Tarzetta catinus?

Ritrovamenti e discussioni sui funghi di Specie non determinate della Divisione Ascomycetes
Rispondi
antonello
Principiante
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 2 dic 2012, 15:34
Cognome: arisci
Nome: antonello
Provenienza: anguillara sabazia
Località: Anguillara Sabazia

Tarzetta catinus?

Messaggio da antonello » gio 21 mar 2013, 16:38

Ritrovamento abbondante sotto leccio

Tarzetta catini
DSCN2038.JPG
DSCN2038.JPG (202.92 KiB) Visto 2741 volte
Allegati
DSCN2046.JPG
DSCN2046.JPG (186.67 KiB) Visto 2741 volte

antonello
Principiante
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 2 dic 2012, 15:34
Cognome: arisci
Nome: antonello
Provenienza: anguillara sabazia
Località: Anguillara Sabazia

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da antonello » gio 21 mar 2013, 16:40

:)
Allegati
DSCN2050.JPG
DSCN2050.JPG (228.95 KiB) Visto 2740 volte
DSCN3151.JPG
DSCN3151.JPG (239.32 KiB) Visto 2740 volte

antonello
Principiante
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 2 dic 2012, 15:34
Cognome: arisci
Nome: antonello
Provenienza: anguillara sabazia
Località: Anguillara Sabazia

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da antonello » gio 21 mar 2013, 16:43

:)
Allegati
DSCN3154.JPG
DSCN3154.JPG (150.08 KiB) Visto 2740 volte
DSCN3176.JPG
DSCN3176.JPG (147.12 KiB) Visto 2740 volte

antonello
Principiante
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 2 dic 2012, 15:34
Cognome: arisci
Nome: antonello
Provenienza: anguillara sabazia
Località: Anguillara Sabazia

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da antonello » gio 21 mar 2013, 16:45

Tarzetta catini micro
Allegati
Tarzetta_catini-4.jpg
Tarzetta_catini-4.jpg (125.24 KiB) Visto 2738 volte
Tarzetta_catini-7.jpg
Tarzetta_catini-7.jpg (174.58 KiB) Visto 2738 volte

mfilippa
Senior
Messaggi: 5299
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da mfilippa » ven 22 mar 2013, 16:49

Vedo che nessuno si è avventurato a rispondere rigurado a questa Tarzetta...
Potrebbe anche essere T. catinus ma non è così scontato. L'ho già raccolta, identica, sotto leccio in Toscana ma non ero arrivato ad una determinazione certa. Bisognerebbe rivederla.
Forse Matte stava facendo qualche studio a riguardo, se non ricordo male...

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da mykol » dom 24 mar 2013, 2:25

Peziza no ?

antonello
Principiante
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 2 dic 2012, 15:34
Cognome: arisci
Nome: antonello
Provenienza: anguillara sabazia
Località: Anguillara Sabazia

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da antonello » dom 24 mar 2013, 11:03

Ciao a tutti, come ulteriore informazione posso dire che:
Habitat: Leccio, cresce a piccoli gruppi nelle immediate vicinanze dell'albero
Misure: mediamente intorno ai 10 30 millimetri, raramente arriva a quaranta millimetri
Imenoforo: liscio
Superfice esterna: color nocciola, un po' più scura dell'imenoforo, un po' tomentosa e pustolata
Orlo: crenulato
Carne: cassante
Spore: ellissoidali di circa 22x 12 micron, contengono due guttule rotonde che ho notato tendono ad avvicinarsi alla periferia dell'ellisse, mai affiancate dentro l'asco.
Che mi risulti non conosco null'altro che abbia queste caratteristiche, ma la mia conoscenza é abbastanza limitata, se fosse qualcos'altro.... ho tutto da imparare.
ciao
antonello

mfilippa
Senior
Messaggi: 5299
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da mfilippa » dom 24 mar 2013, 22:17

Antonello,
secondo me è una Tarzetta ma per levarci la pulce dall'orecchio (che ci ha messo mykol) dovresti provare a osservare gli aschi in liquido di Melzer per vedere se diventano blu all'apice.
Restando nell'ipotesi Tarzetta, a me sembra di vedere ascomi pressoché senza gambo e con toni gialli (anche giallo limone) sulla faccia esterna, due caratteri che escluderebbero tutte le Tarzetta che conosco (salvo quella raccolta accenata prima, che è rimasta... sconosciuta).
Non arrivo a niente di familiare, al limite una specie americana (Tarzetta bronca) che però non conosco direttamente, vedrò di documentarmi meglio.
Nel frattempo sarebbe molto importante che tu potessi ripulire un po' di esemplari (magari anche lavandoli se necessario) per capire se hanno un gambo oppure no. E dovresti misurare in modo accurato qualche decina di spore, perché le misure che dai sono un po' a cavallo fra molte possibilità, dovremmo capire se 22 µm sono le più lunghe o le più comuni ecc.
:bye:

antonello
Principiante
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 2 dic 2012, 15:34
Cognome: arisci
Nome: antonello
Provenienza: anguillara sabazia
Località: Anguillara Sabazia

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da antonello » lun 25 mar 2013, 18:20

mfilippa ha scritto:Antonello,
secondo me è una Tarzetta ma per levarci la pulce dall'orecchio (che ci ha messo mykol) dovresti provare a osservare gli aschi in liquido di Melzer per vedere se diventano blu all'apice.
Restando nell'ipotesi Tarzetta, a me sembra di vedere ascomi pressoché senza gambo e con toni gialli (anche giallo limone) sulla faccia esterna, due caratteri che escluderebbero tutte le Tarzetta che conosco (salvo quella raccolta accenata prima, che è rimasta... sconosciuta).
Non arrivo a niente di familiare, al limite una specie americana (Tarzetta bronca) che però non conosco direttamente, vedrò di documentarmi meglio.
Nel frattempo sarebbe molto importante che tu potessi ripulire un po' di esemplari (magari anche lavandoli se necessario) per capire se hanno un gambo oppure no. E dovresti misurare in modo accurato qualche decina di spore, perché le misure che dai sono un po' a cavallo fra molte possibilità, dovremmo capire se 22 µm sono le più lunghe o le più comuni ecc.
:bye:
Okappa, domani se ho tempo vado a raccoglierne altre e faccio ciò che mi chiedi (tempo permettendo)
ciao
antonello

Stinkhorn
Senior
Messaggi: 3502
Iscritto il: mer 28 nov 2007, 15:53
Cognome: Carbone
Nome: Matteo
Provenienza: Genova
Località: Genova

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da Stinkhorn » lun 25 mar 2013, 21:53

Ciao a tutti,
sul fatto che sia una Tarzetta direi che non ci sono dubbi! :D

Sul fatto che sia una catinus invece avrei già più dubbi! :D A livello macro direi che la si potrebbe chiamare tranquillamente Tarzetta cupularis, ma come giustamente ha fatto notare Mario, le tue misure sporali sono a cavallo tra varie soluzioni! Questo peraltro, per mia esperienza diretta di tante raccolte studiate, è un fatto che accade di continuo ed è per questo che ritengo che le chiavi fatte su questo genere da molti micologi lascino un po' il tempo che trovano! :d Ma questa è solo una mia opinione ovviamente! :D

:bye: Matte

mfilippa
Senior
Messaggi: 5299
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da mfilippa » lun 25 mar 2013, 22:37

Non mi piace come Tarzetta cupularis, almeno per quanto possa essere corretto chiamare così (come abbiamo sempre fatto) le migliaia di esemplari che invadono i nostri noccioleti in primavera e poi anche (meno numerose) in autunno...
Una coppetta con un gambo netto, di colore più nocciola pallido - rosato sull'esterno, mai giallo limone... E spesso con un velo al margine da giovane, che all'inizio chiude il "buco"...
Per le considerazioni su chiavi ecc. d'accordo con Matte :D
:bye:

antonello
Principiante
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 2 dic 2012, 15:34
Cognome: arisci
Nome: antonello
Provenienza: anguillara sabazia
Località: Anguillara Sabazia

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da antonello » mar 26 mar 2013, 17:58

Ciao a tutti, come promesso oggi sono tornato al bosco ed ho raccolto altre Tarzetta, le ho lavate per bene asportando tutta la terra ed ho notato che il gambo non esiste proprio, alla base è come un accenno di grinzitura ma praticamente inesistente.
La dimensione della più grande è di poco più di un centimetro.
Ho eseguito la microscopia con il Melzer enon ho notato nessun effetto amiloide sulla punta dell'asco( come accade nell'asco di Trichoglossum).
Le spore misurate più attentamentye hanno dimensione 22x12, 21x12, 20,5x11,5, 19x11, 17,5x10, 18x11,18x10,5. Considerando che poche sono le spore fuori dagli aschi, quindi poco mature e più piccole immagino, quelle poche che stanno fuori sono le più grandi.
Nei libri che ho io trovo soltanto la Tarzetta catinus che è di colore nocciola-rosata e di dimensione fino ad un massimo di 4 centimetri, e la Tarzetta cupularis che è grigiastra col bordo meno crenulato ed arriva ad una grandezza di 1,5 centimetri.

accludo alcune foto.
Allegati
DSCN3361.JPG
DSCN3361.JPG (184.25 KiB) Visto 2611 volte
DSCN3365.JPG
DSCN3365.JPG (169.56 KiB) Visto 2611 volte
Ultima modifica di antonello il mar 26 mar 2013, 19:04, modificato 2 volte in totale.

antonello
Principiante
Messaggi: 133
Iscritto il: dom 2 dic 2012, 15:34
Cognome: arisci
Nome: antonello
Provenienza: anguillara sabazia
Località: Anguillara Sabazia

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da antonello » mar 26 mar 2013, 18:06

:)
Tarzetta_catinus-a8.jpg
Tarzetta_catinus-a8.jpg (159.6 KiB) Visto 2611 volte
Tarzetta_catinus-g.jpg
Tarzetta_catinus-g.jpg (183.04 KiB) Visto 2611 volte
aggiungo che gli esemplari dei giorni scorsi misuravano fino a tre centimetri......

ciao

antonello

mfilippa
Senior
Messaggi: 5299
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da mfilippa » mar 26 mar 2013, 22:50

Matte aveva postato qui
http://www.actafungorum.org/actaforum/v ... nus#p71343
la tavola originale di T. catinus, che è relativamente grande e con un bel gambo, inoltre (secondo mie esperienze e parere diffuso in letteratura) con spore decisamente più grandi.
Anche T. cupularis ha un bellissimo gambetto.
Ci sono altre Tarzetta descritte, Antonello, non solo necessariamente quelle due :) e se non è descritta bisognerà farlo :cong:
:bye:

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Tarzetta catinus?

Messaggio da mykol » mer 27 mar 2013, 1:04


Rispondi

Torna a “Ascomycetes non determinati”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti