Le varie fasi di un viraggio

Ritrovamenti e discussioni sui funghi di Specie non determinate dell'ordine Russulales
Rispondi
evelina
Senior
Messaggi: 4777
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Le varie fasi di un viraggio

Messaggio da evelina » sab 4 set 2010, 14:26

Se ci riesco vi farò vedere le varie fasi del viraggio dell Russula nigricans?
Trovata in un bosco misto di latifoglie e conifere, ai primi di Agosto, in località Torcegno (Tn) altitudine 900 m. circa.
Ecco le prime immagine.
Evelina
Allegati
Russula- g. nigricans.JPG
Russula- g. nigricans.JPG (109.96 KiB) Visto 1218 volte
Viraggio- R.JPG
Viraggio- R.JPG (91.31 KiB) Visto 1218 volte

evelina
Senior
Messaggi: 4777
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Le varie fasi di un viraggio

Messaggio da evelina » sab 4 set 2010, 14:29

Altre immagini
Evelina
Allegati
R. sezione-2.JPG
R. sezione-2.JPG (113.42 KiB) Visto 1217 volte
Gambo- R. viraggio.JPG
Gambo- R. viraggio.JPG (75.42 KiB) Visto 1217 volte

evelina
Senior
Messaggi: 4777
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Le varie fasi di un viraggio

Messaggio da evelina » sab 4 set 2010, 14:34

Continua il viraggio, il tempo trascorso dalla raccolta all'annerimento pressochè totale è di quasi 5 ore
Evelina
Allegati
R. viraggio-1.JPG
R. viraggio-1.JPG (135.7 KiB) Visto 1216 volte
R.-viraggio-2.JPG
R.-viraggio-2.JPG (56.82 KiB) Visto 1216 volte

evelina
Senior
Messaggi: 4777
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Le varie fasi di un viraggio

Messaggio da evelina » sab 4 set 2010, 14:54

Scusatemi ma ne manca una, quella del viraggio rosso della carne.
provedo subito.
Con amicizia..........................Evelina
Allegati
R. car. varaggio-1.JPG
R. car. varaggio-1.JPG (111.64 KiB) Visto 1210 volte

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4871
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Le varie fasi di un viraggio

Messaggio da Artù » sab 4 set 2010, 16:59

Sequenza molto bella e didattica :fiori:
E' una Russula acrifolia?

evelina
Senior
Messaggi: 4777
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Le varie fasi di un viraggio

Messaggio da evelina » sab 4 set 2010, 18:49

Può essere:
Ma le lamelle non avevano nessun sapore
La tua esperienza è molto grande perciò penso che sia come tu dici.
Un saluto caro..................Evelina

gambr
Senior
Messaggi: 2914
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: Gianni
Nome: Ambrosio
Provenienza: Martignacco (UD)
Località: Martignacco (UD)

Re: Le varie fasi di un viraggio

Messaggio da gambr » sab 4 set 2010, 22:15

A me sembra una nigricans: lamelle molto spaziate, viraggio molto intenso al rosso.

Ciao
Gianni

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3586
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: aste
Nome: fabio
Provenienza: Italy
Località: Ceppone Formicaio

Re: Le varie fasi di un viraggio

Messaggio da fabiophorus » dom 5 set 2010, 8:53

:) Ciao! sempre interessante! Anche a me pare nigricans

Per mia esperienza ho notato che il viraggio, alla sezione, vira da un grigio più o meno carico, al rosso sempre più intenso, per concludersi in fuligginoso-nerastro, via via più scuro e sporco;
allego il Link ad uno studio approfondito di Russula nigricans, dell'anno scorso, presente qui nel forum ---> http://www.actafungorum.org/actaforum/v ... 309&t=2535


:)

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Le varie fasi di un viraggio

Messaggio da stegiampi » dom 5 set 2010, 9:10

R. nigricans vista la spaziatura e la grossezza delle lame e la sequenza: lama -lamellula-lama-lamellula-lama-lamellula.............(dobe le lamellule variano di lunghezza).

:bye:

Giampietro

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Le varie fasi di un viraggio

Messaggio da stegiampi » dom 5 set 2010, 9:13

fabiophorus ha scritto::) Ciao! sempre interessante! Anche a me pare nigricans

Per mia esperienza ho notato che il viraggio, alla sezione, vira da un grigio più o meno carico, al rosso sempre più intenso, per concludersi in fuligginoso-nerastro, via via più scuro e sporco;
allego il Link ad uno studio approfondito di Russula nigricans, dell'anno scorso, presente qui nel forum ---> http://www.actafungorum.org/actaforum/v ... 309&t=2535


:)
Si, è stato per me (ma penso anche per altri) un topic istruttivo specialmente per la fare grigio-rosso-nero del viraggio della carne su cui non mi ero mai soffermato o per meglio dire non mi ero mai accorto.

Ciao

Giampietro

Artù
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4871
Iscritto il: mer 21 mar 2007, 9:20
Cognome: Baglivo
Nome: Arturo
Provenienza: Lecce
Località: Lecce

Re: Le varie fasi di un viraggio

Messaggio da Artù » dom 5 set 2010, 11:19

evelina ha scritto:Può essere:
Ma le lamelle non avevano nessun sapore
La tua esperienza è molto grande perciò penso che sia come tu dici.
Un saluto caro..................Evelina
beh se le lamelle non hanno nessun sapore allora non può essere :) Scusa Evelina tra la'ltro l'avevi anche detto che era nigricans (colpa della febbre) meno male che c'è chi davvero ne sa più di me e che conferma nigricans :ok:
volevo chiedere a Giampietro ma l'alternarsi di lamelle e lamellule può essere considerato come caratteristica distintiva? o è una tua osservazione basata sull'esperienza (che mi permetto di memorizzare :) )? Ciao

PS Fabio grazie per il link delllo studio a quattro mani :ok:

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Le varie fasi di un viraggio

Messaggio da stegiampi » dom 5 set 2010, 16:24

[quote="Artù"]
volevo chiedere a Giampietro ma l'alternarsi di lamelle e lamellule può essere considerato come caratteristica distintiva? o è una tua osservazione basata sull'esperienza (che mi permetto di memorizzare :) )? Ciao

Ciao Artù,
quasi sempre (per non dire sempre), le ho trovate con quella disposizione in combinazione con.
lame grosse e lamellule corte alternate.

Ciao e auguri per la febbre.

Giampietro

Rispondi

Torna a “Russulales non determinati”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti