Pisolithus arhizus

Geastraceae, Lycoperdaceae, Hynebogastraceae, Nidulariaceae, Phallaceae, Sclerodermataceae
Rispondi
Giuliano Campus
Messaggi: 29
Iscritto il: ven 7 dic 2007, 20:45
Cognome: Campus
Nome: Giuliano
Provenienza: Quartu Sant'Elena
Località: Quartu Sant'Elena

Pisolithus arhizus

Messaggio da Giuliano Campus » sab 23 feb 2008, 20:02

Pisolithus arhizus (Pers.) Rauschert
reperito oggi 23/02/08 in loc. Geremeas (Ca)
foto di Giuliano Campus
Allegati
Pisolithus_arhizus.jpg

Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1929
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Messaggio da Micogian » dom 24 feb 2008, 10:22

Bello Giuliano, vedo che anche un botanico il "vecchio amore non lo scorda mai". :D
Io non l’ho mai trovato. :cry:

Ci sono un paio di cose che non mi sono chiare, la prima è se sia più corretto “arhizus” oppure ”arrhizus” con due “erre”, in giro c’è un po’ di confusione in merito.
L’etimologia indica che deriva dal greco “a”= senza e “rhiza”= radice, senza radice.
C’è poi da capire quale sia la corretta nomenclatura.
Secondo Mario Sarasini, in”Gasteromiceti epigei”, Scopoli aveva descritto questa specie come Lycoperdon arhizum nel 1787, in seguito Persoon, nel 1801 descriveva Scleroderma tinctorium separandolo da S.arhizum. ma le due specie sono sinonimi e quindi ci sarebbe la priorità all’epiteto di Scopoli.
Quindi dovrebbe essere Pisolithus arhizus (Scop.: Pers.) Rauschert, in Zeitschr. Pilzk. 25: 51 (1959).

Resta il problema della doppia “erre”. Vediamo se c’è qualcuno che ci può illuminare.

Gianni :)

Pierluigi
Messaggi: 71
Iscritto il: ven 21 set 2007, 22:31
Cognome: Angeli
Nome: Pierluigi
Provenienza: Italia

Messaggio da Pierluigi » dom 24 feb 2008, 12:47

Ciao,
questo e quanto trovato si Index Fungorum:

Current Name:
Pisolithus arrhizus (Scop.) Rauschert [as 'arhizus'], Z. Pilzk. 25: 50 (1959)

Synonymy:
Lycoperdodes arrhizon (Scop.) Kuntze, Revis. gen. pl. (Leipzig) 2 (1891)
Lycoperdodes capsuliferum (Sowerby) Kuntze, Revis. gen. pl. (Leipzig) 2 (1891)
Lycoperdon arrhizum Scop. [as 'arrizon'], Delic. Fl. Faun. Insubr. 1: 40 (1786)
Lycoperdon capsuliferum Sowerby, Coloured figures of English Fungi or Mushrooms (London) 3: tab. 425 a/b (1809)
Pisocarpium arhizum (Scop.) Link, Magazin Ges. naturf. Freunde, Berlin 8: 44 (1816)
Pisolithus arenarius Alb. & Schwein., Consp. Fung.: 82 (1805)
Pisolithus tinctorius f. olivaceus (Fr.) Pilát, Fl. ČSR, Gasteromycet.: 582 (1958)
Pisolithus tinctorius f. pisocarpium (Fr.) Pilát, Fl. ČSR, Gasteromycet.: 581 (1958)
Polypera arenaria (Alb. & Schwein.) Pers., Traité sur les Champignons Comestibles (Paris): 116 (1818)
Polysaccum olivaceum Fr., Syst. mycol. (Lundae) 3(1): 54 (1829)
Polysaccum pisocarpium Fr., Syst. mycol. (Lundae) 3(1): 54 (1829)
Scleroderma arrhizum (Scop.) Pers. [as 'arhizum'], Syn. meth. fung. (Göttingen) 1: 152 (1801)

Saluti Pierluigi

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4850
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Messaggio da Artù » lun 24 mar 2008, 8:06

Quindi dovrebbe essere Pisolithus arhizus (Scop.: Pers.) Rauschert,
Anche io penso così, senza radice a-rhizus comunque devo chiedere ad una latinista se nel caso specifico poteva essere usato un rafforzativo, vi dirò il suo parere
PS Giuliano, bello!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti