Quale Leccinum?

Aiuto alla determinazione dei Funghi
Rispondi
maria grazia
Principiante
Messaggi: 129
Iscritto il: dom 13 nov 2011, 9:42
Cognome: lobba
Nome: maria grazia
Provenienza: ciampino
Contatta:

Quale Leccinum?

Messaggio da maria grazia » mer 12 ott 2016, 21:49

Leccinum sp. (quale?)
Tufo di Carsoli (AQ), 1000 m, ott 2016
foto di Maria Grazia Lobba
non sono sicura se sia l'aurantiacum o il lepidum..
Allegati
leccinum.jpg
leccinum.jpg (173.15 KiB) Visto 1000 volte
leccinum1.jpg
leccinum1.jpg (129.16 KiB) Visto 1000 volte

micotom
Senior
Messaggi: 3783
Iscritto il: gio 11 dic 2014, 18:44
Cognome: Mariani
Nome: Thomas
Provenienza: Italia

Re: Quale Leccinum?

Messaggio da micotom » mer 12 ott 2016, 22:02

lepidum direi di no.
ambiente di raccolta?? abeti, pioppi, querce, betulle???

maria grazia
Principiante
Messaggi: 129
Iscritto il: dom 13 nov 2011, 9:42
Cognome: lobba
Nome: maria grazia
Provenienza: ciampino
Contatta:

Re: Quale Leccinum?

Messaggio da maria grazia » mer 12 ott 2016, 22:31

Querce e Castagno, bosco misto

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3585
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: aste
Nome: fabio
Provenienza: Italy
Località: Ceppone Formicaio

Re: Quale Leccinum?

Messaggio da fabiophorus » gio 13 ott 2016, 11:25

:)

Leccinum quercinum (che dicono sinonimo di Leccinum aurantiacum?) ?

djmark
Novizio Esperto
Messaggi: 1175
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 13:48
Cognome: Bianchi
Nome: Marco
Provenienza: Cremona
Località: Cremona

Re: Quale Leccinum?

Messaggio da djmark » gio 13 ott 2016, 12:58

fabiophorus ha scritto::)

Leccinum quercinum (che dicono sinonimo di Leccinum aurantiacum?) ?
Condivido

maria grazia
Principiante
Messaggi: 129
Iscritto il: dom 13 nov 2011, 9:42
Cognome: lobba
Nome: maria grazia
Provenienza: ciampino
Contatta:

Re: Quale Leccinum?

Messaggio da maria grazia » gio 13 ott 2016, 13:05

Grazie mille ad entrambi!!! mg :viva:

micotom
Senior
Messaggi: 3783
Iscritto il: gio 11 dic 2014, 18:44
Cognome: Mariani
Nome: Thomas
Provenienza: Italia

Re: Quale Leccinum?

Messaggio da micotom » gio 13 ott 2016, 18:35

Leccinum aurantiacum allora.
dalla ultima revisione di Bakker e Noordeloos anche dopo sequenze molecolari il quercinum non esiste se non come unico taxon associato all'aurantiacum. :bye:

maria grazia
Principiante
Messaggi: 129
Iscritto il: dom 13 nov 2011, 9:42
Cognome: lobba
Nome: maria grazia
Provenienza: ciampino
Contatta:

Re: Quale Leccinum?

Messaggio da maria grazia » lun 17 ott 2016, 21:07

Grazie! ecco perchè nei miei libri non ho trovato il L. quercinum! :bye: mg

djmark
Novizio Esperto
Messaggi: 1175
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 13:48
Cognome: Bianchi
Nome: Marco
Provenienza: Cremona
Località: Cremona

Re: Quale Leccinum?

Messaggio da djmark » lun 17 ott 2016, 21:27

Sui libri troverai ancora la vecchia nomenclatura dove il Leccinum albostipitatum attuale lo troverai come Leccinum aurantiacum.
Invece il fungo delle tue foto è il Leccinum aurantiacum attuale e sui libri di testo lo troverai come Leccinum quercinum.
ciao ciao
djmark

micotom
Senior
Messaggi: 3783
Iscritto il: gio 11 dic 2014, 18:44
Cognome: Mariani
Nome: Thomas
Provenienza: Italia

Re: Quale Leccinum?

Messaggio da micotom » mar 18 ott 2016, 0:49

in questo caso almeno sui Leccinum tra nomenclature e semplificazioni si è fatto un bel lavoro sia il L.quercinum che L. populinum sono stati associati al taxon di L. aurantiacum, quest'ultimo ben diverso dal L. albostipitatum dai toni del pileo fino alle squame del gambo.

vecchie letterature in merito, con l'avvento del molecolare meglio lasciar perdere, per la troppa confusione fra nomenclature, forme e quant'altro.
:bye:

girolle
Messaggi: 98
Iscritto il: sab 11 apr 2009, 20:20
Cognome: Rossi
Nome: Flavio
Provenienza: Dalmine

Re: Quale Leccinum?

Messaggio da girolle » mar 18 ott 2016, 22:03

Non vorrei prendere un abbaglio ma vedo pori gialli e se fosse Leccinum crocipodium?

Ciao
Girolle

micotom
Senior
Messaggi: 3783
Iscritto il: gio 11 dic 2014, 18:44
Cognome: Mariani
Nome: Thomas
Provenienza: Italia

Re: Quale Leccinum?

Messaggio da micotom » mar 18 ott 2016, 22:48

certo che quei pori in effetti son un po troppo sul giallino :shock:
però il pileo non è ocra brunastro ma bensì bruno rossiccio da aurantiacum, come la base grattata che manifesta un viraggio grigio verdastro che in crocipodium non ho mai visto.
forse la luce artificiale di casa rende i colori dell'imenio troppo giallo??
certo è una buona osservazione la tua. :applause:

maria grazia
Principiante
Messaggi: 129
Iscritto il: dom 13 nov 2011, 9:42
Cognome: lobba
Nome: maria grazia
Provenienza: ciampino
Contatta:

Re: Quale Leccinum?

Messaggio da maria grazia » gio 20 ott 2016, 14:24

la foto è stata fatta all'esterno, senza flash, i colori dei pori sono quelli, ciao! mg

Rispondi

Torna a “Funghi di incerta determinazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti