Pagina 1 di 1

Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: lun 9 gen 2012, 22:18
da mfilippa
Raccolta il 07-01-2012. Viareggio, lungo sentiero nella macchia, con Pinus pinaster, Quercus ilex e altre essenze di macchia. Su terreno sabbioso (duna consolidata) arricchito da sostanza organica, presenti frustuli di legno e, forse, residui carboniosi. Frammista ad una estesa colonia di Melastiza chateri.

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: lun 9 gen 2012, 22:18
da mfilippa
Primo preparato da una sezione ricavata vicino al margine. Per prima cosa controlliamo che sia una Peziza, e gli aschi in Lugol presentano una forte reazione blu. Le parafisi, viste in acqua, sembrano curve ma non troppo, e poco colorate (ma vedi dopo).

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: lun 9 gen 2012, 22:19
da mfilippa
Spore in blu cotone. L'esemplare non è molto maturo in effetti. Comunque si vedono spore largamente ellissoidi, con due piccole guttule vicine ai poli, e una fine "sabbiatura", di quelle che si vede se si sa che c'è! Sicuramente possono anche passare per liscie...

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: lun 9 gen 2012, 22:20
da mfilippa
Nell'osservare gli strati della carne noto una particolarità che non riesco ad evidenziare a sufficienza senza ulteriore preparazione. Allora ho preso un esemplare, l'ho messo a mollo sotto un filo d'acqua per eliminare un po' di sabbia, ricavato un pezzo vicino al centro, liberato dalla sabbia la faccia esterna, e fatto qualche sezione con una lametta nuova.
Eccola in acqua. Le parafisi in questa zona sono più curve e più ripiene di granuli brunastri (il colore viola si vede solo in massa); ma soprattutto, la zona più esterna dell'excipulum ha una grossa particolarità.

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: lun 9 gen 2012, 22:22
da mfilippa
Un po' più ingrandito, l'excipulum ectale mostra uno strato esterno gelatinizzato, spesso oltre 100 µm, che contiene elementi quasi cellulari, sparsi qua e là, che sembrano fluttuare nel gel (a differenza delle Pachyella che contengono ife filamentose anche se distanziate).

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: lun 9 gen 2012, 22:23
da mfilippa
Tentiamo di osservare meglio lo strato: il blu di cresile è in grado di penetrare a fondo e colorare le ife anche nella gelatina, evidenziando lo strato.

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: lun 9 gen 2012, 22:24
da mfilippa
Il colorante ha sollecitato gli aschi che esplodono a raffica. Ecco le spore espulse, piuttosto tozze... Siccome fluttuavano parecchio vibrando nel liquido c'è un po' di micromosso, inutile tentare di scorgere le ornamentazioni qui.

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: lun 9 gen 2012, 22:24
da mfilippa
Anche nell'imenio comunque (ma non credo sia un carattere esclusivo) troviamo una certa quantità di gelatina: comprimendo un po' per evidenziare gli elementi imeniali, ecco un gruppo di parafisi al gel.

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: lun 9 gen 2012, 22:28
da mfilippa
Credo di aver illustrato i caratteri principali...
Preciso che le spore misuravano (in acqua) 10,5-13x8-9,5 µm.
A dopo per riflessioni e commenti.
Anticipo che avevo pensato, dato il nome, a Peziza exogelatinosa K. Hansen & Sandal, ma questa avrebbe spore ben più lunghe. Dico avrebbe perché non sono sicuro che sui miei esemplari la maturità sia completa.
Faccio quindi appello ai miei compagni di escursione: misurate spore... e dite qualcosa!
:bye:

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: mar 10 gen 2012, 1:06
da mykol
penso che l'unica cosa da fare sia lasciarle maturare in pace ...

MykoKey presenta una immagine mooolto simile http://www.mycokey.com/MycoKeySolidStat ... inosa.html ma dice ...

MycoKey : the species Peziza exogelatinosa
Generic short diagnoses: Medium to large disc- to cup-shaped operculate discomycetes with amyloid asci, ellipsoid to fusiform spores and non-gelatinous exipulum.

Boh, un errore ?

Peziza exogelatinosa
Peziza exogelatinosa
Illustration and © Jens H. Petersen
Denmark, JHP-97.292

P.S. secondo voi qual'è l'utilità di una descrizione del genere ?

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: mar 10 gen 2012, 1:36
da mykol
non ho sottomano la descrizione originale e quindi non ricordo i caratteri salienti di questa presunta specie, ma se il carattere distintivo fosse solo la presenza di gel nei tessuti sarei piuttosto scettico (vedi P. coquandii ed altre che erano state addirittura trasferite nel genere Pachyella e poi sono tornate Peziza ...).
La sola presenza di questo carattere (di non immediata visibilità) mi sembra un pò debole dato che la sua "evidenza" dipende sopratutto dalla sua entità: in altre parole, come si può escludere che tessuti di una Peziza contengano gel ?

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: mar 10 gen 2012, 2:11
da mfilippa
P.S. secondo voi qual'è l'utilità di una descrizione del genere ?
Quella di farti comprare il CD Myco Key! ;)
non ho sottomano la descrizione originale
Guarda la posta ;)
La sola presenza di questo carattere (di non immediata visibilità) mi sembra un pò debole dato che la sua "evidenza" dipende sopratutto dalla sua entità: in altre parole, come si può escludere che tessuti di una Peziza contengano gel ?
Non ho capito bene... Se intendi che la specie è stata pubblicata solo per questo, non è così.
Se intendi che il gel può esserci in tutte le pezize, non so, io non l'avevo mai visto. Nella nostra raccolta si tratta di uno strato ben definito spesso più di 100 µm! Se ritieni che possa esserci o non esserci questo strato, boh, allora non vedo perché guardiamo le guttule o le verruche delle spore :wall:
Se poi questo meriti lo spostamento di genere ecc. a me interessa poco, io riporto un carattere che c'è e mi sembra importante. Chiaro che chi ha descritto pezize limitandosi ad una raschiatina sull'imenio per vedere le spore non può averlo riportato, e purtroppo siamo indietro nella conoscenza anche per cose così. :cry:

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: mar 10 gen 2012, 2:13
da mfilippa
Boh, un errore ?
No, è la "Generic short diagnosis": "Generic" non vuole dire generico (approssimativo), ma "del Genere" [Peziza]... :D che di solito non ha gel nell'excipulum

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: mar 10 gen 2012, 21:00
da patty
Proprio bellina e intrigante questa Peziza viola. :applause:

Una domandina: lo strato gelatinoso esterno, è visibile macroscopicamente (a occhio o con la lente) o al tatto e quindi rilevabile come tale, al momento della raccolta, nelle pezize che ne sono provviste?

:)

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: mar 10 gen 2012, 23:17
da mykol
in altri casi (se ricordo bene P. coquandii ed altre come ho già detto) tale carattere non è stato ritenuto granché importante, tanto che le specie in questione sono ritornate nel genere Peziza. In sostanza, in tali specie può essere più o meno evidente, localizzato (od anche assente) per cui non sembra essere determinante.
D'altronde non sarebbe il primo carattere ad essere stato sopravalutato come ad esempio (almeno in alcuni casi) il fortulismo delle parafisi.

Insomma, un caratterealeatorio, come ad esempio la "cuffia" di gel che sovente nelle (solo in alcune ?) pezize ricopre ed ingloba la sommità delle parafisi.

Credo che prima di poter esprimere un parere definitivo siano necessarie ancora studi ed osservazioni lunghe e ripetute.

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: mer 11 gen 2012, 2:58
da mfilippa
Mykol: comincia a vedere se negli esemplari che hai tu lo strato si presenta allo stesso modo, e se le spore sono mature. Io stasera li ho messi a seccare perché erano a rischio, c'era qualche spora lunga 14 µm non di più.
Comunque, hai qualche idea sull'identità della piccola, facendo finta che lo strato gelatinoso non ci sia?
E secondo me non è occasionale, non è un po' di gel qua o là, ma uno strato dell'excipulum strutturato per contenere gelatina.

Patty: queste Pezize comunque sono piccole e fragili, ed erano avvolte dalla sabbia, quindi non si ha la possibilità di percepire macroscopicamente lo strato (spesso 1/10 di mm). Per ripulire un ascoma prima di fare una sezione l'ho messo sotto lo stereomicroscopio per togliere la sabbia granello a granello con l'ago. La gelatina trattiene aderente la sabbia, ma è molto facile liberare i granelli, cosa che in altri funghi è molto più difficile (presenza di ife che trattengono la sabbia e vanno lacerate per ripulire, rovinando l'aspetto generale).

Re: Peziza sp. (gelatinosa!)

Inviato: mer 11 gen 2012, 22:32
da patty
Grazzzzzie!!
:)