Entoloma, due raccolte allo studio

Aiuto alla determinazione dei Funghi
Rispondi
JON
Principiante
Messaggi: 108
Iscritto il: gio 5 dic 2013, 12:12
Cognome: Jon
Nome: Raffaello
Provenienza: AMB Desio (MI)

Entoloma, due raccolte allo studio

Messaggio da JON » mer 14 dic 2016, 11:53

Ciao a tutti. Inserisco due raccolte di Entoloma dell’ottobre scorso in prati umidi di rugiada, vicini a boschi di querce. Non conosco bene questo Genere, ho solo qualche idea sulla determinazione di queste specie e ringrazio in anticipo per i vostri commenti e suggerimenti. Grazie, Jon
Ecco il primo:

• Nell’erba del prato, vicino a bosco di quercia.
• Cappello 60 mm., bruno-grigio scuro con margine più pallido, con largo umbone ottuso, viscoso.
• Lamelle annesse, fitte, con numerose lamellule di diversa lunghezza, con filo accidentato.
• Gambo 80 x 13 mm. nella parte mediana, attenuato verso la base, bianco-grigiastro nella metà superiore, bianco-giallino nella metà inferiore.
• Filo lamellare fertile, privo di cistidi.
• Basidi tetrasporici con GAF alla base, (36) 40 – 51 x (9) 10 – 11 (12) µm.
• Spore isodiametriche con 5 – 7 angoli, 7 – 8 x 6.5 – 7.5 µm. Media 7.38 x 7.00 µm. Q = 1.05 V = 190 µm³
Allegati
DSC01555.JPG
DSC01555.JPG (84.32 KiB) Visto 1059 volte
DSC01556.JPG
DSC01556.JPG (83.74 KiB) Visto 1059 volte

JON
Principiante
Messaggi: 108
Iscritto il: gio 5 dic 2013, 12:12
Cognome: Jon
Nome: Raffaello
Provenienza: AMB Desio (MI)

Re: Entoloma, due raccolte allo studio

Messaggio da JON » mer 14 dic 2016, 11:55

ultima foto in habitat
Allegati
DSC01559.JPG
DSC01559.JPG (83.88 KiB) Visto 1058 volte

JON
Principiante
Messaggi: 108
Iscritto il: gio 5 dic 2013, 12:12
Cognome: Jon
Nome: Raffaello
Provenienza: AMB Desio (MI)

Re: Entoloma, due raccolte allo studio

Messaggio da JON » mer 14 dic 2016, 12:00

questa è la seconda raccolta di Entoloma, una specie provvista di evidenti cheilocistidi:

• Nel prato umido.
• Cappello 35 mm., finemente squamoso, bruno scuro con disco nerastro.
• Lamelle smarginate, filo eroso.
• Gambo 40 mm., cilindraceo, svasato all’apice.
• Basidi clavati o cilindracei, tetrasporici, 30 – 38 x 8 – 12 µm. Subimenio costituito da cellule globose, ± isodiametriche.
• Spore angolose, eterodiametriche con 5 – 7 angoli, (8) 9 – 12 (14) x (6) 7 – 8 (9) µm.
• Media 10.38 x 7.36 µm. Q = 1.41 V = 299 µm³
• Pileipellis con ife brune osservate in acqua, con pigmento intracellulare e incrostante.
• Filo lamellare sterile; cheilocistidi clavati o piriformi o cilindracei, di dimensione molto variabile, 22 – 66 x 9 – 28 µm.
• GAF non osservati.
Allegati
DSC01552.JPG
foto in habitat
DSC01552.JPG (84.69 KiB) Visto 1058 volte
DSCN8376.JPG
cheilocistidi in rosso Congo
DSCN8376.JPG (34.42 KiB) Visto 1058 volte

JON
Principiante
Messaggi: 108
Iscritto il: gio 5 dic 2013, 12:12
Cognome: Jon
Nome: Raffaello
Provenienza: AMB Desio (MI)

Re: Entoloma, due raccolte allo studio

Messaggio da JON » mer 14 dic 2016, 12:02

altre foto della micro
Allegati
DSCN8382.JPG
cheilocistidi in rosso Congo
DSCN8382.JPG (45.25 KiB) Visto 1056 volte
spore in rosso Congo 5.JPG
spore in rosso Congo 5.JPG (28.5 KiB) Visto 1056 volte

tessellatus
Messaggi: 37
Iscritto il: ven 16 ott 2015, 8:58
Cognome: Ponzi
Nome: Enrico
Provenienza: Parma

Re: Entoloma, due raccolte allo studio

Messaggio da tessellatus » mer 14 dic 2016, 16:00

il secondo probabile "ochromicaceum" o "longistriatum var, sarcitulum"

ciao
Enrico

girolle
Messaggi: 99
Iscritto il: sab 11 apr 2009, 20:20
Cognome: Rossi
Nome: Flavio
Provenienza: Dalmine

Re: Entoloma, due raccolte allo studio

Messaggio da girolle » mer 14 dic 2016, 17:58

Il primo non mi sembra un Entoloma così macroscopicamente ma se mi dici che hai fatto la microscopia mi ritiro. :arreso:

Ciao
Girolle

JON
Principiante
Messaggi: 108
Iscritto il: gio 5 dic 2013, 12:12
Cognome: Jon
Nome: Raffaello
Provenienza: AMB Desio (MI)

Re: Entoloma, due raccolte allo studio

Messaggio da JON » gio 15 dic 2016, 11:48

Grazie Enrico, lo guardo sulle descrizioni di Noordeloos.
Girolle, il primo è veramente un Entoloma, ho fatto la micro, del complesso E. prunuloides del quale non ho però precedenti raccolte. Spero che qualcuno lo conosca e mi sappia dare una dritta!

Rispondi

Torna a “Funghi di incerta determinazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti