome: ferrari
Nome: erminio
Provenienza: verbania

Re: Gyroporus cyanescens

Messaggio da Erminio » sab 16 lug 2011, 9:00

Mah...io a suo tempo l'ho consumato ma non l'ho trovato buono...è privo di profumo e di sapore..sicuramente non lo consumerò mai più.

:bye: Erminio

Mordasini Eli
Novizio Esperto
Messaggi: 1310
Iscritto il: gio 10 feb 2011, 23:36
Cognome: Mordasini
Nome: Eli
Provenienza: Spruga Ti. CH
Contatta:

Re: Gyroporus cyanescens

Messaggio da Mordasini Eli » sab 16 lug 2011, 16:47

ciao avevo fatto caso che é un fungo che non marcisce facilmente e secca quasi senza marcire e che dopo la pioggia rinviene e sembra fresco.Soprattutto negli esemplari giovani.

Comunque in valle onsernone nessuno lo mangia . Ma al controllo come Vapko Cioé Controllore ufficiale in Svizzera lo diamo per commestibile senza aggiunte particolari.

ciao Eli m :bye:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti