Sempre tra le ramaglie a Vezzena

Escursioni micologiche: descrizione dei funghi ritrovati.
Rispondi
evelina
Senior
Messaggi: 4904
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Sempre tra le ramaglie a Vezzena

Messaggio da evelina » lun 12 ago 2019, 17:36

Sono riuscita a fare qualche foto
Eccole: Mycena peliathina, credo sia l'unica Mycena con l'imenio scuro.

:bye: :bye: :bye: Evelina
Allegati
Imenio M. pelianthina.jpg
Imenio M. pelianthina.jpg (138.38 KiB) Visto 765 volte
Mycena pelianthina.jpg
Mycena pelianthina.jpg (127.9 KiB) Visto 765 volte

evelina
Senior
Messaggi: 4904
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Sempre tra le ramaglie a Vezzena

Messaggio da evelina » lun 12 ago 2019, 17:44

Altro luogo di ricerca, l'unica specie trovata, la condivido con voi tutti.
Entoloma chloroxanthum = Entolona incanum.

Ciao Evelina
Allegati
Entoloma chloroxanthum.jpg
Entoloma chloroxanthum.jpg (167.06 KiB) Visto 764 volte
Gambo E. chloroxanthum.jpg
Gambo E. chloroxanthum.jpg (155.24 KiB) Visto 764 volte

mfilippa
Senior
Messaggi: 5410
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Sempre tra le ramaglie a Vezzena

Messaggio da mfilippa » lun 12 ago 2019, 20:14

Ciao Evelina,
sempre bello avere tue notizie.
Mi piacerebbe sapere come mai dici E. chloroxanthum, specie descritta nel 1962 da raccolte neozelandesi...
:bye:

evelina
Senior
Messaggi: 4904
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Sempre tra le ramaglie a Vezzena

Messaggio da evelina » mar 13 ago 2019, 14:33

Il nome l'ho trovato su Index Fungorum.
Guarda e vedrai.

:bye: :bye: :bye: Evelina

mfilippa
Senior
Messaggi: 5410
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Sempre tra le ramaglie a Vezzena

Messaggio da mfilippa » mar 13 ago 2019, 22:27

:wall:
Pages: 1 of 5 records. TofP BofP
Entoloma incanum sensu Horak, (also see Species Fungorum: Entoloma chloroxanthum); Entolomataceae
Entoloma incanum (Fr.) Hesler 1967, (also see Species Fungorum: Entoloma incanum); Entolomataceae
Entoloma incanum f. incanum (Fr.) Hesler 1967; Entolomataceae
Entoloma incanum var. citrinobrunneum Arnolds 1982, (also see Species Fungorum: Entoloma incanum); Entolomataceae
Entoloma incanum var. incanum (Fr.) Hesler 1967; Entolomataceae

Pages: 1 of 5 records. TofP BofP
Qui NON si dice che Entoloma incanum e Entoloma chloroxanthum siano la stessa specie... :nono:
Qui si dice che Horak (presumo nella pubblicazione Fl. criptog. Tierra del Fuego del 1980) ha determinato erroneamente come E. incanum un fungo poi rivelatosi nuovo, e cioè E. chloroxanthum...
Se fossero la stessa specie anche quella americana/neozelandese dovrebbe chiamarsi Entoloma incanum che è un nome sanzionato da Fries... E che dobbiamo usare anche noi :D
:bye:

evelina
Senior
Messaggi: 4904
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Sempre tra le ramaglie a Vezzena

Messaggio da evelina » mer 14 ago 2019, 17:43

OK grazie delle spiegazione

Ciao Evelina

muscario
Principiante
Messaggi: 499
Iscritto il: mar 24 giu 2008, 17:31
Cognome: Bolognini
Nome: Daniele
Provenienza: Italia

Re: Sempre tra le ramaglie a Vezzena

Messaggio da muscario » mar 20 ago 2019, 21:27

Ciao
Posso chiedervi come definite l'odore di questo Entoloma?
Vorrei sapere però le vostre reali sensazioni, non quello che si legge sui testi in letteratura.
Grazie

evelina
Senior
Messaggi: 4904
Iscritto il: dom 23 ago 2009, 10:18
Cognome: zanella
Nome: evelina
Provenienza: vicenza

Re: Sempre tra le ramaglie a Vezzena

Messaggio da evelina » mer 21 ago 2019, 13:44

A me ricorda un 'erbacea che non so descrivere.
Ciao Evely

mfilippa
Senior
Messaggi: 5410
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Sempre tra le ramaglie a Vezzena

Messaggio da mfilippa » gio 29 ago 2019, 8:47

Difficile compito.
Ha una componente che mi ricorda qualche oggetto di gomma che ho maneggiato tanti anni fa, ma non tutti gli oggetti di gomma hanno lo stesso odore (diverso per esempio da quello degli pneumatici delle ruote...).
Poi sono forse influenzato da quel che dice il presidente del Gruppo di Muscario, quindi non vado oltre per non annullare lo scopo della sua domanda :)
:bye:

Rispondi