Geastrum pectinatum

Geastraceae, Lycoperdaceae, Hynebogastraceae, Nidulariaceae, Phallaceae, Sclerodermataceae
Rispondi
Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » mer 31 ott 2007, 20:55

[Due geastrum]

Trovati nella stess pineta (pura) a qualche decina di metri di distanza l'uno dall'altro. Ho guardato in giro ma non sono riuscito a trovarne altri.

il primo abbastanza tipico di grandi dimensioni 7,5 cm alto 6 cm
si nota ed è una sua caratteristica la presenza di uno strato polveroso che ricopre l'endoperidio.
Ecco le foto
Allegati
Geastrum_sp_1_DSCN6265.jpg

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » mer 31 ott 2007, 20:56

una con la d100 ;)
Allegati
Geastrum_sp_1_DSCN6265-(2).jpg

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » mer 31 ott 2007, 20:57

ed in studio con la 4500 stoma tipico
Allegati
Geastrum_sp_1_DSCN6265-(5).jpg

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » mer 31 ott 2007, 20:58

e sempre con la 4500 l'apofisi
Allegati
Geastrum_sp_1_DSCN6265-(3).jpg

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » mer 31 ott 2007, 21:06

Questo il secondo trovato
Allegati
Geaster_sp_2_DSCN6269.jpg

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » mer 31 ott 2007, 21:07

penso che avrete notato il residuo anulare
eccolo fotografato in studio
Allegati
DSCN6077.jpg

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » mer 31 ott 2007, 21:08

ed entrambe in studio
Allegati
DSCN6076.jpg

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » mer 31 ott 2007, 21:10

Spero che si notino le differenze tra quello che penso essere pectinatum e quello che penso essere striatum
appena possibile cercherò di aggiungere la microscopia nel frattempo aspetto i vostri pareri :)

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » gio 8 nov 2007, 10:44

ecco le misure sporali (senza decorazioni)
Geastrum pectinatum cfr

4,6 [4,8 ; 5,2] 5,4 x 4,1 [4,4 ; 4,9] 5,2
Q = 1 [1,02 ; 1,14] 1,2 ; N = 25 ; C = 68%
Me = 4,99 x 4,67 ; Qe = 1,08
Allegati
Geastrum_pectinatumDSCN6470-(3).jpg

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » gio 8 nov 2007, 10:44

spore più ingrandite
Allegati
Geastrum_pectinatumDSCN6470.jpg
Geastrum_pectinatumDSCN6470.jpg (24.93 KiB) Visto 5585 volte

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » gio 8 nov 2007, 10:46

ed ecco quelle del Geastrum striatum cfr

4,1 [4,3 ; 4,7] 5 x 4 [4,2 ; 4,5] 4,7
Q = 1 [1,03 ; 1,05] 1,1 ; N = 25 ; C = 68%
Me = 4,51 x 4,33 ; Qe = 1,04
Allegati
Geastrum_striatumDSCN6474.jpg

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » gio 8 nov 2007, 10:47

ancora più ingrandite
Allegati
Geastrum_striatumDSCN6474-(1).jpg
Geastrum_striatumDSCN6474-(1).jpg (25.16 KiB) Visto 5583 volte

moscardino
Novizio
Messaggi: 906
Iscritto il: sab 14 apr 2007, 8:38
Cognome: Gennari
Nome: Antonio
Provenienza: Italia

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da moscardino » gio 8 nov 2007, 12:20

Ciao Arturo,
io non noto le differenze, per me sempre Geastrum pectinatum.
Moscardino

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » gio 8 nov 2007, 12:40

la differenza è nell'aposifi anulare (adesso ben evidente nel secco se avro tempo farò una foto) e nelle dimensioni
in realtà anche le spore sono leggermente differenti oltre che nelle misure anche nelle ornamentazioni, averli in mano freschi, insieme aiuta a rendersi conto che si tratta di specie diverse.
comunque il secco è disponibile ;)

Stinkhorn
Senior
Messaggi: 3502
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 15:53
Cognome: Carbone
Nome: Matteo
Provenienza: Genova
Località: Genova

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Stinkhorn » ven 30 nov 2007, 18:27

Ciao Arturo,
riporto la mia esperienza in base alle due specie da te citate, ma soprattutto a Geastrum striatum.

L'apofisi "anulare a spigolo vivo" è parte integrante del sacco endoperidio, e non è quel "colletto" formato dallo strato interno dell'esoperidio! :)

Spero di essere stato chiaro, altrimenti chiedi pure che provo a riscrivere! ;) :)

:bye: Matte

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » ven 30 nov 2007, 18:51

Intendi questo?
Ne approfitto per salutarti , benvenuto
Allegati
DSC_0036.jpg

Stinkhorn
Senior
Messaggi: 3502
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 15:53
Cognome: Carbone
Nome: Matteo
Provenienza: Genova
Località: Genova

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Stinkhorn » ven 30 nov 2007, 19:07

Ciao arturo, come sai scrivo di corsa e senza biblio per via di quella "mia faccenda"....

Comunque, nella foto che presenti io noto un'apofisi "normale" e quello sotto invece è un "collare" e non l'apofisi... Geastrum striatum, per quello che ho potuto notare grazie a dei ritrovamenti di un amico bergamasco, e per quello che leggo in Sunhede, avrebbe tutt'altra apofisi! :)

Prometto di mandarti appena possibile (non subito), una foto degli schizzi di Sunhede, molto esplicativi! :)

:bye: Matte

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » ven 30 nov 2007, 19:43

Stinkhorn ha scritto: Prometto di mandarti appena possibile (non subito), una foto degli schizzi di Sunhede, molto esplicativi! :)
:bye: Matte
Grazie :)
Ho sempre considerato, evidentemente sbagliando :oops:, il collarium quando in continuità con il peridio come in questo una parte dell'apofisi che si sia staccata ..

Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1929
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Micogian » ven 30 nov 2007, 21:33

Da quello che mi aveva spiegato a suo tempo Matteo, che ritrovo qui con piacere, caratteristica di Geastrum striatum è una evidente apofisi anulare che sporge sotto l'endoperidio.

Spero che il disegno allegato evidenzi questa caratteristica.

Gianni :)
Allegati
Geastrum_striatum1.jpg

Stinkhorn
Senior
Messaggi: 3502
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 15:53
Cognome: Carbone
Nome: Matteo
Provenienza: Genova
Località: Genova

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Stinkhorn » sab 1 dic 2007, 15:52

il disegno è quasi corretto ;) ... l'apofisi è continua col sacco endoperidio e non "differenziata" da esso... :)

:bye: Matte

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da gambr » sab 1 dic 2007, 19:03

Stinkhorn ha scritto:il disegno è quasi corretto ;) ... l'apofisi è continua col sacco endoperidio e non "differenziata" da esso... :)

:bye: Matte
:? ... fatemi capire per favore ... se l'apofisi è "continua" con l'endoperidio come fa a staccarsi in un anello? Se si stacca mi viene da pensare che le cellule sono almeno disposte differentemente. Quindi? :)

Ah, e il peridio cosa mi rappresenta? Nel disegno non c'è. :D

Ciao
Gianni

P.S. O.T. :D non è possibile evidenziare il numero del post in modo da indicare più facilmente le foto?

Stinkhorn
Senior
Messaggi: 3502
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 15:53
Cognome: Carbone
Nome: Matteo
Provenienza: Genova
Località: Genova

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Stinkhorn » mar 4 dic 2007, 19:12

Ciao Gianni, l'apofisi infatti non si stacca assolutamente!! :shock: ... chi lo ha mai detto!?!?!? :D :lol:

il discorso di base è questo: l'apofisi rappresenta la parte basale (quella vicina allo stipite per intenderci) del cosiddetto "sacco-endoperidio".
In G. pectinatum l'apofisi è "a semi coppa" e spesso scanalata radialmente.
In Geastrum striatum si definisce "anulare" perchè è come se fosse un cilindro basso, largo e cavo.

Purtroppo scriverlo non è semplice, ma Micogian ha già dato una buona idea di come si presenta l'apofisi di striatum.

Quello invece che spesso accade nei geastrum di questa stirpe è che alla base dello stipite si formi un "colletto" anulare dello strato interno del peridio, che però nulla ha a che vedere con l'apofisi! :)

Mi sa che mi sono capito solo io!!! :shock: :lol: :lol:

:bye: Matte

Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1929
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Micogian » mer 5 dic 2007, 21:27

In attesa che Matteo mi mandi i disegni di Sunhede, ho modificato il disegno (spero di aver capito).
In Geastrum striatum l'apofisi forma una specie di collare o anello da non confondere con il collare che a volte si forma dallo strato dell'endoperidio sottostante.

Gianni :)
Allegati
Geastrum1.jpg

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » mer 5 mar 2008, 8:56

Grazie a voi anche un testone come me ha finalmente capito la differenza tra i due per questo ringrazio Moscardino, Stinkhorn e Micogina per le indicazioni.
Archiviati come Geastrum pectinatum Pers.

Stinkhorn
Senior
Messaggi: 3502
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 15:53
Cognome: Carbone
Nome: Matteo
Provenienza: Genova
Località: Genova

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Stinkhorn » mer 5 mar 2008, 15:44

:lol: :lol: :lol: :lol:

Grande Arturo!!!!!!! hai scritto Micogina!!!!!! :lol: :lol: .... nickname da maliziosi!!!!!! :wub:

:bye: Matte

Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1929
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Micogian » mer 5 mar 2008, 17:00

Stinkhorn ha scritto::lol: :lol:
Grande Arturo!!!!!!! hai scritto Micogina!!!!!! :lol: :lol: .... nickname da maliziosi!!!!!! :wub:

:bye: Matte
Matteo
Micogina sta aspettando i disegni di Sunhede :(

Ciao Gianni :bye:

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » mer 5 mar 2008, 17:26

ehm.. la mia dislessia ha colpito ancora :oops:

Stinkhorn
Senior
Messaggi: 3502
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 15:53
Cognome: Carbone
Nome: Matteo
Provenienza: Genova
Località: Genova

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Stinkhorn » mer 5 mar 2008, 17:37

micogian ha scritto: Matteo
Micogina sta aspettando i disegni di Sunhede :(

Ciao Gianni :bye:
Azz... non te li avevo mandati???? :shock: :D

Se non mi sbaglio li avevo mandati ad Artù.... (e poi mi sembrava di averteli e-spediti anche a te!)....

X artù.
Se hai ancora il file, glielo puoi mica mandare tu?
Se no, no problem, lo devo rifare! ;)

:bye: Matte

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Geastrum pectinatum

Messaggio da Artù » mer 5 mar 2008, 17:50

Stinkhorn ha scritto: X artù.
Se hai ancora il file, glielo puoi mica mandare tu?
Se no, no problem, lo devo rifare! ;)
:bye: Matte
Ok :)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti