Pagina 1 di 1

Da determinare

Inviato: mar 5 giu 2018, 10:30
da esakki
Parco cittadino, sotto cipresso/quercia.
Cappello squamato, presenza velo ed anello
Gambo con fioccosita', tendente ad incavarsi, che si ingrossa alla base.
Carne biancastra, senza viraggi particolari.
Sapore nullo, odore allo sfregamento nullo; senza manipolazione il cappello sembrava odorare di liquirizia :shock: :P
:bye:
LEP1.jpg
1
LEP1.jpg (128.15 KiB) Visto 259 volte
LEP2.jpg
2
LEP2.jpg (118.22 KiB) Visto 259 volte

Re: Da determinare

Inviato: mar 5 giu 2018, 10:32
da esakki
LEP3.jpg
3
LEP3.jpg (121.35 KiB) Visto 258 volte

Re: Da determinare

Inviato: mar 5 giu 2018, 19:29
da coprinus
Agaricus subperonatus?
Sergio

Re: Da determinare

Inviato: mar 5 giu 2018, 20:09
da fabiophorus
Ciao :)

Per essere un Agaricus dovrebbe avere, almeno a quello stadio di sviluppo, lamelle ben più colorite di "brunastro", a causa della maturazione delle spore, che nel Genere Agaricus sono "brune".
L'esemplare qui presentato sembra avere lamelle bianche-biancastre, per questo viene da orientarsi verso il Genere Leucoagaricus, oppure, forse, meglio ancora Amanita, tipo Amanita codinae, oggi Saproamanita codinae. Certo che quella squamettatura pileica e la "zona discale" a tinta unita fanno pensare a Leucoagaricus ... boh

Re: Da determinare

Inviato: mer 6 giu 2018, 21:55
da mfilippa
Questo fungo è davvero bello.
Il cappello è troppo tipicamente da Agaricus, il gambo un po' meno ma potrebbe starci...
Le lamelle sono ancora bianche o si sono colorate?
:bye:

Re: Da determinare

Inviato: mer 6 giu 2018, 22:49
da coprinus
E se fosse una forma sterile?
:bye:

Re: Da determinare

Inviato: mer 6 giu 2018, 23:11
da fabiophorus
non so quanto il fenomeno sia "comune" e inventariato, se così si può dire, ma, l'ipotesi dell'Agaricus sterile è intrigante

Re: Da determinare

Inviato: sab 9 giu 2018, 0:12
da girolle
In effetti a dispetto del colore delle lamelle il portamento sembra quello di un Agaricus...
;)