Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Rispondi
Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1934
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da Micogian » gio 11 ago 2011, 13:07

Di solito questa specie cresce nelle ceppaie di abeti in modo circolare, questo è cresciuto lateralmente come un Laetiporus.

Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.
In abetaia, St. Jacob (Austria)

Gianni
Allegati
Phaeolus_schweinitzii_0162x.jpg
Phaeolus_schweinitzii_0162x.jpg (235.59 KiB) Visto 2479 volte
Phaeolus_schweinitzii_0164x.jpg
Phaeolus_schweinitzii_0164x.jpg (232.67 KiB) Visto 2479 volte

Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1934
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da Micogian » gio 11 ago 2011, 13:08

Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.
Allegati
Phaeolus_schweinitzii_0165x.jpg
Phaeolus schweinitzii
Phaeolus_schweinitzii_0165x.jpg (181.23 KiB) Visto 2478 volte
Phaeolus_schweinitzii_0166.jpg
Phaeolus_schweinitzii_0166.jpg (209.86 KiB) Visto 2478 volte

Erminio
Esperto
Messaggi: 1997
Iscritto il: mer 1 ott 2008, 17:14
Cognome: ferrari
Nome: erminio
Provenienza: verbania

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da Erminio » ven 12 ago 2011, 8:53

Hai ragione, Gianni, solitamente questo fungo si presenta con un aspetto circolare, però l'ho già visto anch'io con questo aspetto.
:bye: Erminio

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da mykol » ven 12 ago 2011, 9:51

a volte cresce anche sulle radici interrate, anche un po distante dal tronco.

Ciò che mi lascia un po perplesso (non sulla determinazione, ma sul colore che vedo sul mio monitor) è la mancanza di tonalità oliva-verdastre usuali in questa specie. Mancavano od il mio monitor è da tarare ?

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da mykol » ven 12 ago 2011, 10:09

ci possono stare entrambi i colori ... ecco cosa ho trovato su internet ,,,

"Phaeolus schweinitzii is partial to conifers, and is usually found near the base of the tree's trunk, appearing terrestrial. It has a velvety, brown to olive cap and, when young, a strikingly yellow or orange, brown-bruising pore surface and margin."

Erminio
Esperto
Messaggi: 1997
Iscritto il: mer 1 ott 2008, 17:14
Cognome: ferrari
Nome: erminio
Provenienza: verbania

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da Erminio » ven 12 ago 2011, 13:25

Secondo me, l'assenza di tonalità olivaceo-giallognole e dovuta alla non più giovane età del carpoforo.
:bye: Erminio

Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1934
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da Micogian » ven 12 ago 2011, 19:31

Ho trovato questa foto di un paio d'anni fa, stesso posto in Austria, dove è abbastanza frequente.

Gianni :bye:
Allegati
Phaeolus_schweinitzii_3392x.jpg
Phaeolus_schweinitzii_3392x.jpg (196.56 KiB) Visto 2402 volte

Mordasini Eli
Novizio Esperto
Messaggi: 1315
Iscritto il: gio 10 feb 2011, 23:36
Cognome: Mordasini
Nome: Eli
Provenienza: Spruga Ti. CH
Contatta:

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da Mordasini Eli » ven 12 ago 2011, 19:31

ciao a tutti

da noi cresce solitamente abbastanza abbondante su larice. A volte si presenta con forme perticolari ,in modo speciale quando non cresce a terra ma sul tronco. Se piove tanto si riempie di acqua che poi cola piano piano lungo il tronco.essendo annuale in autunno si disgrega e cade .

Allego una foto di un esemplare giovane in crescita su larix.

Ciao eli m
Allegati
DSCN4679P.schweinitzii.JPG
DSCN4679P.schweinitzii.JPG (189.48 KiB) Visto 2402 volte

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da mykol » sab 13 ago 2011, 9:30

oggi pomeriggio tradisco la spiaggia e con un amico vado a fare un giro al "bosco nero", ove il fungo in questione si trova regolarmente. Se mi ricordo lo fotografo.

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da mykol » dom 14 ago 2011, 16:01

ci sono andato, per una serie di contrattempi ho avuto pochissimo tempo, non mi sono ricordato del fungo ed ho perso le chiavi di casa.

Bellissima escursione !

DanieleU
Novizio
Messaggi: 541
Iscritto il: lun 3 mag 2010, 11:22
Cognome: Uboldi
Nome: Daniele
Provenienza: Milano

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da DanieleU » lun 15 ago 2011, 14:57

Io l'ho trovato così su Castanea sativa, nel bosco sopra casa.
Probabilmente però è un Phellinus torulosus o giu' di li. Non ho approfondito
Allegati
100_2481.JPG
100_2481.JPG (234.88 KiB) Visto 2353 volte

Erminio
Esperto
Messaggi: 1997
Iscritto il: mer 1 ott 2008, 17:14
Cognome: ferrari
Nome: erminio
Provenienza: verbania

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da Erminio » lun 15 ago 2011, 17:14

Ciao Daniele,dubito, forse sbagliando, che quello che hai postato sia lo schweinitzii. A rendermi perplesso è la presenza di "muschio" sulla superficie del tuo poliporo, indice di vetustà delle stesso. Lo schweinitzii - come tutti i polipori a "carne tenera" -ha un ciclo vitale che per la sua brevità non consente ai vari "muschi" di attecchire sulle loro superfici.
Una saluto.
Erminio

DanieleU
Novizio
Messaggi: 541
Iscritto il: lun 3 mag 2010, 11:22
Cognome: Uboldi
Nome: Daniele
Provenienza: Milano

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da DanieleU » lun 15 ago 2011, 20:00

Erminio ha scritto:Ciao Daniele,dubito, forse sbagliando, che quello che hai postato sia lo schweinitzii. A rendermi perplesso è la presenza di "muschio" sulla superficie del tuo poliporo, indice di vetustà delle stesso. Lo schweinitzii - come tutti i polipori a "carne tenera" -ha un ciclo vitale che per la sua brevità non consente ai vari "muschi" di attecchire sulle loro superfici.
Una saluto.
Erminio
Dubito anch'io :D
In effetti quel fungo l'ho visto li per parecchio tempo ed era tutto meno che a carne tenera.
Va beh, è ferragosto :shock:

mykol
Senior
Messaggi: 9073
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Phaeolus schweinitzii (Fr.) Pat.

Messaggio da mykol » mar 16 ago 2011, 19:01

quello postato ha tutta l'aria di essere il Phellinus torulosus comunissimo sui ceppi vecchi nei cedui di castagno.

Rispondi

Torna a “Funghi corticioidi, steroidi, Polipori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti