Suillus placidus

Notizie di ritrovamenti di funghi nei nostri areali di ricerca e specie interessanti
Rispondi
evelina
Senior
Messaggi: 4807
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Suillus placidus

Messaggio da evelina » ven 23 set 2016, 15:07

Il mio primo ritrovamento di questa specie, altitudine 900 m, zona molta umida e sotto betulla.

Le foto

:bye: Evelina
Allegati
Leccinum holopus.JPG
Leccinum holopus.JPG (161.91 KiB) Visto 1482 volte
Leccinum holopus (2).JPG
Leccinum holopus (2).JPG (155.24 KiB) Visto 1482 volte

muscario
Principiante
Messaggi: 449
Iscritto il: mar 24 giu 2008, 17:31
Cognome: Bolognini
Nome: Daniele
Provenienza: Italia

Re: Leccinum holopus (Rostk.) Watling

Messaggio da muscario » ven 23 set 2016, 19:12

Ciao Evelina
Sicura che sia un Leccino ?
A me sembra un Boletus placidus (non so come si chiami ora).
C'era qualche Pino strobo o cembro nelle vicinanze ?
Saluti

evelina
Senior
Messaggi: 4807
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Leccinum holopus (Rostk.) Watling

Messaggio da evelina » ven 23 set 2016, 20:17

Ti assicuro: ne cembro, ne strobo, solo una zona con Betulle, nelle foto si vedono bene le foglie di betulla.

Evelina

djmark
Novizio Esperto
Messaggi: 1395
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 13:48
Cognome: Bianchi
Nome: Marco
Provenienza: Cremona
Località: Cremona

Re: Leccinum holopus (Rostk.) Watling

Messaggio da djmark » ven 23 set 2016, 21:18

Ciao Evy, anche a me sinceramente ha destato qualche dubbio possa essere proprio Suillus placidus

micotom
Senior
Messaggi: 3791
Iscritto il: gio 11 dic 2014, 18:44
Cognome: Mariani
Nome: Thomas
Provenienza: Italia

Re: Leccinum holopus (Rostk.) Watling

Messaggio da micotom » sab 24 set 2016, 1:09

posso assicurare che non son Leccinum perchè li ho appena trovati una quindicina di giorni fà in Austria identici ai tuoi, si tratta infatti di Suillus placidus
si vede facilmente dal pileo liscio vischioso bianco dal gambo con le classiche gioccioline formatesi dai pori giallini che asciugandosi lasciano macchie rossicce.

il Leccinum holopus è ben diverso e in quel gambo non ci sono squamette.

nella prima foto oltre alle foglie di betulla (cmq cosi verdi non si son staccate dall'albero ma potrebbe significare che sono attaccate a dei rami spezzati, o una betulla sradicata, cmq pronte per fare un piano) si vede anche quello che potrebbe essere anche un piccolo strobilo di larice o pino cembro... le foglie cmq volano col vento :D e sicuramente nei pressi c'erano dei pinus cembra, non vedendo nessun esemplare fisso nel terreno probabilmente quello non è il punto di crescita.
specie inserita anche nel mio topic:
http://www.actafungorum.org/actaforum/v ... 436#p92436

evelina
Senior
Messaggi: 4807
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Leccinum holopus (Rostk.) Watling

Messaggio da evelina » sab 24 set 2016, 16:45

Allora ho preso un grossa cantonata !

erano seminascosti nell'erba, cosi sono stati raccolti e ho preso dei ramoscelli di Betulla per creare il loro habitat per dimostrare la crescita sotto tale essenza.

Visto che siete certi della mia errata classificazione, per favore chi è capace cambi il titolo, grazie Evelina

Agaricus
Esperto
Messaggi: 2122
Iscritto il: dom 6 mag 2007, 21:02
Cognome: Carassai
Nome: Ennio
Provenienza: Macerata
Località: Macerata
Contatta:

Re: Leccinum holopus (Rostk.) Watling

Messaggio da Agaricus » sab 24 set 2016, 18:37

Ciao Evelina,
cercando nel mio archivio dei miei ritrovamenti ho ripescato questa vecchia immagine scannerizzata di Leccinum holopus trovato durante il C.S.N. AMB di Daone (TN) settembre 2002, in bosco misto con betulle,
un salutone,
Ennio.
Allegati
Leccinum holopus Val Daone (TN) settembre 2002 S.jpg
Leccinum holopus Val Daone (TN) settembre 2002 S.jpg (214.16 KiB) Visto 1388 volte

micotom
Senior
Messaggi: 3791
Iscritto il: gio 11 dic 2014, 18:44
Cognome: Mariani
Nome: Thomas
Provenienza: Italia

Re: Leccinum holopus (Rostk.) Watling

Messaggio da micotom » sab 24 set 2016, 23:43

Ciao Evelina, in effetti tutte quelle foglie verdi non possono essere a terra per corso di natura perchè son di tutt'altro colore, ma ci può stare certo per fare un piano o un altarino per una foto ben fatta, il problema era che la specie in questione non c'entra con le betulle perchè simbionte dei pini a 5 aghi.
cmq tranquilla può capitare,rimane cmq una specie poco comune e secondo me anche di una certa bellezza :) :bye:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 31 ospiti