Pagina 1 di 1

Phragmidium sp.

Inviato: lun 4 lug 2011, 16:55
da Erminio
Phragmidium sp.

Uredinales, Pucciniaceae. (ruggini)

Osservato sulle foglie di una pianta di Rosa nell'aiuola del giardinetto condominiale.

Incuriosito dalle macchie aranciate e brune situate sulla parte inferiore di alcune foglie di rosa, ho osservato le stesse al microscopio, scoprendovi, inaspettatamente, una vera meraviglia.

La prima foto è stata effettuata ponendo la foglia sotto il microscopio stereoscopico e, nonostante il basso ingrandimento, già si possono osservare le teliospore (mi sono un po documentato e ho scoperto che questo è il loro nome).

Le altre foto le mostrano a vari ingrandimenti. Nella terza foto si possono osservare alcune formazioni aranciate: si tratta delle uredospore, che in seguito si trasformano in teliospore, le quali a loro volta, se ho letto bene, dopo alcuni mesi ( nella prossima primaveraa) si trasformeranno nelle basidiospore di qualche basidiomicete di cui al momento non ricordo il nome o i nomi.

La tacca micro della terza foto equivale a 3,8 micron.

Re: Phragmidium sp.

Inviato: lun 4 lug 2011, 16:56
da Erminio
foto micro...

Re: Phragmidium sp.

Inviato: lun 4 lug 2011, 21:28
da patty
Che belle,Ermino!!! :applause:

Più sono piccoli e più mi affascinano.....finirò cecata!! :D :D

:bye: Patty

Re: Phragmidium sp.

Inviato: lun 4 lug 2011, 21:30
da Mordasini Eli
ciao a tutti Ciao Erminio

davvero notevole la bellezza microacopica che offre questo "Fungo" e complimenti per la determinazione.

potrei aggiungere , da quello che si vede nelle foto ,senza le misure ,ma dai setti delle "spore" e dalla pianta ospite che si tratta di Phagmidium bulbosum ( Str.)Schlecht.

naturalmente la mia aggiunta alla tua determinazione é da ritenere non definitiva.

cari saluti Eli m

Re: Phragmidium sp.

Inviato: mar 5 lug 2011, 14:11
da Erminio
Grazie Eli, grazie Patty.Hai ragione Patty, più son piccoli più son belli.
A volte, come in questo caso, si trovano simili gioiellini dove meno si immagina di poterli trovare.
:bye: ad entrambi.
Erminio

(Eli, l'hai poi determinato quel grosso poliporo biancastro che abbiamo trovato su abete rosso a S.Maria Maggiore? Lho rivisto e si è ancora ingrandito. Ciao)

Re: Phragmidium sp.

Inviato: mar 5 lug 2011, 20:42
da Mordasini Eli
Ciao a tutti Erminio quel meraviglioso poliporo bianco per il momento rimane senza nome ,perché

avevo preso 2 pezzetti uno fresco e uno vecchio. entrambi senza spore basidi ecc uno troppo vecchio l'altro non maturo. Su quello vecchio c'é un Pyreno molto particolare .ma anche lui vecchio e senza aschi spore ecc ..non determinabile... ma in autunno sarà maturo e con la micro si potrà determinare.

Ciao Eli m

Re: Phragmidium sp.

Inviato: mer 6 lug 2011, 8:21
da Erminio
Grazie Eli, devi vedere come è cresciuto, però si vede benissimo che è ancora immaturo. Speriamo che non venga rotto da qualche sconsiderato prima che riesca a maturare!
Ciao.
Erminio