Leocarpus fragilis?

Rispondi
Il Micologo
Novizio
Messaggi: 598
Iscritto il: mer 16 gen 2008, 18:59
Cognome: Inzaina
Nome: Salvatore
Provenienza: Italia
Località: Cagliari
Contatta:

Leocarpus fragilis?

Messaggio da Il Micologo » dom 9 gen 2011, 16:09

...myxo in vicinanza di quello di altro post ma in questo caso penso non ci siano dubbi;
gelatinoso, su rametti e foglie a terra di Cystus sp. :bye:
Salvatore
Allegati
Fuligo septica IMG_4691.jpg
Fuligo septica IMG_4691.jpg (127.84 KiB) Visto 1275 volte

evelina
Senior
Messaggi: 4777
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Leocarpus fragilis?

Messaggio da evelina » dom 9 gen 2011, 16:39

Penso che propio lei.
Contribuisco con un mio ritrovamento.

:bye:

Evelina
Allegati
Fuligo septica_1.JPG
Fuligo septica_1.JPG (80.24 KiB) Visto 1270 volte

patty
Esperto
Messaggi: 2266
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Cognome: Ferrari
Nome: Patrizia
Provenienza: Modena
Località: Modena

Re: Leocarpus fragilis?

Messaggio da patty » dom 9 gen 2011, 18:47

Ciao salvatore,
io penserei ancora a Leocarpus fragilis, ancora in fase di plasmodio fruttificante, quindi decisamente molto immaturo.....
A questi stadi è quasi impossibile dare una determinazione certa a un Myxo, ma la sua vicinanza con il Myxo dell'altro post mi fa propendere per questa idea, e inoltre è davvero molto simile agli stadi immaturi di questa specie, che ho avuto occasione di poter osservare spesso.
ti allego sotto due immagini di leocarpus fragilis a due stadi diversi di "immaturità".
Ma solo tu e il tuo campione possono confermare o meno la mia idea. :D ;)

Patty
Allegati
Leocarpus_fragilis_01.jpg
Leocarpus fragilis
Leocarpus_fragilis_01.jpg (124 KiB) Visto 1258 volte
leocarpus_fragilis.jpg
leocarpus fragilis
leocarpus_fragilis.jpg (110.62 KiB) Visto 1258 volte

evelina
Senior
Messaggi: 4777
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Leocarpus fragilis?

Messaggio da evelina » dom 9 gen 2011, 19:03

Ciao Patty. i tuoi ritrovamenti sono ben diversi, per mia esperienza Fuligo septica: io dico che è come una schiuma che tra le dita sparisce, guardando le tue foto molto belle, si nota la forma arrotondata (come piccole palline)
Può darsi che stia dicendo una cavolata, ma mi sembrano due cose diverse.

:bye: :bye: :bye:
Evelina


Posso farti una domanda, magari stupida, ma Leocarpus fragilis e giallo o rosso ?


Ciaoooooooooooooooooooo

patty
Esperto
Messaggi: 2266
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Cognome: Ferrari
Nome: Patrizia
Provenienza: Modena
Località: Modena

Re: Leocarpus fragilis?

Messaggio da patty » dom 9 gen 2011, 20:12

Ciao Evelina,
mi riferivo in particolare alla mia prima immagine a paragone......
allo stadio di immaturità fotografato da Salvatore, per il suo myxo tutto può essere.....e quindi che anche la mia idea sia una cavolata! :D :D

La tua domanda non è stupida,cara Evelina, anzi dimostra curiosità e voglia di capire. ;)
Gli sporangi di Leocarpus fragilis, da bravo myxo trasformista, vanno dal giallo, giallo bruno, nocciola, rosso bruno ed sono sempre molto lucidi; più frequentemente è rossiccio mentre il plasmodio è giallo. Guarda la mia prima foto, in alto, quella traccia gialla sul legno è il plasmodio che sta cominciando a lavorare,andrà in giro ramificandosi sul substrato, a nutrirsi e nel mentre comincerà a fruttificare evolvendosi gradualmente.
Anche negli stadi immaturi può essere giallo, come nelle mia seconda immagine, o più rossiccio come nell'immagine di Salvatore dell'altro post "MYXO...", che per me dovrebbe essere L. fragilis.
:bye: :bye: Patty

evelina
Senior
Messaggi: 4777
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Leocarpus fragilis?

Messaggio da evelina » dom 9 gen 2011, 21:09

Grazie patty sei grandeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
Evelina

Rispondi

Torna a “Myxomycetes non determinati”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti