Una bellissima russola per Eleonora

Russulaceae: Lactarius, Russula
gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da gambr » mer 27 ago 2008, 22:43

cistidio imeniale con guaina
Allegati
cist3.JPG
cist3.JPG (142.53 KiB) Visto 2057 volte

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da gambr » mer 27 ago 2008, 22:58

Ifa incrostata pileipellis
Allegati
ife1.JPG
ife1.JPG (152.76 KiB) Visto 2053 volte

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da gambr » mer 27 ago 2008, 22:58

Ifa incrostata pileipellis
Allegati
ife2.JPG
ife2.JPG (140.95 KiB) Visto 2052 volte

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da gambr » mer 27 ago 2008, 23:07

Spore
Allegati
sp1.JPG
sp1.JPG (66.75 KiB) Visto 2047 volte

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da gambr » mer 27 ago 2008, 23:09

Scusate le foto delle spore sono venute proprio male ... :oops:

Alcune misure rilevate: 8x7, 8x7, 6.5x6.5, 7.5x7, 8x7 (queste però fatte su lamelle il giorno prima della sporata)
Allegati
sp2.JPG
sp2.JPG (140.59 KiB) Visto 2045 volte

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da gambr » mer 27 ago 2008, 23:22

Ultime note. Osservando la sezione orizzontale del gambo fatta all'apice, per mettere il cappello a sporulare, ho notato, dopo diverse ore, una leggera colorazione rossastra a livello della corteccia. Leggendo poi le note di Sarnari apprendo di una var. subdecolorans "vagamente arrossante al taglio poi annerente". Devo dire che l'annerimento, o meglio dal mio punto di vista ingrigimento, è stato abbastanza netto sia nelle parti manipolate del gambo (ma non ricordo vaghi arrossamenri ero di note con luce artificiale) che nella carne del cappello specialmente il giorno seguente in un punto dove, forse per maggiore umidità, iniziava a decomporsi. Sul secco l'annerimento è evidente in un una zona delle lamelle (magari faccio foto). Questa varietà comunque dovrebbe avere colorazioni pallide, crescita soto carpini e ornamentazione sporale più marcata. Non so di chi sia questa varietà ma personalmente non ci credo :P

Ciao
Gianni

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da stegiampi » gio 28 ago 2008, 9:25

Gran bella russula.
La microscopia (ife incrostate e cistidi) non lascia dubbi.
Io l'ho sempre raccolta con colori molto più vivaci e più uniformi, ma con le Russule
non c'è mai certezza. :D

Ciao,

Giampietro

Ps. il il sapore amaro, si parla di retrogusto.
Sarnari parla di sapore amarescente sui bordi posteriori della lingua.
Il che significa masticare lentamente e concentrati.
A volte bisogna masticare per un po' di tempo ed il sapore amarognolo (ma leggero) si avverete
anche interamente in bocca. :o

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da gambr » gio 28 ago 2008, 9:55

stegiampi ha scritto:Gran bella russula.
La microscopia (ife incrostate e cistidi) non lascia dubbi.
Io l'ho sempre raccolta con colori molto più vivaci e più uniformi, ma con le Russule
non c'è mai certezza. :D
Si`, anch'io l'ho trovata in altro sito completamente rossa (forse ti ricordi che l'avevo postata in altro forum). In questo pero` in 2 anni consecutivi sempre con la stessa decolorazione al centro.
stegiampi ha scritto: Ps. il il sapore amaro, si parla di retrogusto.
Sarnari parla di sapore amarescente sui bordi posteriori della lingua.
Il che significa masticare lentamente e concentrati.
A volte bisogna masticare per un po' di tempo ed il sapore amarognolo (ma leggero) si avverete
anche interamente in bocca. :o
Sono d'accordo infatti per capire se era acre o no mi sono concentrato sulla punta della lingua :)

Ciao
Gianni

Il Micologo
Novizio
Messaggi: 597
Iscritto il: mer 16 gen 2008, 18:59
Cognome: Inzaina
Nome: Salvatore
Provenienza: Italia
Località: Cagliari
Contatta:

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da Il Micologo » ven 29 ago 2008, 9:35

gambr ha scritto:
Si`, anch'io l'ho trovata in altro sito completamente rossa (forse ti ricordi che l'avevo postata in altro forum). In questo pero` in 2 anni consecutivi sempre con la stessa decolorazione al centro.


Ciao
Gianni
vero, non presentava decolorazione centrale e a proposito del sapore scrivevi "comunque il sapore è mite forse vagamente amarognolo ma quasi impercettibile".
Un'altra anomalia, se così si può dire, l'avevi indicata nel gambo troppo lungo, carattere che però mi pare presente anche nel 3ed attuale (ps..anche se in modo meno evidente)

ciao
Salvatore

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da gambr » ven 29 ago 2008, 18:35

Il Micologo ha scritto: vero, non presentava decolorazione centrale e a proposito del sapore scrivevi "comunque il sapore è mite forse vagamente amarognolo ma quasi impercettibile".
Si`, quella lho trovata in altro sito. Per il sapore sinceramente alla raccolta non avevo pensato a pseudointegra proprio per la decolorazione e quindi ho assaggiato male. :(
Il Micologo ha scritto: Un'altra anomalia, se così si può dire, l'avevi indicata nel gambo troppo lungo, carattere che però mi pare presente anche nel 3ed attuale (ps..anche se in modo meno evidente)
Si`, infatti anche in questa ho notato il gambo lungo, grazie per averlo ricordato ;)

Ciao
Gianni

P.S. meno male che questa volta R.pseudointegra non ha causato discussioni animate ;)

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da gambr » dom 31 ago 2008, 23:27

Ancora qualche immagine micro ...

3 dettagli di cistidi imeniali in blu cresil per evidenziare la guaina (blu scuro)
Allegati
cist1.jpg
cist1.jpg (69.88 KiB) Visto 1958 volte
cist2.jpg
cist2.jpg (74.96 KiB) Visto 1958 volte
cist3.jpg
cist3.jpg (83.3 KiB) Visto 1958 volte

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da gambr » dom 31 ago 2008, 23:32

Su suggerimento di Giampietro, esame corteccia gambo in SV! :D

Questi li interpreto come laticiferi ...
Allegati
lat1.jpg
lat1.jpg (135.99 KiB) Visto 1957 volte
lat2.jpg
lat2.jpg (121.47 KiB) Visto 1957 volte

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da gambr » dom 31 ago 2008, 23:36

E per finire altre "strutture" reattive alla SV. Sarnari parla di ife in generale ma dato che generalmente sono laticiferi e cistidi a reagire perchè non potrebbero essere dei ... caulocistidi? In alcuni un certo contenuto granuloso mi è sembrato di verderlo. Inoltre alcuni hanno reagito non a una colorazione grigio-violacea ma verso verde smeraldo! :shock:
Allegati
caulo1.jpg
caulo1.jpg (135.82 KiB) Visto 1956 volte

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da gambr » dom 31 ago 2008, 23:37

Chiudo, almeno per il momento con altri 3 dettagli.

Ciao
Gianni
Allegati
caulo2.jpg
caulo2.jpg (78.09 KiB) Visto 1955 volte
caulo3.jpg
caulo3.jpg (92.65 KiB) Visto 1955 volte
caulo4.jpg
caulo4.jpg (90.41 KiB) Visto 1955 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Una bellissima russola per Eleonora

Messaggio da stegiampi » lun 1 set 2008, 11:04

gambr ha scritto:E per finire altre "strutture" reattive alla SV. Sarnari parla di ife in generale ma dato che generalmente sono laticiferi e cistidi a reagire perchè non potrebbero essere dei ... caulocistidi? In alcuni un certo contenuto granuloso mi è sembrato di verderlo. Inoltre alcuni hanno reagito non a una colorazione grigio-violacea ma verso verde smeraldo! :shock:
Ciao Gianni,
per il fatto che il subgenere Incrustatula non presenta dermatocistidi. :P

Ma accettare la definizione non significa verificare la veridicità della stessa.

E' molto difficile distinguere un dermatocistidio da un laticifero affiorante sia nella cutis che nel cortex del gambo, in quanto entrambi assumono una colorazione grigiastra in SV.
Quello che bisogna ricercare è proprio il contenuto granuloso che ti è sembrato di vedere.
Purtroppo, l'esame dovresti eseguirlo sul fresco in quanto molte volte il contenuto stesso
non riesci più a vederlo in exiccata.
E sono proprio le granulazioni che assumono una colorazione grigiastra in SV.
Nell'exiccata in SV, la colorazione grigiastra che si estende a tutta l'ifa esaminata mete solo in risalto la forma della stessa, ma non ci dà la sicurezza che ci troviamo davanti ad un dermatocistidio. Però, per non vedendo le granulazioni siamo in ogni caso facilitati dalla forma in quanto i dermatocistidi possono essere solo di due tipi: o claviformi o fusiformi e a volte con un piccolo apicolo, mono o pluricellulari.
Nel caso della tua ultima foto, penso si tratti di ife plurisettate sensibili alla SV. che nella forma
differiscono dai dermatocistidi.
Però, l'esame dovrebbe essere fatto sul fresco.

Per completare il discorso sulle ife primordiali, le puoi trovare anche nel cortex del gambo
mentre i cistidi lamellari si estendono anche al sottoimenio. (ma questa non è una novità in quanto nel sottoimenio(parte alta del gambo) si possono trovare anche dei basidi.

Non è intrigante come Russula?

Ciao,

Giampietro

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti