Chrysomyxa abietis Unger

Funghi non compresi nei gruppi precedenti
Rispondi
Mordasini Eli
Novizio Esperto
Messaggi: 1315
Iscritto il: gio 10 feb 2011, 23:36
Cognome: Mordasini
Nome: Eli
Provenienza: Spruga Ti. CH
Contatta:

Chrysomyxa abietis Unger

Messaggio da Mordasini Eli » gio 7 apr 2011, 22:58

ciao a tutti L'anno scorso in ottobre sugli aghi di abete rosso compariva una infezione si trattava di Chrysomyxa rhododendri .de Bary.con crescita autunnale.

Ieri ho ritrovato il suo sosia : Chrysomyxa abietis Unger.Coleosporiaceae, Pucciniales, Incertae sedis, Pucciniomycetes, Pucciniomycotina, Basidiomycota, Fungi
Piccolo ,al massimo un cm. di lungo x 1-2 mm largo Arancione o rosso .
si tratta di una infezione degli aghi di Picea abies ( Abete rosso) che si diffonde praticamente su tutti gli alberi della specie.

L'albero infestato non muore . data l'estensione dell'infezione parecchi ettari se non kmq non si può fare nulla contro.

Allego foto macro ( Per la micros. il fungo non é maturo )degli aghi infettati e degli alberi colpiti dal fungo.

saluti Eli m.
Allegati
DSCN5186Chrisomyxa abietis  1.jpg
DSCN5186Chrisomyxa abietis 1.jpg (69.4 KiB) Visto 1624 volte
DSCN5184 Chrysomixa abietis 2.jpg
DSCN5184 Chrysomixa abietis 2.jpg (77.18 KiB) Visto 1624 volte

Mordasini Eli
Novizio Esperto
Messaggi: 1315
Iscritto il: gio 10 feb 2011, 23:36
Cognome: Mordasini
Nome: Eli
Provenienza: Spruga Ti. CH
Contatta:

Re: Chrysomyxa abietis Unger

Messaggio da Mordasini Eli » gio 7 apr 2011, 23:01

Altra foto del bosco colpito dall' infezione. Sulla sinistra si vede l'Abete bianco che non viene colpito.
Allegati
DSCN9219 Abete rosso Crysomyxa abietis.JPG
DSCN9219 Abete rosso Crysomyxa abietis.JPG (87.62 KiB) Visto 1622 volte

Erminio
Esperto
Messaggi: 1997
Iscritto il: mer 1 ott 2008, 17:14
Cognome: ferrari
Nome: erminio
Provenienza: verbania

Re: Chrysomyxa abietis Unger

Messaggio da Erminio » ven 8 apr 2011, 10:25

Ciao Eli, avevo notato anch'io che, in certe estati, in alcune zone che abitualmente frequento (valle Antigorio/Formazza, Valsesia, ecc.) una specie di "malattia" colpiva gli abeti rossi di intere foreste facendone ingiallire gli aghi. Non conoscevo però il nome di questo agente patogeno: ti ringrazio per averglielo dato.
Un saluto con amicizia.
Erminio

Rispondi

Torna a “Altri Gruppi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti