Russula velutipes Velen.

Russulaceae: Lactarius, Russula
Il Micologo
Novizio
Messaggi: 597
Iscritto il: mer 16 gen 2008, 18:59
Cognome: Inzaina
Nome: Salvatore
Provenienza: Italia
Località: Cagliari
Contatta:

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da Il Micologo » mar 12 lug 2011, 22:46

da foto il colore della sporata sembrava anche a me più giallo che crema.... :cry:
....forse può dipendere dalla modalità di scatto, in ombra o un pò in sottoesposizione??
:bye:
Salvatore

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » mer 13 lug 2011, 9:35

Questa è la sporata che vedo. :)

e in foto risulta già più carica.

:bye:


Giampietro
Allegati
sporata-R.Sp.02.jpg
sporata-R.Sp.02.jpg (37.51 KiB) Visto 3229 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da fabiophorus » mer 13 lug 2011, 11:06

:( ...tra l'altro mi sembra ne sia rimasta anche poca....aveva sporato in modo un po più consistente, peccato :(

:)

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da gambr » mer 13 lug 2011, 11:22

Scusate ma a parte il fatto che sulla stagnola second ome era meglio ma e` un'opinione personale. Ma piu` importante e` che per valutare il colore della sporata bisogna fare un mucchietto (io poi la chiudi tra 2 vetrini coprioggetto).

Ciao
Gianni

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da fabiophorus » mer 13 lug 2011, 11:28

Gianni...questa Russula deve anche avere subito un viaggio/spedizione un po burrascoso...ci ha messo più di 10 giorni ad arrivare! Con "posta prioritaria"! :(

:)

Il Micologo
Novizio
Messaggi: 597
Iscritto il: mer 16 gen 2008, 18:59
Cognome: Inzaina
Nome: Salvatore
Provenienza: Italia
Località: Cagliari
Contatta:

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da Il Micologo » mer 13 lug 2011, 15:20

stegiampi ha scritto:Questa è la sporata che vedo. :)

e in foto risulta già più carica.

:bye:


Giampietro
:( da quantificare, ma decisamente crema

:bye:
Salvatore

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » dom 17 lug 2011, 15:12

Si, decisamente biancastra/crema e non poteva essere acre. :D
In altro punto dicevo:
"Il sapore "piccantino" può essere interpretato anche come "leggermente acre" e quindi legato ad uno stadio di sviluppo del fungo.
Altra cosa sarebbe stata se Fabio avesse detto "piccante", "decisamente piccante", "piccante dopo una prolungata masticazione"."

In effetti si tratta di una Roseinae.
A presto le prove. :shock:
Ciao

Giampietro

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da fabiophorus » dom 17 lug 2011, 15:29

...interessante!

Faccio un paio di considerazioni:

la sporata potrà anche essere definita crema, ma non biancastra, la ricordo comunque abbastanza colorita, sicuramente non (I) del Codice di Romagnesi; se poi con il tempo le sporate sbiadiscono o scuriscono (solo ipotesi) è un'altro discorso.

Il sapore continuo a ricordarlo "piccantino", non potrei aggiungere altro di utile quale aiuto.

Le Roseinae, se non ricordo male, sono poche specie:

Russula minutula (che non può essere per le dimensioni e la mancanza dell'odore particolare)

Russula aurora

Russula lepidicolor (?)


:)
:cin:

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da gambr » dom 17 lug 2011, 22:36

Ah, infatti dalla prime foto avrei detto R.aurora ma le seguenti con quella sporata e quel colore che hanno assunto le lamelle ...

Fabio, le sporate scuriscono ma generalmente in erbario (che io sappia), mi sembra strano in pochi giorni.

Ciao
Gianni

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da fabiophorus » dom 17 lug 2011, 23:23

...anche a me incontrandola ha dato impressione da aurora, poi il "piccantino", verificato subito sul campo e a casa la sporata che mi è parsa "giallina", ma se ci penso la ricordo ancora così come l'ho definita: "giallina" (non come la mia foto che è troppo ombrosa, lo avevo anche scritto che era solo una traccia che lascia il tempo che trova); mi hanno portato altrove

P.S.: la foto che mostra la colorazione delle lamelle il giorno dopo non è così scura come quella della sporata, mi pare sufficientemente fedele a come ricordo l'esemplare.

P.P.S: forse lo avevo già chiesto ma nell'iconografia proposta da Courtecuisse per descrivere R.lepidicolor si può osservare il riquadrino della sporata di colore "ocra carico", mentre nel testo appare il codice (I) di Romagnesi: si tratta di un errore di stampa?


:cin:

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » lun 18 lug 2011, 18:15

fabiophorus ha scritto:...anche a me incontrandola ha dato impressione da aurora, poi il "piccantino", verificato subito sul campo e a casa la sporata che mi è parsa "giallina", ma se ci penso la ricordo ancora così come l'ho definita: "giallina" (non come la mia foto che è troppo ombrosa, lo avevo anche scritto che era solo una traccia che lascia il tempo che trova); mi hanno portato altrove
Fabio, la sporata era semplicemente umida e quindi caricata nel colore.
Fortunatamente hai eseguito la sporata su carta bianca e quindi la valutazione è stata agevole.
Ribadisco, faccio fatica a distinguerla dalla carta su cui è depositata e per poterla vedere meglio e quindi fotografarla, ho dovuto metterla controluce.
fabiophorus ha scritto:
P.S.: la foto che mostra la colorazione delle lamelle il giorno dopo non è così scura come quella della sporata, mi pare sufficientemente fedele a come ricordo l'esemplare.
La colorazione delle lame più scura non significa una sporata in tono.
fabiophorus ha scritto:
P.P.S: forse lo avevo già chiesto ma nell'iconografia proposta da Courtecuisse per descrivere R.lepidicolor si può osservare il riquadrino della sporata di colore "ocra carico", mentre nel testo appare il codice (I) di Romagnesi: si tratta di un errore di stampa?


:cin:
Ovviamente si. Il riquadrino deve essere uguale al 1484 che a sua volta è vicinissimo alla sporata che mi hai inviato.

Che si tratti di una Roseinae lo lascio giudicare a voi.

:cin:

Giampietro
Allegati
SV_02.jpg
SV_02.jpg (65.48 KiB) Visto 3196 volte

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da fabiophorus » gio 21 lug 2011, 15:46

:) Giampietro, dove sei? Mi mancano le tue immagini di microscopia! :cin:...mi hai lasciato qui in attesa con il "gambetto smaltato di rosso" :lol: :)

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » gio 21 lug 2011, 15:50

In effetti si tratta di R. velutipes Velen.

Spore obovoidali con basse verruche (circa 0,4-0,5 µ) da isolate a crestato cortamente connesse a parzalmente reticolate.
Allegati
spore_02.jpg
spore_02.jpg (53.57 KiB) Visto 3178 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » gio 21 lug 2011, 15:51

Spore obovoidali con basse verruche (circa 0,4-0,5 µ) da isolate a crestato cortamente connesse a parzalmente reticolate.
Allegati
spore_03.jpg
spore_03.jpg (82.63 KiB) Visto 3178 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » gio 21 lug 2011, 15:51

Spore obovoidali con basse verruche (circa 0,4-0,5 µ) da isolate a crestato cortamente connesse a parzalmente reticolate.
Allegati
spore_05.jpg
spore_05.jpg (62.81 KiB) Visto 3178 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » gio 21 lug 2011, 15:52

La subpellis evidenzia delle grosse ife rigonfie
Allegati
subpellis_01.jpg
subpellis_01.jpg (48.28 KiB) Visto 3178 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » gio 21 lug 2011, 15:53

La subpellis evidenzia delle grosse ife rigonfie
Allegati
subpellis_02.jpg
subpellis_02.jpg (72.76 KiB) Visto 3178 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » gio 21 lug 2011, 15:56

La pileipellis è composta de peli corti, cilindracei a punte arrotondate e fra questi spuntano delle lunghe ife primordiali
incrostate plurisettate.
Dermatocistidi assenti.
Allegati
pileipellis_01.jpg
pileipellis_01.jpg (57.57 KiB) Visto 3173 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » gio 21 lug 2011, 15:57

La pileipellis è composta de peli corti, cilindracei a punte arrotondate e fra questi spuntano delle lunghe ife primordiali
incrostate plurisettate.
Dermatocistidi assenti.
Allegati
pileipellis_02.jpg
pileipellis_02.jpg (65.99 KiB) Visto 3173 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » gio 21 lug 2011, 15:57

La pileipellis è composta de peli corti, cilindracei a punte arrotondate e fra questi spuntano delle lunghe ife primordiali
incrostate plurisettate.
Dermatocistidi assenti.
Allegati
pileipellis_04.jpg
pileipellis_04.jpg (52.92 KiB) Visto 3173 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » gio 21 lug 2011, 15:59

IPI
Allegati
IPI_01.jpg
IPI_01.jpg (67.4 KiB) Visto 3173 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » gio 21 lug 2011, 15:59

IPI
Allegati
IPI_02.jpg
IPI_02.jpg (66.16 KiB) Visto 3173 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » gio 21 lug 2011, 15:59

IPI
Allegati
IPI_04.jpg
IPI_04.jpg (49.08 KiB) Visto 3173 volte

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » gio 21 lug 2011, 16:00

IPI
Allegati
IPI_05.jpg
IPI_05.jpg (42.07 KiB) Visto 3173 volte

moscardino
Novizio
Messaggi: 906
Iscritto il: sab 14 apr 2007, 8:38
Cognome: Gennari
Nome: Antonio
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da moscardino » ven 22 lug 2011, 11:30

Ciao Fabio,
come cambiano le cose dal sapore piccantino :nono: alla sporata :wall: .
Certo l'habitus era giusto per Russula velutipes.
Bravo Stegiampi

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da fabiophorus » ven 22 lug 2011, 12:21

moscardino ha scritto:Ciao Fabio,
come cambiano le cose dal sapore piccantino :nono: alla sporata :wall: .
Certo l'habitus era giusto per Russula velutipes.
Bravo Stegiampi
AVE o pieno di grazia!!....nonostante il tuo sarcasmo continuo a sostenere che il colore della sporata NON era (I) del codice di Romagnesi, almeno io non l'ho visto così!!...e il sapore l'ho percepito piccantino....mi spieghi perchè sostieni che devo aver detto una cosa, invece era un'altra ???? E mi spieghi perchè mi sarei poi preso la briga di spedire il tutto a Giampietro per analizzarlo???? (Come faccio con tutte le Russule, del resto).

La mia collaborazione con ActaFungorum, termina qui. Grazie a tutti! :cin:

moscardino
Novizio
Messaggi: 906
Iscritto il: sab 14 apr 2007, 8:38
Cognome: Gennari
Nome: Antonio
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da moscardino » ven 22 lug 2011, 13:17

Ciao Fabio,
come è facile essere fraintesi, :sorry: io non intendevo fare del sarcasmo ma solamente constatare come è facile pensare una determinazione errata da una interpretazione personale ma non riportata in letteratura come il piccantino (ma è chiaro che è legittima), per la determinazione io non sapevo che tutte le tue Russule le mandi a Giampietro e lo ringraziavo per averci aiutato nel dirimere le nostre discussioni.
Moscardino

gambr
Senior
Messaggi: 2927
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 22:11
Cognome: ------
Nome: Gianni
Provenienza: Udine

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da gambr » ven 22 lug 2011, 15:25

Fabio veramente anch'io non ho notato sarcasmo nella risposta di Antonio. Ho letto piu` che altro una constatazione che alcuni caratteri come sapore e sporata non portavano facilmente a R.velutipes, e solo grazie a Giampietro ne siamo venuti fuori. Tutto qui, dai ...

In amicizia
Gianni

stegiampi
Senior
Messaggi: 3580
Iscritto il: sab 1 dic 2007, 18:58
Cognome: Stefani
Nome: Giampietro
Provenienza: Italia

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da stegiampi » ven 22 lug 2011, 16:07

Caro Fabio,
non devi prenderla a male per le parole di Antonio che anche a mio avviso non vogliono essere sarcastiche nei tuoi confronti.
Non ce ne sarebbe stata la ragione, non trovi?
Per il colore della sporata e per il sapore, ti ho già espresso come la penso. :wall:
Molte volte in letteratura parlando di certe Russule a carne dolce, il sapore varia dal dolce a piccantino.
E' una mia convinzione che il piccantino sia riferito a una parte del fungo (le lame , per esempio) che rimangono
con un gusto diverso dalla carne del cappello o del gambo.
Oppure che il fungo non sia completamente maturo e quindi anche se dolce a maturità, rimanga piccantino (acerbo?) in fase
di sviluppo.

E adesso dimmi....che cosa devo fare delle altre tre Russule che mi hai mandato?
Devo fare la microscopia e quindi rimani con noi oppure..... :D

Io ci conto in virtù della nostra pluriannuale collaborazione.


:cin:

Ciao


Giampietro

fabiophorus
Senior
Messaggi: 3625
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 21:44
Cognome: Aste
Nome: Fabio
Provenienza: Ferrania (SV)
Località: Ceppone Formicaio

Re: Russula velutipes Velen.

Messaggio da fabiophorus » sab 23 lug 2011, 9:31

...d'accordo, siccome il messaggio l'ho interpretato come "sarcastico" solo io significa che mi sono sbagliato a giudicare, per questo chiedo scusa per il fraintendimento.

Aggiungo che, ovviamente, non ho mai messo in discussione la determinazione di Giampietro, riguardo a questo esemplare, come Russula velutipes/aurora (ci mancherebbe altro); ma al tempo stesso non posso andare in cortocircuito mentale e far finta di non aver "visto" ciò che ho riportato: sporata piuttosto "colorita" e sapore piccantino (la prossima Russula che posterò, comunque, penso ometterò gaudioso questi dati); poi le spiegazioni di Giampietro riguardo a questi fenomeni sono più che plausibili e condivisibili.

Grazie a tutti gli intervenuti!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 26 ospiti