Hysterangium stoloniferum

Geastraceae, Lycoperdaceae, Hynebogastraceae, Nidulariaceae, Phallaceae, Sclerodermataceae
Rispondi
mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Hysterangium stoloniferum

Messaggio da mykol » lun 28 lug 2008, 13:31

Sempre dal bosco nero

Hysterangium stoloniferum Tulasne & C. Tulasne - Fungi hypog.: 84 (1851)

(Montecchi & Sarasini 2000 danno "Hysterangium stoloniferum Tulasne & C. Tulasne 1843" ma senza indicare la pubblicazione.)

Più o meno globoso, diametro 1-3 cm, liscio, bianco poi un pò arrossante, munito di un cordone di micelio bianco.
Peridio sottile, elastico, membranaceo, separabile, a struttura pseudoparenchimatica, costituito da elementi globosi-angolosi.
Consistenza dura, elastica.
Gleba di colore verde oliva, verde bruno grigiastra, consistente, elastica, formata da cellette molto piccole separate da pareti traslucide confluenti alla base ove nasce il cordoncino miceliare.

Spore liscie, verdoline o ialine, allungate, 20-25 x 5-7 micron con appendici sterigmali lunghe fino a 2 micron.

Habitat Bosco di abete bianco con qualche rado cespuglietto di faggio, appena interrato, sovente appoggiato sullo strato di terra sotto il tappeto di muschio. Gregario.

Raccolte: Mendatica (IM), 1300 m. luglio 2008.

E' facilmente riconoscibile per l'appendice miceliare molto lunga e sviluppata, assai evidente (quando non rimane nel terreno), per le spore molto grandi e slanciate e per il peridio cellulare.

Posto anche le foto di un esemplare inquinato da un fungo che non conosco e che produce nella gleba spore brune, globose, molto grandi, ornamentate.
Ultima modifica di mykol il lun 28 lug 2008, 18:59, modificato 1 volta in totale.

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Messaggio da mykol » lun 28 lug 2008, 13:42

esemplari
Allegati
01_carpofori_dscn0325_800x600.jpg
notare il cordone miceliare

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Messaggio da mykol » lun 28 lug 2008, 13:46

altra raccolta
Allegati
02-carpoforo-dscn0951_800x600.jpg

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Messaggio da mykol » lun 28 lug 2008, 13:52

peridio cellulare
Allegati
03-peridio-dscn0955_800x600.jpg

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Messaggio da mykol » lun 28 lug 2008, 13:59

spore, fino a 25 micron e più di lunghezza, le più grandi del genere.
Allegati
04-spore-dscn0953_800x600.jpg

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Messaggio da mykol » lun 28 lug 2008, 14:27

esemplare parassitato
Allegati
04-parassitato-dscn0961_800x600.jpg

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Messaggio da mykol » lun 28 lug 2008, 14:37

spore Hysterangium e parassita.
Allegati
06-spore-dscn0969_800x600.jpg
05-spore_parassita-dscn0963_800x600.jpg
Ultima modifica di mykol il lun 28 lug 2008, 14:41, modificato 1 volta in totale.

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Messaggio da mykol » lun 28 lug 2008, 14:38

spore parassita
Allegati
07-spore_parassita-dscn0967_800x600.jpg
07-spore_parassita-dscn0967_800x600.jpg (28.75 KiB) Visto 2801 volte

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Messaggio da mykol » lun 28 lug 2008, 14:47

In questa stazione, di solito molti esemplari sono parassitati. Quest'anno, causa siccità (sembra impossibili ma é così !) si trovano pochi funghi, anche gli ipogei.

Nelle zone in cui crescevano di solito, quei pochi presenti, sono stati "scavati" dagli animali del bosco. Ne é rimasto qualcuno solo negli impluvi, ove residua un pò di umidità.

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Messaggio da mykol » lun 28 lug 2008, 14:49

per qualche approfondimento in più aspetto i raccoglitori di "palline" Artù e muscario (quando tornerà dalle meritate vacanze ...)

carlo
Senior
Messaggi: 5100
Iscritto il: gio 7 giu 2007, 19:37
Cognome: Agnello
Nome: Carlo
Provenienza: Mesagne
Località: Mesagne

Messaggio da carlo » lun 28 lug 2008, 18:02

:applause: Mi inchino Giorgio :)

Non ci risparmi affatto funghi inconsueti da vedere...Campanella caesia, Rhizopogon rocabrunae ed ancora Galeropsis, Lucogaster, Leucophleps, Pulvinula ecc.ecc.ecc. Davvero Grande :D
Distraiti pure dall'Helvella checché ne dicano in giro :lol:

mfilippa
Senior
Messaggi: 5372
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Messaggio da mfilippa » lun 28 lug 2008, 18:48

In effetti, a parte la Galeropsis che era a casa mia e l'ho chiamato io per fotografarla, il Giorgio mi si distrae un attimo... :-x
Comincerò domani a riportarlo sulla retta via.
Comunque bisogna dire che per quest'anno ha gia dato! :D

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Messaggio da mykol » lun 28 lug 2008, 18:56

il merito ( o la colpa ?) é in gran parte di Daniele (muscario) che mi ha insegnato alcuni trucchetti ... poi in superficie non c'é nulla, helvelle comprese.
In frigo ho ancora parecchie cosette interessanti, poco per volta ... le vedremo. E poi speriamo che arrivino i funghi della zona alpina (helvelle comprese) a salvare l'estate.

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Messaggio da Artù » ven 1 ago 2008, 7:46

Spero che prima o poi Daniele mi prenda sotto la sua ala protettiva e mi spieghi qualche trucchetto :oops: magari al prossimo CSN se nn prima.
Bellissimo ipogeo alla descrizione di Giorgio mi permetto di aggiungere che l'unica volta che l'ho visto mi ha colpito il fatto che il peridio si separasse facilmente, per capirci come quello di una bovista e poi la rizomorfa importante ti indirizzano nella giusta direzione.

muscario
Principiante
Messaggi: 453
Iscritto il: mar 24 giu 2008, 17:31
Cognome: Bolognini
Nome: Daniele
Provenienza: Italia

Messaggio da muscario » lun 11 ago 2008, 23:19

Artù ha scritto:Spero che prima o poi Daniele mi prenda sotto la sua ala protettiva e mi spieghi qualche trucchetto :oops: magari al prossimo CSN se nn prima.
Bellissimo ipogeo alla descrizione di Giorgio mi permetto di aggiungere che l'unica volta che l'ho visto mi ha colpito il fatto che il peridio si separasse facilmente, per capirci come quello di una bovista e poi la rizomorfa importante ti indirizzano nella giusta direzione.
Mi farebbe molto piacere condividere le mie esperienze con altri.
Ma non si tratta di trucchetti. Avendo iniziato a frequentare i boschi sin da bambino, ho semplicemente cercato e sto tuttora cercando di imparare a "leggere" il bosco. Qualche risultato l'ho ottenuto, ma viste le grandi difficoltà per scovare questi benedetti ipogei, a volte penso di essere ancora alle elementari.
La mia zappetta è comunque sempre pronta.
A presto
Daniele

muscario
Principiante
Messaggi: 453
Iscritto il: mar 24 giu 2008, 17:31
Cognome: Bolognini
Nome: Daniele
Provenienza: Italia

Messaggio da muscario » mar 12 ago 2008, 22:16

Mykol,
forse non ti ricordi o, forse, mi sono dimenticato di comunicarti la determinazione, ma il 9.7.2003, sul sentiero che risale il bosco lungo il lato ovest, abbiamo già trovato questa specie.
Fa comunque piacere la tua conferma sia della sua presenza che della precedente determinazione.
Daniele

mykol
Senior
Messaggi: 9118
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Messaggio da mykol » gio 14 ago 2008, 0:45

al bosco nero é abbondante, la trovo praticamente tutti gli anni, in maggio - luglio e penso che l'avrai trovata anche tu quando ci sei venuto.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti