A proposito di Xerocomus...

Letteratura, articoli, notizie bibliografiche sui funghi, richieste

Moderatori: muscario, Stinkhorn, Pino

Rispondi
gacquaviva
Messaggi: 31
Iscritto il: ven 8 apr 2011, 9:49
Cognome: Acquaviva
Nome: Giovanni
Provenienza: Faenza

A proposito di Xerocomus...

Messaggio da gacquaviva » dom 16 ott 2011, 15:14

Giambattista Lanzoni, 30 anni fa, mi diceva che c'era una forte tendenza da parte della moderna scienza micologica a raggruppare gli Xerocomus in un'unica, massimo due, specie, con qualche varietà, niente più.
In seguito non mi ero più occupato della cosa, ma adesso, rifacendo i cartellini per le mostre (e sarà meglio che mi sbrighi, perché la prossima sarà il 22-23 ottobre) mi sono imbattuto, come si suol dire, in una serie di Xerocomus, sui quali Index Fungorum e Mycobank non si trovano per niente d'accordo.

Sembra che molti Xercomus siano ridiventati Boletus e molti altri siano stati riuniti in unica specie, come preconizzava il mio compianto amico Giambattista nei primi anni '80.
Qualche dubbi l'ho risolto da solo, ma su questo Xerocomus lanatus (Rostk.) Singer, Farlowia 2: 296 (1946) [1945] proprio non riesco a districarmi... :(

Già quel "Farlowia" (che suona molto simile a "Farlocco") doveva insospettirmi... :)
Scherzi a parte, per Index Fungorum:
Species Fungorum current name: Boletus subtomentosus L. 1753

mentre per Mycobank:
Status of the name: combination; legitimate
MycoBank's opinion: this name is a synonym of Xerocomus ferrugineus (Schaeff.) Alessio 1985 (MB129479)


Non siamo quindi di fronte a uno che sarebbe per cambiare e l'altro per conservare, ma piuttosto a due che sono concordi nell'idea che lanatus non valga più... solo che ma uno lo sinonimizza con tomentosus, mentre l'altro con ferrugineus.

Proseguendo nelle ricerche, Xerocomus (ora Boletus) ferrugineus non risulta da nessuna parte come sinonimo di X.subtomentosus, se non nella sua varietà ferrugineus.
Quindi il cerchio non si chiude.

Ci fosse stata una sinonimia riconosciuta, avrei fatto una scelta (non importa quale) verso ferrugineus o subtomentosus e avrei brillantemente risolto il problema... ma così? :cry:

Grazie a chi mi esprimerà un parere, qualunque esso sia.
Vista la mia quasi totale incompetenza in materia, sopporto anche offese purché non troppo pesanti e infamanti. :)

:bye:

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3586
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: aste
Nome: fabio
Provenienza: Italy
Località: Ceppone Formicaio

Re: A proposito di Xerocomus...

Messaggio da fabiophorus » dom 16 ott 2011, 15:56

:applause:

...bel garbuglio gli Xerocomus! :D ....c'è da considerare che il Genere non è universalmente riconosciuto come tale, ma talune "scuole" lo considerano Sottogenere di Boletus, ad esempio la "scuola inglese"...ma ognuno può benissimo scegliere il binomio che preferisce :)

A proposito delle specie mi pare che la tendenza moderna si invece orientata verso l'inflazione delle specie, non il contrario, che si separano sulla base di caratteristiche che io definisco assai fragili (parere personalissimo, si intende) come particolari tipologie di ife, quasi impercettibili striature-costolature longitudinali nella parete sporale, gli ormai immancabili esami biomolecolari...ecc...ecc....

il mio pensiero personale è questo:

1) mi pare giusto considerare Xerocomus come Sottogenere di Boletus, cosa che estenderei a praticamente tutti gli attuali Generi che compongono la Famiglia delle Boletaceae

2) secondo me le specie del Genere o Sottogenere Xerocomus, presenti in Italia, sono queste:

X.badius
X.subtomentosus
(X.ferrugineus?)
X.crysenteron
X.pruinatus
X.rubellus
X.armeniacus
X.parasiticus
X.ichnusanus
X.roseoalbidus

(ho omesso "depilatus" e "impolitus" perché le ritengo specie più vicine ai Leccinum che agli Xerocomus)


:)

gacquaviva
Messaggi: 31
Iscritto il: ven 8 apr 2011, 9:49
Cognome: Acquaviva
Nome: Giovanni
Provenienza: Faenza

Re: A proposito di Xerocomus...

Messaggio da gacquaviva » lun 17 ott 2011, 19:18

Io ho interpretato così i suggerimenti di Fabio:
Boletus badius sin. Xerocomus badius
Xerocomus chrysenteron sin. Boletus chrysenteron
Xerocomus dryophilus
Xerocomus subtomentosus sin. Boletus subtomentosus
Xerocomus moravicus sin. Boletus moravicus
Xerocomus pruinatus sin. Boletus pruinatus
Boletus pulverulentus sin. Xerocomus pulverulentus
Xerocomus rubellus sin. Boletus rubellus
Xerocomus ferrugineus sin. X.spadiceus
Xerocomus tumidus

In parole povere, ho spostato a Boletus solo il badius, perchè in effetti è quello che meno assomiglia a uno Xerocomus, mentre per gli altri ho scelto il vecchio genere Xerocomus, mettendo però, dove c'è, la sinonimia con l'equivalente Boletus.

Questo nell'ottica di non far diventar matti i visitatori con continui cambiamenti... e soprattutto di non diventare matto io! :)

:bye:

Rispondi

Torna a “Bibliografia”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti