Auriscalpium vulgare Gray

Cantharellaceae, Clavariaceae, Clavulinaceae, Dacrymycetaceae, Gomphaceae, Hericiaceae, Hydnaceae, Ramariaceae, Sparassidaceae, Thelephoraceae,
Rispondi
mykol
Senior
Messaggi: 9122
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Auriscalpium vulgare Gray

Messaggio da mykol » sab 11 apr 2009, 10:17

Auriscalpium vulgare Gray Nat. Arr. Brit. Pl. (London) 1: 650 (1821)

Sinonimi
Auriscalpium auriscalpium (L.) Kuntze Revis. gen. pl. (Leipzig) 3(2): 446 (1898)
Auriscalpium fechtneri (Velen.) Nikol. Nov. sist. Niz. Rast., 1964: 171 (1964)
Hydnum atrotomentosum Schwalb, Buch der Pilze: 171 (1891)
Hydnum auriscalpium L., Sp. pl. 2: 1178 (1753)
Hydnum auriscalpium L., Sp. pl.: 1178 (1753) var. auriscalpium
Hydnum fechtneri Velen., České Houby 4-5: 746 (1922)
Leptodon auriscalpium (L.) Quél., Enchir. fung. (Paris): 192 (1886)
Pleurodon auriscalpium (L.) P. Karst., Revue mycol., Toulouse 3(9): 20 (1881)
Pleurodon fechtneri (Velen.) Cejp, Fauna Flora Cechoslov., II, Hydnaceae: 86 (1928)
Scutiger auriscalpium (L.) Paulet, Traité Champ., Atlas (1812)

Dopo questo abbondante elenco di sinonimi, alcune note

Raccolta

S. Bernardo - Mendatica (IM), 1300 mslm, bosco di pino silvestre, su strobilo interrato. Un solo esemplare.

Si tratta di una piccola Idnacea dalla forma caratteristica,
Cappello di un paio di cm. di diametro, laterale, da giovane di colore marrone bruno più o meno scuro.
Gambo laterale, subcilindrico, ingrossato alla base, coriaceo, di colore bruno scuro con peli grigiastri.
Cresce da strobili di pino più o meno interrati.

Epoca di sviluppo di solito in autunno ma si conserva fino alla primavera seguente ed oltre.

Micro
Spore 4,5-6 x 4-4,5, subglobose o ellissoidali, munite di apicolo evidente, finemente verrucose, ialine, sporata bianca.
Basidi bi o tetrasporici con giunti a fibbia.
Gloeocistidi variamente fusiformi-ondulati, più lunghi dei basidi, pareti sottili e contenuto granuloso.

L'esemplare rappresentato è vecchio ed i colori del cappello sono molto deteriorati.
Allegati
001_Auriscalpium_vulgare-dscn9358-800x600.jpg
001_Auriscalpium_vulgare-dscn9358-800x600.jpg (235.19 KiB) Visto 2426 volte
Ultima modifica di mykol il sab 11 apr 2009, 10:23, modificato 1 volta in totale.

mykol
Senior
Messaggi: 9122
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Auriscalpium vulgare Gray

Messaggio da mykol » sab 11 apr 2009, 10:19

altra
Allegati
002-imenio-dscn9361-800x600.jpg
002-imenio-dscn9361-800x600.jpg (153.69 KiB) Visto 2425 volte

mykol
Senior
Messaggi: 9122
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Auriscalpium vulgare Gray

Messaggio da mykol » sab 11 apr 2009, 10:20

più ingrandito
Allegati
003-imenio-dscn9361-800x600.jpg
003-imenio-dscn9361-800x600.jpg (123.59 KiB) Visto 2422 volte

mykol
Senior
Messaggi: 9122
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Auriscalpium vulgare Gray

Messaggio da mykol » sab 11 apr 2009, 10:21

spore
Allegati
004-spore-dscn-800x600-9548.jpg
004-spore-dscn-800x600-9548.jpg (63.64 KiB) Visto 2421 volte

bruno
Principiante
Messaggi: 397
Iscritto il: dom 8 lug 2007, 17:27
Cognome: de Ruvo
Nome: Bruno
Provenienza: Italia
Località: Teramo
Contatta:

Re: Auriscalpium vulgare Gray

Messaggio da bruno » lun 13 apr 2009, 6:54

Ciao,
mi permetto di inserire un contributo di un simpatico fungo che per vivere desidera solo una pigna di pino.

ciao
Allegati
auriscalpium-vulgare.jpg
auriscalpium-vulgare.jpg (103.13 KiB) Visto 2379 volte

mykol
Senior
Messaggi: 9122
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Auriscalpium vulgare Gray

Messaggio da mykol » lun 13 apr 2009, 21:39

bella foto ! Ma che tu sappia, cresce anche in primavera o quelli che si trovano in questa stagione sono cresciuti in autunno ed hanno superato l'inverno ?

bruno
Principiante
Messaggi: 397
Iscritto il: dom 8 lug 2007, 17:27
Cognome: de Ruvo
Nome: Bruno
Provenienza: Italia
Località: Teramo
Contatta:

Re: Auriscalpium vulgare Gray

Messaggio da bruno » mar 14 apr 2009, 14:31

Ciao mykol,
credo che sia un fungo tardo autunnale ma in Italia parlare di habitat e clima è terribilmente ipotetico.
Quello che ho soprafotografato è risorto dalla neve ;)

ciao

bruno

mfilippa
Senior
Messaggi: 5372
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Auriscalpium vulgare Gray

Messaggio da mfilippa » mer 15 apr 2009, 17:38

Parlando per noi padani &c dove il clima ci dà netta divisione tra autunno e primavera, questa specie cresce anche in aprile-maggio in provincia di Asti, ne trovo regolarmente (se li cerco) esemplari freschi ogni anno con le H. leucomelaena e gli Strobilurus.

mykol
Senior
Messaggi: 9122
Iscritto il: dom 3 giu 2007, 23:15
Cognome: Baiano
Nome: Giorgio
Provenienza: Italia

Re: Auriscalpium vulgare Gray

Messaggio da mykol » mer 15 apr 2009, 21:55

Si Mario, anch'io l'ho trovato nei giorni scorsi, ma mi sembra che sia vecchio, probabilmente nato l'autunno passato. Quelli che trovi tu in primavera sono freschi ?

mfilippa
Senior
Messaggi: 5372
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: Auriscalpium vulgare Gray

Messaggio da mfilippa » mer 15 apr 2009, 21:59

ne trovo regolarmente (se li cerco) esemplari freschi ogni anno con le H. leucomelaena e gli Strobilurus
;)
:bye:

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti