Lepidoderma peyerimhoffii ??

Rispondi
Ruspista
Novizio
Messaggi: 722
Iscritto il: sab 14 apr 2007, 15:29
Cognome: Signorini
Nome: Danilo
Provenienza: Verona
Località: verona

Lepidoderma peyerimhoffii ??

Messaggio da Ruspista » mar 9 ott 2012, 20:07

ciao
su tronco marcescente a quota 260sml a Verona,
aspettando che maturano, ho una mezza idea che
si tratti di L. peyerimhoffii per la forma del
peridio, ma sui testi la mettono i ritrovamenti
dopo la neve sciolta
che ne pensate
:bye:
Allegati
1.jpg
1.jpg (240.72 KiB) Visto 1516 volte
2.jpg
2.jpg (168.62 KiB) Visto 1516 volte

Ruspista
Novizio
Messaggi: 722
Iscritto il: sab 14 apr 2007, 15:29
Cognome: Signorini
Nome: Danilo
Provenienza: Verona
Località: verona

Re: Lepidoderma peyerimhoffii ??

Messaggio da Ruspista » mar 9 ott 2012, 20:09

altre foto molto ingrandite i corpofori misurano 1 mm. di diametro
Allegati
3.jpg
3.jpg (79.72 KiB) Visto 1515 volte
4.jpg
4.jpg (79.46 KiB) Visto 1515 volte
Ultima modifica di Ruspista il mar 9 ott 2012, 20:17, modificato 1 volta in totale.

Ruspista
Novizio
Messaggi: 722
Iscritto il: sab 14 apr 2007, 15:29
Cognome: Signorini
Nome: Danilo
Provenienza: Verona
Località: verona

Re: Lepidoderma peyerimhoffii ??

Messaggio da Ruspista » mar 9 ott 2012, 20:15

quando maturano diventano bianchi il peridio a doppia menbrana si rompe
e lascia uscire le spore e al centro resta la columella
Allegati
5.jpg
5.jpg (73.17 KiB) Visto 1515 volte
6.jpg
6.jpg (51.25 KiB) Visto 1515 volte

patty
Esperto
Messaggi: 2266
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Cognome: Ferrari
Nome: Patrizia
Provenienza: Modena
Località: Modena

Re: Lepidoderma peyerimhoffii ??

Messaggio da patty » mar 9 ott 2012, 21:03

L’aspetto indurrebbe a pensare che sia lui in formazione, ma,come hai detto, è specie nivicola...e nutro molto dubbi!
Non sarebbe così strano trovarlo anche in stagioni diverse, in letteratura è riportata questa cosa, io stessa ho trovato Trichia alpina a settembre,dalle mie parti, ma comunque sempre ad altitudini consone ai nivicoli, non a quote così basse…..
Gli esemplari appaiono abortiti, e non vedo traccia di capillizio all’interno: non c’è?
Il peridio esterno non mostra traccia alcuna di scaglie calcaree, anche in via di formazione, sembra completamente liscio.
Se riesci a farlo maturare bene, vediamo come si evolve ;)
:bye:

Ruspista
Novizio
Messaggi: 722
Iscritto il: sab 14 apr 2007, 15:29
Cognome: Signorini
Nome: Danilo
Provenienza: Verona
Località: verona

Re: Lepidoderma peyerimhoffii ??

Messaggio da Ruspista » dom 28 ott 2012, 9:27

:) ciao Patty
allora in casa è rimasto di quella forma e diventato bianco candido e non si è aperto
ne avevo lasciato un pò anche nel bosco, che avesse una maturazione naturale, ma
ieri lo controllato ed è rimasto come lo fotografato la prima volta, di colore viola
ho fatto una prova con quelli in casa, li ho bagnati e sono diventati violetti, ma
:cry: aime non si aprono

ho fatto la micro, il capillizio c'è
le spore sono finemente spinulose 11,5 - 13,6, anche se la misura corrisponderebbe
cambia l'aspetto, no messo due foto di spore, la prima è della specie in questione
la seconda del Lepidorma peyerimhoffii, le spore sono più spinulose, trovata
in alta quota
:bye:
Allegati
6.jpg
6.jpg (89.99 KiB) Visto 1408 volte
7.jpg
7.jpg (96.97 KiB) Visto 1408 volte

Ruspista
Novizio
Messaggi: 722
Iscritto il: sab 14 apr 2007, 15:29
Cognome: Signorini
Nome: Danilo
Provenienza: Verona
Località: verona

Re: Lepidoderma peyerimhoffii ??

Messaggio da Ruspista » dom 28 ott 2012, 9:29

il capillizio
Allegati
1.jpg
1.jpg (197.47 KiB) Visto 1408 volte
2.jpg
2.jpg (198.5 KiB) Visto 1408 volte

Ruspista
Novizio
Messaggi: 722
Iscritto il: sab 14 apr 2007, 15:29
Cognome: Signorini
Nome: Danilo
Provenienza: Verona
Località: verona

Re: Lepidoderma peyerimhoffii ??

Messaggio da Ruspista » dom 28 ott 2012, 9:30

ancora capillizio
mi manca da fare il peridio
Allegati
4.jpg
4.jpg (117.49 KiB) Visto 1408 volte
5.jpg
5.jpg (133.2 KiB) Visto 1408 volte

patty
Esperto
Messaggi: 2266
Iscritto il: dom 18 ott 2009, 23:20
Cognome: Ferrari
Nome: Patrizia
Provenienza: Modena
Località: Modena

Re: Lepidoderma peyerimhoffii ??

Messaggio da patty » dom 28 ott 2012, 12:23

Sì, la mia idea continua ad essere di un Myxo semiabortito,che ha formato poco capillizio e che è collassato in quel modo a nicchie.
Difficile dire cosa siano quando la loro formazione non è completa e mancano gli elementi micro e macro, e non ci perderei troppo tempo….. :)
La mancanza totale anche di accenno a scaglie mi fa escludere decisamente che sia una qualsiasi specie di Lepidoderma ( e certamente non il peyerimhoffii), piuttosto la grande quantità di calcare, ammassata , che si vede potrebbe essere di un Diderma.
:bye:

Ruspista
Novizio
Messaggi: 722
Iscritto il: sab 14 apr 2007, 15:29
Cognome: Signorini
Nome: Danilo
Provenienza: Verona
Località: verona

Re: Lepidoderma peyerimhoffii ??

Messaggio da Ruspista » dom 28 ott 2012, 20:07

:) grazie Patty

:bye:

Rispondi

Torna a “Myxomycetes non determinati”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti