condizioni di crescita per marzuolus e spugnole

Letteratura, articoli, notizie bibliografiche sui funghi, richieste

Moderatori: muscario, Stinkhorn, Pino

Rispondi
Acchiappafunghi
Novizio
Messaggi: 947
Iscritto il: sab 17 gen 2009, 12:05
Cognome: bariffi
Nome: fabio
Provenienza: bellinzona

condizioni di crescita per marzuolus e spugnole

Messaggio da Acchiappafunghi » gio 22 gen 2009, 17:26

Buongiorno a tutti. Ho 1 quesito da porre. Quali sono le condizioni ideali per la crescita di Hygrophorus marzuolus e del genere Morchella.
Conosco il periodo e l'habitat,ma piú che altro mi interesserebbe sapere i fattori temperatura-umidità.
Se qualcuno mi sa dare una risposta gliene sarei grato!
Non so neanche se il dormiente cresce dalle mie parti,ma poco importa tra un mese ritorno nei boschi cmq..sento che il bosco mi sta già chiamando,sente la mia mancanza..mi sa che son single da troppo tempo.. :lol: :lol: :lol:

:bye:

mykol
Senior
Messaggi: 9103
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: condizioni di crescita per marzuolus e spugnole

Messaggio da mykol » gio 29 gen 2009, 11:33

Il marzuolo cresce dal pieno inverno in zona mediterranea (ad esempio nelle vacanze di Natale tra le case alle spalle del centro di S. Remo) fino a tutto giugno nelle Alpi Marittime verso i 1700 metri.

Tipicamente dallo scioglimento delle nevi in avanti, direi per un periodo di un mese o due. Ovviamente é necessario che il clima sia sufficientemente umido e non eccessivamente freddo, però crescendo praticamente sottoterra risente poco sia del freddo che di una moderata siccità E' comunque classica la sua crescita al margine delle ultime macchie di neve fondente.
Credo che molto più importante sia il tipo di terreno, in quanto, in molte zone è del tutto assente. Non ho mai indagato su che tipo di terreno preferisca.

Cercare il marzuolus è un pò come cercare i tartufi senza cane. Una buona strategia è cercare i luoghi a fine periodo di crescita. Sovente (se ci si trova in zona di crescita, ovviamente) si trovano vecchi residui od i resti del pasto di topi, ecc... E' uno dei modi più efficaci per individuarne le stazioni di crescita.

Per quanto riguarda le morchelle qui da noi nell'Astigiano, in collina sui 200 metri, crescono da fine marzo a metà aprile. Sulle coste della toscana (Viareggio, S. Rossore, ecc...) le ho trovate da fine febbraio ad aprile ed infine nelle abetaie sulle Alpi a 1300-1600 m da fine aprile a giugno. Non credo siano particolarmente legate al tipo di terreno ma più che altro al tipo di ambiente e di substrato su cui svilupparsi, quindi sotto alberi da frutto, olmi, frassino , vigneti, abetaie, ecc... Dalle mie parti prediligono il terreno sabbioso, ma in altre zone (es. il paese di Mario) crescono altrettanto bene sotto i rari alberi da frutto presenti nei vigneti (là è tutto vigneto ...) nonostante il terreno sia spiccatamente argilloso calcareo.

Acchiappafunghi
Novizio
Messaggi: 947
Iscritto il: sab 17 gen 2009, 12:05
Cognome: bariffi
Nome: fabio
Provenienza: bellinzona

Re: condizioni di crescita per marzuolus e spugnole

Messaggio da Acchiappafunghi » gio 29 gen 2009, 16:08

Ciao mykol. Grazie delle informazioni. curiosando in rete sono capitato in un articolo di giornale dell'anno scorso,dove parlano del marzuolus.
Il posto migliore si trova nel mendrisiotto,ma parlano che é presente in tutto il Ticino nei boschi eliofili (quindi dove arriva molto sole) soprattutto di faggio ma non disdegna i castagneti.
Il mendrisiotto é un po' fuori mano per me,ma nella mia zona ho un bel bosco di faggio dove batte parecchio il sole che se la stagione é propizia si fanno buone raccolte di porcini.Tentar non nuoce visto la mia costanza..
Non so se fidarmi molto dell'articolo perché in un sito dove é presente la lista rossa dei funghi,riportano che il marzuolo in Svizzera é in via d'estinzione. A proposito,apro una parentesi,il 32% dei macromiceti é sulla lista,circa il 9% nella categoria alto livello d'estinzione tra cui marzuolus,cesarea,Boletus aereus (dove dicono che in tutta la Svizzera é stimato intorno ai 1000 esemplari!! infatti non l'ho mai trovato),il pinophilus (pure questo mai trovato) molte russule,xerocomus,.. :cry:

Per le morchelle so dove crescono,bosco golenale di pioppo sempre vicino a casa mia,terreno sabbioso,nei pressi dei rigagnoli. Aprile é il periodo migliore,ma non ho trovato da nessuna parte la temperatura minima e massima necessaria,tanto da avere un'idea..in ogni caso al nostro telegiornale dicono sempre quando inizia la stagione!!! :D
fin marzo vado a cercare i pleurotus in questo posto,tengo poi d'occhio anche se sbucano le morchelle,perché ho sentito che possono arrivare anche in marzo,ma non so se é vero. Se ne dicono tante di balle sui funghi dalle mie parti,penso come in ogni parte del mondo!

:bye:

mfilippa
Senior
Messaggi: 5368
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: condizioni di crescita per marzuolus e spugnole

Messaggio da mfilippa » gio 29 gen 2009, 16:52

Trovare il momento giusto per raccogliere i funghi è un po' più complicato che non guardare il termometro, forse per questo se ne sentono dire tante. Perché a seconda delle annate, puoi trovare le morchelle per esempio, da noi, a volte già ai primi di marzo, a volte le ho trovate a metà maggio. Ma la loro stagione è corta, di solito due-tre settimane. Dipende non solo dalle condizioni "buone" per la fruttificazione, ma anche se l'andamento climatico dei mesi precedenti ha consentito al micelio di "prepararsi" adeguatamente per fruttificare. E queste sono cose che non studia quasi nessuno. Ci si limita ad indicare un periodo "buono", che naturalmente può essere diverso da una località all'altra, perché effettivamente le raccolte sono state fatte in quel periodo. Alcuni funghi sono più "elastici" (per esempio i porcini), con un possibile periodo molto lungo e la capacità di fruttificare ripetutamente nella stagione. Per le Morchella non è così, se per qualche motivo "salta" il momento buono, non le vedrai più fino all'anno dopo.

Acchiappafunghi
Novizio
Messaggi: 947
Iscritto il: sab 17 gen 2009, 12:05
Cognome: bariffi
Nome: fabio
Provenienza: bellinzona

Re: condizioni di crescita per marzuolus e spugnole

Messaggio da Acchiappafunghi » gio 29 gen 2009, 17:02

Effettivamente ho sentito che il periodo é breve per le spugnole. Be che dire..mi affidero alla fortuna!

ciao grazie

mykol
Senior
Messaggi: 9103
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: condizioni di crescita per marzuolus e spugnole

Messaggio da mykol » ven 30 gen 2009, 2:15

il marzuolus è piuttosto di bocca buona per quanto riguarda i partner arborei.
L'ho trovato in diversi tipi di alberi quali castagno, pino silvestre, faggio, quercia, abete bianco soli o frammisti.
Credo che conti molto di più il tipo di terreno che non i possibili simbionti (penso che da questo punto di vista sia di "bocca buona") in quanto è assai comune in certe zone, mentre in altre apparentemente simili è assente.

Per scoprirne i luoghi di crescita bisogna andare nel bosco alla fine del suo periodo di crescita. Se ne sono rimasti si individua bene in quanto, da vecchio, fuoriesce un pò di più dal terreno, oppure si trovano i residui, se mangiato dagli animali. Poi, almeno nelle zone dove lo cerco io, verso il termine del suo periodo di crescita, iniziano a crescere i porcini più in basso e quindi, nessuno lo va più a raccogliere.

Acchiappafunghi
Novizio
Messaggi: 947
Iscritto il: sab 17 gen 2009, 12:05
Cognome: bariffi
Nome: fabio
Provenienza: bellinzona

Re: condizioni di crescita per marzuolus e spugnole

Messaggio da Acchiappafunghi » ven 30 gen 2009, 18:28

Le spugnole di solito qui si trovano da metà aprile a metà maggio salvo rare eccezioni,sotto i pioppi al fiume. Ho chiesto a mio papà che una volta andava a cercarle,e il periodo corrisponde a quello che ho letto su un articolo del 2008,dove addirittura riportano che é stato un anno record,sia per quantita che per la stazza dei carpofori.. :D

Acchiappafunghi
Novizio
Messaggi: 947
Iscritto il: sab 17 gen 2009, 12:05
Cognome: bariffi
Nome: fabio
Provenienza: bellinzona

Re: condizioni di crescita per marzuolus e spugnole

Messaggio da Acchiappafunghi » ven 20 mar 2009, 18:40

Niente marzuoli in Ticino..é stato rinvenuto solo negli anni 80 x 2 anni consecutivi nella stessa stazione... :( :( :(
In Svizzera mi é stato detto di andare nel Jura,dove il terreno é tutto calcareo e ci son le abetine miste a faggio..

olly
Principiante
Messaggi: 231
Iscritto il: lun 2 apr 2007, 22:14
Cognome: Tagliabue
Nome: Oliviero
Provenienza: Italia
Località: Brianza/Ticino
Contatta:

Re: condizioni di crescita per marzuolus e spugnole

Messaggio da olly » dom 22 mar 2009, 22:52

L'acchiappafunghi ha scritto:Niente marzuoli in Ticino..é stato rinvenuto solo negli anni 80 x 2 anni consecutivi nella stessa stazione... :( :( :(
In Svizzera mi é stato detto di andare nel Jura,dove il terreno é tutto calcareo e ci son le abetine miste a faggio..
ci sono stati ritrovamenti nei boschi sopra Rancate, nel Mendrisiotto....
ma come dici tu parecchi anni fa....
in svizzera interna un gran posto è Le Locle nel Canton Neuchatel ne ho trovati anche a Giugno.....

riguardo le morchelle....
in Ticino ci sono un sacco di posti dove puoi trovarle, dipendentemente dalle annate le puoi trovare anche dal mese di Marzo...
addirittura proprio vicino a te c'è un bel posto... a Gudo dove ne trovo abbastanza...
se no le puoi trovare alla Monda.... nel bosco di Moleno... ai Ronchini.... ci sono un sacco di boschi golenali....
ma anche se sali un po' di quota, dove vedi alberi di Frassino..... entra tranquillamente che qualche sorpresa l'avrai sicuramente....
ciao ciao olly

Acchiappafunghi
Novizio
Messaggi: 947
Iscritto il: sab 17 gen 2009, 12:05
Cognome: bariffi
Nome: fabio
Provenienza: bellinzona

Re: condizioni di crescita per marzuolus e spugnole

Messaggio da Acchiappafunghi » mar 24 mar 2009, 23:59

Ciao..a gudo ho iniziato ad andare da fine autunno per i chiodini e poi x i pleurotus..ho pensato di andar li anche per x le spugnole..speriamo cambi il tempo..troppo vento da troppi giorni..il bosco é secco da molti giorni.. :cry:

Acchiappafunghi
Novizio
Messaggi: 947
Iscritto il: sab 17 gen 2009, 12:05
Cognome: bariffi
Nome: fabio
Provenienza: bellinzona

Re: condizioni di crescita per marzuolus e spugnole

Messaggio da Acchiappafunghi » lun 13 apr 2009, 14:12

Trovate finalmente le spugnole..sotto alberi di tiglio.. :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D :D
quando ho visto la prima ho fatto un urlo nel bosco..hehe heehee... :lol: :lol: :lol:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti