Suillus grevillei (kloptzsch) Singer

Boletaceae, Gomphidiaceae, Paxillaceae, Boletales non determinati
Rispondi
Mordasini Eli
Novizio Esperto
Messaggi: 1310
Iscritto il: gio 10 feb 2011, 23:36
Cognome: Mordasini
Nome: Eli
Provenienza: Spruga Ti. CH
Contatta:

Suillus grevillei (kloptzsch) Singer

Messaggio da Mordasini Eli » dom 31 lug 2011, 17:06

Sotto un unico larice ,,fra molti faggi ho trovato un "gruppo" di Suillus ,genere molto diffuso sotto i larici In verità il nome elegans mi sembrava più elegante per Suillus tanto belli.

Current Name:
Suillus grevillei (Klotzsch) Singer, Farlowia 2: 259 (1945)

Synonymy:
Boletinus grevillei (Klotzsch) Pomerl., Naturaliste Can. 107: 303 (1980)
Boletopsis elegans (Schumach.) Henn., in Engler & Prantl, Nat. Pflanzenfam., Teil. I (Leipzig) 1**: 195 (1898) [1900]
Boletus annularius Bolton, Hist. fung. Halifax, App. (Huddersfield): 169 (1792) [1791]
Boletus cortinatus Pers., Syn. meth. fung. (Göttingen) 2: 503 (1801)
Boletus elegans Schumach., Enum. pl. (Kjbenhavn) 2: 374 (1803)
Boletus grevillei Klotzsch, Linnaea 7: 198 (1832)
Ixocomus elegans f. badius Singer, Revue Mycol., Paris 3(1): 40 (1938)
Ixocomus flavus var. elegans (Schumach.) Quél., Fl. mycol. France (Paris): 415 (1888)
Ixocomus grevillei (Klotzsch) Vassilkov,: 20 (1955)

Suillus elegans (Schumach.) Snell, Lloydia 7: 27 (1944)
Suillus grevillei f. badius (Singer) Singer, Pilze Mitteleuropas (Stuttgart) 5(1): 66 (1965)
Suillus grevillei var. badius Singer

Non posto una scheda perché non credo sia necessario.

saluti a tutti Eli m



ci.
Allegati
DSCN9444 Suillus elegans 1.JPG
DSCN9444 Suillus elegans 1.JPG (149.04 KiB) Visto 1353 volte

Erminio
Esperto
Messaggi: 1996
Iscritto il: mer 1 ott 2008, 17:14
Cognome: ferrari
Nome: erminio
Provenienza: verbania

Re: Suillus grevillei (kloptzsch) Singer

Messaggio da Erminio » dom 31 lug 2011, 20:27

Ciao Eli, belli i tuoi Suillus; oggi ne ho trovato un gruppetto, a 2300 m di quota, in prossimità di uno degli ultimi larici che, non si sa come, riescono a crescere a tale altitudine nella zona alpina del passo del Sempione.
Ho anche trovato, più in alto, presso salici nani, alcune Inocybe, che posterò nel Forum quando, terminate le vacanze estive, i mie colleghi francesi, torneranno ad occuparsi di questi amabili (?????) funghetti.
Un caro saluto dal tuo amico Erminio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti