U.F.O.

Aiuto alla determinazione dei Funghi
Rispondi
esakki
Messaggi: 88
Iscritto il: sab 2 mag 2015, 8:40
Cognome: Ezio
Nome: Sacchi
Provenienza: Novate Milanese

U.F.O.

Messaggio da esakki »

Agosto 2021, Lombardia, 1200 m, bosco misto abete rosso/bianco
Cerco aiuto per inquadrare questo epigeo per me indecifrabile.
Sapore dolciastro come di nocciola, odore non percepito.
La sezione e' stata fatta con la card del bancomat
Grazie per le risposte
a.jpg
a.jpg (138.79 KiB) Visto 190 volte
Allegati
b.jpg
b.jpg (132.51 KiB) Visto 190 volte
Ultima modifica di esakki il gio 2 set 2021, 10:03, modificato 2 volte in totale.
esakki
Messaggi: 88
Iscritto il: sab 2 mag 2015, 8:40
Cognome: Ezio
Nome: Sacchi
Provenienza: Novate Milanese

Re: U.F.O.

Messaggio da esakki »

c.jpg
c.jpg (105.31 KiB) Visto 189 volte
Micogian
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 1956
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 10:12
Cognome: Dose
Nome: Giovanni
Provenienza: Udine
Località: Feletto Umberto (Udine)

Re: U.F.O.

Messaggio da Micogian »

Ci vorrebbe un esame microscopico per capire di cosa si tratta.

Gianni :bye:
mfilippa
Senior
Messaggi: 5442
Iscritto il: ven 5 ott 2007, 19:23
Cognome: Filippa
Nome: Mario
Provenienza: Agliano Terme (AT)
Località: Agliano Terme (AT)

Re: U.F.O.

Messaggio da mfilippa »

A me non sembra un ipogeo.
Sicuramente l'aspetto che ha non è normale, ma il risultato di uno sviluppo anomalo o disturbato: per esempio, inizio di crescita con buona umidità e successivamente un secco improvviso che lo ha arrestato.
Direi che la cosa più probabile sia il gambo di una Ramaria, con uno o due rami rotti o mangiati da animali, e i rami secondari bloccati come detto sopra.
Se così è, anche al microscopio si vedrebbe ben poco, salvo verificare che non c'è imenio.
La mia esperienza dei funghi di abetaia non è molto approfondita, quindi non mi viene in mente nulla di più preciso.
:bye:
esakki
Messaggi: 88
Iscritto il: sab 2 mag 2015, 8:40
Cognome: Ezio
Nome: Sacchi
Provenienza: Novate Milanese

Re: U.F.O.

Messaggio da esakki »

mfilippa ha scritto: mer 1 set 2021, 16:02 A me non sembra un ipogeo.
Sicuramente l'aspetto che ha non è normale, ma il risultato di uno sviluppo anomalo o disturbato: per esempio, inizio di crescita con buona umidità e successivamente un secco improvviso che lo ha arrestato.
Direi che la cosa più probabile sia il gambo di una Ramaria, con uno o due rami rotti o mangiati da animali, e i rami secondari bloccati come detto sopra.
Se così è, anche al microscopio si vedrebbe ben poco, salvo verificare che non c'è imenio.
La mia esperienza dei funghi di abetaia non è molto approfondita, quindi non mi viene in mente nulla di più preciso.
:bye:
Ciao,
hai ragione ho sbagliato a scrivere: epigeo, ho corretto.
Anche a me ad una prima impressione sembrava una Ramaria, pero' con un gambo fin troppo sviluppato, nessun rametto visibile e segnali di qualcosa di staccato o non sviluppato.
:bye: grazie
muscario
Novizio
Messaggi: 562
Iscritto il: mar 24 giu 2008, 17:31
Cognome: Bolognini
Nome: Daniele
Provenienza: Italia

Re: U.F.O.

Messaggio da muscario »

Buongiorno a tutti
La mia prima impressione è stata la stessa di mfilippa: esemplare anomalo o abortito di Ramaria sp.
Saluti
girolle
Principiante
Messaggi: 211
Iscritto il: sab 11 apr 2009, 20:20
Cognome: Rossi
Nome: Flavio
Provenienza: Dalmine

Re: U.F.O.

Messaggio da girolle »

A me sembra un primordio di Ramaria, ma potrei sbagliarmi...
:bye:
girolle
Principiante
Messaggi: 211
Iscritto il: sab 11 apr 2009, 20:20
Cognome: Rossi
Nome: Flavio
Provenienza: Dalmine

Re: U.F.O.

Messaggio da girolle »

Scusami muscario, non avevo letto che avevi già risposto...
;)
Rispondi