Pagina 1 di 1

A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 2:58
da mfilippa
Venerdì scorso ho fatto un giro in un bosco delle Langhe, a una trentina di km da casa mia, per raccogliere funghi destinati ad una piccola mostra tenutasi domenica a San Damiano d'Asti.
Dedico un pensiero particolare a Giorgio - mykol, che non si può muovere... E credo che da quando è nato il Gruppo di Asti sia la prima volta che non va a funghi per la mostra!
Giorgio ti faccio vedere un po' di foto così è quasi come se avessi partecipato ;)
Il posto lo conosci, Cossano Belbo località Scorrone, lungo quella strada sul crinale della collina, bosco di castagno con qualche pino silvestre da un lato, noccioleto coltivato dall'altro.

Non che ci fosse granché, specialmente sotto i castagni... ma qualche specie anche se banale era degna di essere immortalata.
Cominciamo proprio dal castagno:
Laccaria amethystina

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 2:59
da mfilippa
Il comunissimo Lactarius chrysorrheus

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 3:00
da mfilippa
la pepata Russula atropurpurea, a gambo ingrigente...

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 3:03
da mfilippa
...e la piccola Russula fragilis, nascosta sotto le foglie.

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 3:05
da mfilippa
Relativamente meglio il noccioleto:
l'ovvio Lactarius pyrogalus

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 3:08
da mfilippa
l'infestante Laccaria proxima
(credo sia la determinazione più corretta: micelio basale bianco, spore subglobose 7-9x6,5-8,5 µm, ornate da spine alte 1 µm, qualcuna fino a 1,5; = Laccaria laccata var. pallidifolia secondo Mueller)
Ma attendo eventuali smentite

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 3:10
da mfilippa
la Russula praetervisa, che tende spontaneamente a macchiarsi di rosso alla base del gambo (e in un esemplare vecchio anche sulle lamelle), nessuna reazione con KOH.

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 3:12
da mfilippa
E ora i ritrovamenti più interessanti:
Faerberia carbonaria, copiosa nelle aree dove sono stati bruciati i residui della raccolta delle nocciole...

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 3:15
da mfilippa
e poi un cortinario, probabilmente Cortinarius porphyropus e un'altra russula, probabilmente Russula parazurea, per i quali aprirò relative discussioni per risolvere qualche dubbio di determinazione.
Ciao a tutti :bye:

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 10:04
da Gianfelice
Belle foto come al solito, ma quella che mi fa invidia è quella di Amanita vittadinii!
Deduco che non ci sarete a Riparbella; auguro allora a Giorgio una guarigione rapida e completa.
Ciao,
Gianfelice

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 10:06
da mykol
Grazie del Pensiero Mario, ma la mia assenza non ha influito, so che avete esposto un centinaio d specie che per una mostra come questa sono moltissime.

Una specie non molto comune (almeno dalle nostre parti) che cresce in questo periodo nei castagneti ( con qualche quercia e pino) proprio attorno al noccioleto é Tricholoma bresadolanum , strano non ci fosse !

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 10:09
da mykol
Deduco che non ci sarete a Riparbella; auguro allora a Giorgio una guarigione rapida e completa
Grazie Gianfelice, ma dov'é Riparbella e cosa c'é ?

P.S. In questo periodo così travagliato per me me ne ero completamente dimenticato, ma google fa miracoli.

Anzi, ne approfitto per salutare gli amici toscani !

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 11:54
da Micogian
Gran bella carrellata e ottime foto Mario, :applause: :applause:

Colgo l'occasione per ricordare che se si clicca il nome della specie che si trova in alto a sinistra delle immagini si apre la Lista Fotografica relativa a quella specie, con la possibilità di trovare altri topics dove è figurata quella specie.
album01.jpg
album01.jpg (105.63 KiB) Visto 6916 volte
Se poi selezioniamo il pulsante in alto a destra "Album per Generi" abbiamo la possibilità di visualizzare l'album che contiene tutte le specie di quel Genere.
Album02.jpg
Album02.jpg (99.83 KiB) Visto 6916 volte
Tutto questo dipende semplicemente dall'inserimento del nome della specie nelle foto postate.

Gianni :bye:

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 12:17
da evelina
Ciao Gianni, bravo per il lavoro fatto.

Ma ho neccesità di mettermi in contatto con te, al più presto, per chiederti una cosa, sempre sia possibile.
Nell'attesa ciao Evelina

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 14:23
da patty
Ciao Mario,
le specie che hai trovato sono quasi tutte le stesse che ho visto questo fine settimana da me, nei querceti bassi collinari. :)
Sembra che si diano appuntamento a uscire insieme.... :D :D
Stai facendo delle ottime foto, bravo!

Ciao Giorgio, speriamo che la tua frattura si risistemi presto, sennò mi sa che mi vai in depressione.. :(
Dai, dai che tornerà tutto a posto! :fiori:

:fiori:
Patty

Re: A funghi per la mostra

Inviato: mar 5 nov 2013, 16:57
da Agaricus
Ciao Giorgio,
vedo che Mario sta egregiamente facendo anche la tua parte, perciò puoi stare a lavorare al pc con tranquillità, però non farci l'abitudine, ehh!
buona guarigione e complimenti a Mario per le eccellenti foto, a proposito che macchina e che impostazioni usi ?,
un salutone a tutti,
Ennio.

Re: A funghi per la mostra

Inviato: sab 9 nov 2013, 18:27
da Micogian
Ho pensato di dividere questa discussione e spostare l'interessante parte sulla tecnica digitale.
Il topic lo trovate qui: http://www.actafungorum.org/actaforum/v ... f=6&t=6969

Gianni :bye:

Re: A funghi per la mostra

Inviato: sab 9 nov 2013, 20:01
da mfilippa
Bravo Gianni, l'avrei fatto io...!
:bye: