INOCYBE SP

Moderatori: Pino, Mario

Rispondi
roberto c.
Messaggi: 10
Iscritto il: lun 7 set 2015, 23:01
Cognome: cagnoli
Nome: roberto
Provenienza: ita

INOCYBE SP

Messaggio da roberto c. » mer 21 ott 2015, 14:57

Buongiorno a tutti, saluto tutti e mi presento essendo il mio primo post nel forum; appassionato di micologia da sempre da qualche tempo ormai sono caduto nel trappolone della passione per le Inocybi che studio con dedizione e gioia con alterni successi come e' normale che sia.

Sono alle prese con questa raccolta che mi lascia piu di un dubbio.

Media grandezza, fino a 3,5/4 cm di diametro,aspetto convesso, poi appianato,non umbonata( o molto poco) , colore nocciola scuro abbastanza uniforme, poi con centro che rimane piu scuro, nelgli esemplari piu maturi.

Cuticola finemente fibrosa, poi erompente in piccole squamette allungate..il centro rimane piu unito,con suqmette molto appressate.
Cortina biancastra ben visibile negli esemplari molto giovani

Lamelle biancastre poi beige/ocracee,abbastanza spaziate

Gambo, non bulboso, anche attenuato alla base, biancastro nella parte superiore, ocraceo/brunastro altrove,non abbrunente..prunisono solo all'estremo apice, altrove di aspetto un po fibrilloso.

carne biancastra nel cappello ,con lieve odore spermatico

Indagine micro :

spore di dimensioni 9,5-12,5x6-7,5 micron, con gibbosita' molto poco evidenti, alla vista al microscopio spesso quasi poligonali,

cistidi imeniali decisamente polimorfi; la maggior parte decisamente ventricosa, poi ovoidi ma non mancano i cistidi a collo strozzato, sub capitulati, presenza anche di cistidi cilindracei e anche lungamente pedicellati...dimensioni di conseguenza molto variabili, da 40 a oltre 70 micronx 10-25 micron di larghezza..piu regolare lo spessore della parete che e' risultata essere sempre compresa tra 1 e 1,5 micron..i cistidi non vedono mai ( o molto raramente) presenza di cristalli all'apice.

Caulocistidi ; presenti all'estremo apice del gambo..Qualche caulo isolato ( di forma molto ventricosa) si ossrva anche nel primo quarto.

Dunque , seguendo i " testi sacri" nelle "Cortinate" si arriva sempre intorno a Inocybe curvipes che sarebbe la mia ipotesi..,tuttavia l'estremo polimorfismo dei cistidi ( soprattutto la presenza dei cistidi cilindracei) e il colore scuro di questa raccolta mi fa nascere dei dubbi con Inocybe subcarpta ( seppure trovate in parco cittadino , ma con la presenza di pini il che potrebbe quadrare come habitat)

Altra ipotesi che non scarterei a priori e' Inocybe cicatricata che viene descritta con cistidi larghi,ovoidi e senza cristalli, ma nelle mie ricerche non riesco a leggere da nessuna parte se la presenza di caulo all'apice e soprattutto ( seppur molto rari) nel primo quarto sia compatibile.

Nella stirpe Boltonii ,anche l'Inocybe boltonii di Bon avrebbe diverse cose che si accostano bene alla mia raccolta ma,soprattutto, lo spessore della parete dei cistidi mi allontana da essa..
Ho escluso Inocybe rennyi per dimensione e forme sporale tutto sommato abbastanza regolare...

Quindi io rimarrei, seppur con nonpochi dubbi, in una delle diverse variabili di Inocybe curvipes.

grato peri vs pareri saluto cordialmente.

ps. spero di non incasinarmi con l'invio delle foto

roberto
Allegati
macro 1 800.JPG
macro 1 800.JPG (153.96 KiB) Visto 5318 volte
macro 2 800.JPG
macro 2 800.JPG (143.1 KiB) Visto 5318 volte
Ultima modifica di roberto c. il mer 21 ott 2015, 15:04, modificato 1 volta in totale.

roberto c.
Messaggi: 10
Iscritto il: lun 7 set 2015, 23:01
Cognome: cagnoli
Nome: roberto
Provenienza: ita

Re: INOCYBE SP

Messaggio da roberto c. » mer 21 ott 2015, 14:58

ancora un paio di foto macro
Allegati
macro 3 800.JPG
macro 3 800.JPG (126.71 KiB) Visto 5317 volte
macro 4 800.JPG
macro 4 800.JPG (131.25 KiB) Visto 5317 volte

roberto c.
Messaggi: 10
Iscritto il: lun 7 set 2015, 23:01
Cognome: cagnoli
Nome: roberto
Provenienza: ita

Re: INOCYBE SP

Messaggio da roberto c. » mer 21 ott 2015, 14:59

spore
Allegati
spore2.JPG
spore2.JPG (58.88 KiB) Visto 5317 volte
spore3.JPG
spore3.JPG (72.61 KiB) Visto 5317 volte

roberto c.
Messaggi: 10
Iscritto il: lun 7 set 2015, 23:01
Cognome: cagnoli
Nome: roberto
Provenienza: ita

Re: INOCYBE SP

Messaggio da roberto c. » mer 21 ott 2015, 15:00

caulo all'estremo apice e poi i rari caulo nel primo quarto
Allegati
caulo1.JPG
caulo1.JPG (65.04 KiB) Visto 5317 volte
caulo2.JPG
caulo2.JPG (59.24 KiB) Visto 5317 volte

roberto c.
Messaggi: 10
Iscritto il: lun 7 set 2015, 23:01
Cognome: cagnoli
Nome: roberto
Provenienza: ita

Re: INOCYBE SP

Messaggio da roberto c. » mer 21 ott 2015, 15:01

le varie forme dei cistidi imeniali
Allegati
collage cistidi 1.JPG
collage cistidi 1.JPG (65.16 KiB) Visto 5317 volte
collage cistidi 2.JPG
collage cistidi 2.JPG (66.83 KiB) Visto 5317 volte

roberto c.
Messaggi: 10
Iscritto il: lun 7 set 2015, 23:01
Cognome: cagnoli
Nome: roberto
Provenienza: ita

Re: INOCYBE SP

Messaggio da roberto c. » mer 21 ott 2015, 15:02

le varie forme dei cistidi imeniali
Allegati
collage cistidi 5.JPG
collage cistidi 5.JPG (55.27 KiB) Visto 5317 volte
collage cistidi3.JPG
collage cistidi3.JPG (57.4 KiB) Visto 5317 volte

roberto c.
Messaggi: 10
Iscritto il: lun 7 set 2015, 23:01
Cognome: cagnoli
Nome: roberto
Provenienza: ita

Re: INOCYBE SP

Messaggio da roberto c. » mer 21 ott 2015, 15:03

le varie forme dei cistidi imeniali

e' tutto
Allegati
collage cistidi4.JPG
collage cistidi4.JPG (66.69 KiB) Visto 5317 volte
cistidi22.JPG
cistidi22.JPG (39.6 KiB) Visto 5317 volte

Pat
Novizio
Messaggi: 688
Iscritto il: mar 10 feb 2009, 14:00
Cognome: lainé
Nome: Patrice
Provenienza: France

Re: INOCYBE SP

Messaggio da Pat » mer 21 ott 2015, 23:13

Bonsoir,

il me semble que cette récolte est très proche de I. curvipes. Les cystides pédicellées, et la silhouette sporale, typique de I. curvipes, l'éloignent à mon avis de I. cicatricata.

Amicalement

patrivce

muscario
Principiante
Messaggi: 394
Iscritto il: mar 24 giu 2008, 17:31
Cognome: Bolognini
Nome: Daniele
Provenienza: Italia

Re: INOCYBE SP

Messaggio da muscario » mer 21 ott 2015, 23:46

Ciao Roberto e benvenuto in Acta fungorum.
Secondo la mia modesta esperienza potrebbe effettivamente trattarsi di I. curvipes.
P.S.: complimenti per le belle foto e per la dettagliata descrizione.
Saluti

roberto c.
Messaggi: 10
Iscritto il: lun 7 set 2015, 23:01
Cognome: cagnoli
Nome: roberto
Provenienza: ita

Re: INOCYBE SP

Messaggio da roberto c. » gio 22 ott 2015, 10:09

Grazie mille Pat e Muscario(grazie per i complimenti), quindi due voti in piu per Inocybe curvipes ; i dubbi mi erano nati (oltre che per qualche caratteristica macro)per questo marcato polimorfismo dei cistidi che mai mi era capitato di vedere nelle mie raccolte precedenti di I.curvipes...ma a pensarci bene proprio questo fatto dovrebbe indirizzare verso questa specie e la sua variabilita'.

Purtroppo non credo di avere mai trovato I.cicatricata quindi le mie erano dubbi non riscontrabili con raccolte precedenti.

Queste sono le foto di una raccolta successiva effettuata nel medesimo luogo,le risultanze micro ,per adesso,sono del tutto sovrapponibili alla precedente.

ancora grazie

saluti
roberto
Allegati
IMG_7619macro.JPG
IMG_7619macro.JPG (206.08 KiB) Visto 5255 volte
IMG_7620macro.JPG
IMG_7620macro.JPG (189.27 KiB) Visto 5255 volte

giuli
Messaggi: 86
Iscritto il: ven 5 mar 2010, 18:17
Cognome: ferisin
Nome: giuliano
Provenienza: cervignano

Re: INOCYBE SP

Messaggio da giuli » gio 19 nov 2015, 8:16

Scusate ma non ci vedo la I. curvipes. Macroscopicamente e specialmente la conformazione delle spore è ben diversa. Troppe gibbosità nelle spore e non vedo le classiche "tettarelle" sui cheilocistidi. Vi allego una mia scheda. Comunque una bella scheda!!!
:applause: :bye: :bye:
Allegati
curvipes 2014_001.jpg
curvipes 2014_001.jpg (181.74 KiB) Visto 5205 volte

enrico52
Messaggi: 36
Iscritto il: mer 15 lug 2015, 18:27
Cognome: bizio
Nome: enrico
Provenienza: venezia

Re: INOCYBE SP

Messaggio da enrico52 » gio 19 nov 2015, 20:51

Roberto, che immagini meravigliose !!!
si tratta con ogni probabilità di Inocybe cicatricata, molto vicina a I. curvipes
ciao

enrico

roberto c.
Messaggi: 10
Iscritto il: lun 7 set 2015, 23:01
Cognome: cagnoli
Nome: roberto
Provenienza: ita

Re: INOCYBE SP

Messaggio da roberto c. » sab 21 nov 2015, 0:42

Grazie mille

I.cicacricata era una delle mie altre ipotesi,Enrico ma non mi convince la forma dei molti cistidi allungati che ho trovato.

molti cistidi ,Giuli ,sono consoni alla tua bellissima scheda,vero non ho osservato i tipici prolungamenti all'apice .pero' non mi viene in mente alcun'altra specie con una difformità' nei cistidi così accentuata.

comunque ci tornerò sora intanto il lungo inverno e' vicino :D

grazie per i complimenti

un saluto

giuli
Messaggi: 86
Iscritto il: ven 5 mar 2010, 18:17
Cognome: ferisin
Nome: giuliano
Provenienza: cervignano

Re: INOCYBE SP

Messaggio da giuli » sab 21 nov 2015, 7:56

Ciao Roberto,
i cistidi, come ben sai, nelle Inocybe sono molto variabili e spesso vanno valutati con cautela, specialmente con specie che si vedono di rado o che non si sono studiate più volte in diverse raccolte. In questo caso le gibbosità delle spore sono un fattore rilevante non trascurabile e costante.
:applause: :applause: :bye: :bye:

roberto c.
Messaggi: 10
Iscritto il: lun 7 set 2015, 23:01
Cognome: cagnoli
Nome: roberto
Provenienza: ita

Re: INOCYBE SP

Messaggio da roberto c. » sab 21 nov 2015, 17:22

ciao Giuli concordo con cio che dici in linea di massima ma parlando di questa specie,pure le spore,da quello che interpreto io fanno parte della grande variabilità' di questa specie..cito le note di Stangl " Anche le forti differenziazione dei caratteri microscopici, per esempio nella forma delle spore,delle loro gibbosità',della forma dei cistidi imeniali,contribuiscono alla grande variabilità' della I.curvipes"

anche Bon,comunque,nella sua descrizione ,parla di spore " abosses basses et profil subpentagonal avec apicale lateral important ou dejete a angle droit"

Di sicuro non sono certo della mia determinazione ma la forma delle spore mi pare,almeno da come interpreto io, non sia sufficiente ad escluderla.

un salutone.

roberto

Rispondi

Torna a “Inocybe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite